Impianti, parruchino o patch?

yanez

Utente
10 Ottobre 2009
654
18
265
Sì più che altro a me fa impressione perché corro e sono bradicardico. Nel sonno arrivo a 39 battiti
Allora non prenderei un betabloccante.
Per il resto può causare pericardite, con un ecocardio di dovrebbe monitorare.

Se sei bradicardico perché sei un atleta non penso sia un problema. Pare che vivrai piú a lungo.
 

Witcher

Utente
22 Novembre 2021
499
212
265
Allora non prenderei un betabloccante.
Per il resto può causare pericardite, con un ecocardio di dovrebbe monitorare.

Se sei bradicardico perché sei un atleta non penso sia un problema. Pare che vivrai piú a lungo.
Sono bradicardico e un atleta, sono due condizioni indipendenti. Essere sportivo accentua il problema
 

yanez

Utente
10 Ottobre 2009
654
18
265
Non necessariamente indipendenti. Eri bradicardico anche da infante?
Altrimenti potrebbe essere semplicemente un effetto conseguente al tuo essere atleta, hai allenato il cuore talmente tanto che potenziando la gittata necessità meno battiti.
 

Witcher

Utente
22 Novembre 2021
499
212
265
Non necessariamente indipendenti. Eri bradicardico anche da infante?
Altrimenti potrebbe essere semplicemente un effetto conseguente al tuo essere atleta, hai allenato il cuore talmente tanto che potenziando la gittata necessità meno battiti.
Sì sì ero bradicardico al primo esame sportivo, sempre stato. Però ero tipo a 50. Adesso sono a 43/44 stando seduto alla scrivania e sotto i 40 quando dormo