Per gli esperti. Riposo da Finasteride

giuppi

Utente
21 Gennaio 2004
7
0
5
Cari Dottori,

sono ormai da due anni che prendo 1 mg di propecia, poi uso

mattino: 1 ml regaine al 5%
pomeriggio: tricomin
sera: 20 pm 1ml di Regaine al %5
prima di dormire (11pm)Revivogen lotion
Shampoo: revivogen quais tutti i giorni, Rivigen capelli sfibrati e

i miei capelli sono ok -non sono ne calvo ne stempiato un po' di leggerissimo diradamento dietro(me li curo da quando avevo 18 anni con il compianto Professor Prandina dell' IDI di Roma che per primo mi diagnostico' la tendenza a perdere i capelli e mi diede il minoxidil).

Ora la mia domanda: posso smettere di prendere la finasteride per riposarmi un po' e poi riprendere. Io ho pensato 1-2 mesi, e poi riprendo per altri 6 mesi e poi smetto e cosi' via. Non ho nessun effetto collaterale da finasteride pero' ho paura per eventuali effetti futuri.

Quindi ricapitolando quanti mesi posso riposarmi prima che i miei capelli pegiorano di nuovo?(sempre considerando che continuo con le altre cure esposte prima)

grazie in anticipo per la risposta

giuppi
 

giuppi

Utente
21 Gennaio 2004
7
0
5
Cari Dottori,

sono ormai da due anni che prendo 1 mg di propecia, poi uso

mattino: 1 ml regaine al 5%
pomeriggio: tricomin
sera: 20 pm 1ml di Regaine al %5
prima di dormire (11pm)Revivogen lotion
Shampoo: revivogen quais tutti i giorni, Rivigen capelli sfibrati e

i miei capelli sono ok -non sono ne calvo ne stempiato un po' di leggerissimo diradamento dietro(me li curo da quando avevo 18 anni con il compianto Professor Prandina dell' IDI di Roma che per primo mi diagnostico' la tendenza a perdere i capelli e mi diede il minoxidil).

Ora la mia domanda: posso smettere di prendere la finasteride per riposarmi un po' e poi riprendere. Io ho pensato 1-2 mesi, e poi riprendo per altri 6 mesi e poi smetto e cosi' via. Non ho nessun effetto collaterale da finasteride pero' ho paura per eventuali effetti futuri.

Quindi ricapitolando quanti mesi posso riposarmi prima che i miei capelli pegiorano di nuovo?(sempre considerando che continuo con le altre cure esposte prima)

grazie in anticipo per la risposta

giuppi
 

giuppi

Utente
21 Gennaio 2004
7
0
5
Cari Dottori,

sono ormai da due anni che prendo 1 mg di propecia, poi uso

mattino: 1 ml regaine al 5%
pomeriggio: tricomin
sera: 20 pm 1ml di Regaine al %5
prima di dormire (11pm)Revivogen lotion
Shampoo: revivogen quais tutti i giorni, Rivigen capelli sfibrati e

i miei capelli sono ok -non sono ne calvo ne stempiato un po' di leggerissimo diradamento dietro(me li curo da quando avevo 18 anni con il compianto Professor Prandina dell' IDI di Roma che per primo mi diagnostico' la tendenza a perdere i capelli e mi diede il minoxidil).

Ora la mia domanda: posso smettere di prendere la finasteride per riposarmi un po' e poi riprendere. Io ho pensato 1-2 mesi, e poi riprendo per altri 6 mesi e poi smetto e cosi' via. Non ho nessun effetto collaterale da finasteride pero' ho paura per eventuali effetti futuri.

Quindi ricapitolando quanti mesi posso riposarmi prima che i miei capelli pegiorano di nuovo?(sempre considerando che continuo con le altre cure esposte prima)

grazie in anticipo per la risposta

giuppi
 
25 Settembre 2003
301
0
265
giusto!lo sai hollas credo pero che ogni tanto sospendere fina possa aiutare l'organismo a nn abituarsi troppo al farmaco creando una specie di resistenza!!sempre che cio accada!!! ciao
 

giuppi

Utente
21 Gennaio 2004
7
0
5
Hollas grazie per la risposta,

quando avevo 18 anni (ora ne ho 34)mi iniziai a preoccuparmi per i capelli che vedevo unti e sfibrati; mio padre e' calvo.

