Mia esperienza ANOMALA con finasteride

Davide999

Utente
16 Agosto 2019
9
1
5
Pavia
Buonasera ragazzi,
Vi riporto la mia esperienza con la finasteride.

Ho assunto il farmaco per 6 mesi 1mg al dì.

Ho avuto effetti collaterali fin dalla prima pastiglia, dopo 30-40 minuti dalla assunzione. (incredibile ma vero, non ci potevo credere).

I problemi in questione concernevano in fastidi (che a tratti si trasformavano in dolori anche forti) ai testicoli, addome e petto.

Tuttavia ho resistito per tutti questi mesi perché sono migliorati gradatamente, giorno dopo giorno, diventando saltuari per poi sparire quasi del tutto.

Non ho avuto, invece, nessuno dei soliti sides, quelli più comuni.

Ho letto di ragazzi a cui non “tira più” dopo una sola pastiglia o che si inventano bizzarri e fantasiosi effetti collaterali psicologici.
Loro certamente hanno problemi, ma non di natura farmacologica; i miei fastidi invece, credetemi, sono stati reali e, li ho avuti, senza neanche avere il tempo di poter, anche solo, ipotizzarli.

Infatti, così come ho sentito i fastidi arrivare, li ho sentiti andare via, piano piano.

Inoltre, ritengo, che se fossi un ragazzo facilmente condizionabile o ansioso, probabilmente avrei “avvertito” un calo della libido, “nebbia mentale”, ansia, depressione, istinti suicidi e non fastidi che poi tra l’altro sono andati sparendo.

La mia quindi, non lo nego, è stata un’esperienza strana, anomala, ho deciso dunque di riportarvela!

Grazie a tutti

Spero di esservi stato utile!

Ciaooo
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
27,777
1,382
2,015
Ho avuto effetti collaterali fin dalla prima pastiglia, dopo 30-40 minuti dalla assunzione. (incredibile ma vero, non ci potevo credere).
-impossibile

I problemi in questione concernevano in fastidi (che a tratti si trasformavano in dolori anche forti) ai testicoli, addome e petto.
-addirittura ADDOME E PETTO (questi sono nuovi eh )

Inoltre, ritengo, che se fossi un ragazzo facilmente condizionabile o ansioso, probabilmente avrei “avvertito” un calo della libido, “nebbia mentale”, ansia, depressione, istinti suicidi e non fastidi che poi tra l’altro sono andati sparendo.
-praticamente tutto il peggio 😅 al massimo potevi avere i famosi sides sessuali dai

La mia quindi, non lo nego, è stata un’esperienza strana, anomala, ho deciso dunque di riportarvela!
-la scelta piu' sensata(y)
 

Davide999

Utente
16 Agosto 2019
9
1
5
Pavia
Ahahaha in effetti ero un po' perplesso sentendo i fastidi al petto e all'addome.

Io in ogni caso penso che questi problemi siano stati, per lo meno indirettamente, dovuti alla finasteride e che il fisico nei mesi si sia "abituato" al farmaco.
Non riesco a darmi altra spiegazione considerando che non avevo mai avvertito fastidi simili prima di allora (erano tipo fitte) e che il mio stile di vita non era cambiato rispetto a prima.

Quello che è importante però è che si sia risolto tutto!!!!!

Buona domenica
 
  • Mi Piace
Reazioni: proxy