Cosi' andai all' IDI di Roma dal Prof Prandina (primario e notissimo dermatologo) mi confermo' che avevo alopecia androgenetica e che potevamo prevenire che era meglio di curare. Cosi' ho fatto (cistidil, bepanten, differenti shampoos e minoxidil prima al 2 e gradualmente al 5%)
Il povero Prof Prandina (morto di vecchiaia)mi ha aiutato molto e ora continuo da solo a curare i miei capelli; nel 1998
andai a Roma e un buon dermatologo mi consiglio' la finasteride. Se calcolo da quando ho iniziato sono 6 anni, il Dr Lee mi ha detto di non smettere, ma ho paura degli ultimi study fatti in America (io vivo a Londra) circa la possibilita' che la fina - si potrebbe prevenire il cancro della prostata- ma a quelli che gli viene gli farebbe venire un tipo piu' aggressivo di cancro della prostata.

ciao e grazie

 

giuppi

Utente
21 Gennaio 2004
7
0
5
Freddie,

scusa mi spiego meglio, da 6 anni complessivi prendo la finasteride: i primi 4 anni preparata in farmacia e a ciclii di 3 mesi si e 3 mesi no, gli ultimi 2 anni presa quasi tutti i giorni ed era proscar.

Se lo trovo, inserisco la ricerca in inglese che parla del problema

ciao
 

giuppi

Utente
21 Gennaio 2004
7
0
5

Eccolo (le parti in neretto sono rilevanti)

http://www.usrf.org/news/070703_finasteride/070703_finasteride.html:


Washington, D.C., June 23, 2003---The Prostate Cancer Prevention Trial (PCPT) was stopped early ‘in the public interest’, according to trial sponsors at the National Cancer Institute in an early morning press conference. The Merck drug finasteride (PROSCAR) was found to reduce prostate cancer occurrence by 25% compared to placebo in men who participated in the 7-year NCI study. Coincident with the NCI announcement, the New England Journal of Medicine deemed the results of “critical importance” and published findings of the study in an early release on the NEJM website. The article is of keen interest, because with these data, finasteride (PROSCAR) becomes the first thoroughly-tested agent shown to help prevent a disease which is expected to take the lives of nearly 30,000 American men this year.

Millions of men may benefit from finasteride’s ability to reduce prostate cancer risk,” said Leslie Ford, M.D., who oversaw PCPT for the Institute. The nation’s number one cancer doctor, Andrew C. von Eschenbach, Director of the NCI, called it a “landmark study.” The story appeared on the front page of the New York Times, and it was widely covered by other major news agencies such as CNN and The Wall Street Journal. At the press conference, which will be available online as a webcast for the next year, Dr. Peter Greenwald, Director of Cancer Prevention for the NCI, said, “This trial proves that prostate cancer is at least in part preventable. It is a huge step forward.” On the day of the NCI press conference, USRF Director Leonard S. Marks, M.D., appeared live on CNN television to explain the importance of PCPT.

On a cautionary note, Ian Thompson, M.D., principle investigator of PCPT, said, “Men in the study who developed prostate cancer while taking finasteride were more likely to have high-grade cancers, which, when found in the general population, may spread quickly even if the tumors are small. But, more than 97 percent of men who did develop prostate cancer during this study had early-stage cancers, which are most often curable.” The significance of this cautionary note cannot be known until information about the biological behavior of these high-grade cancers becomes available. The Gleason Grading System for prostate cancer is explained here.

The reason men on finasteride had more high-grade tumors is currently
 

giuppi

Utente
21 Gennaio 2004
7
0
5
Freddie,

ho mandato un email al Dr Lee e lui mi ha gentilmente risposto. E molto gentile e non mi ha per niente pubblicizzato i suoi prodotti mi ha detto solo di continuare per non buttare il buon lavoro fatto.

Non ho notato nessuna differenza perche' il farmacista era di fiducia e poi prima di aprire la farmacia lavorava alla farmacia dell' IDI dove facevano preparazioni galeniche (forse una delle prime in Italia a preparare il minoxidil al 2% quando non si trovava)

ciao