ginecomastia

mortal

Utente
25 Marzo 2004
1,483
3
415
salve dottore,
ho avuto un grosso problema:stavo per iniziare l'assunzione di finasteride quando dopo essermi accorto di un ingrossamento di un capezzolo sono andato a fare un ecografia per diagnosticare il fatto(da sottolineare che questa cosa e' cresciuta dopo l'assunzione per 45 giorni di anatrofine e cheradyn).
il medico mi ha detto che si tratta di ginecomastia da curare essendo ancor piccola ma che non posso espormi al rischio di altri farmaci per via orale che possono accrescere il problema,quindi usare almeno per ora topici.premesso che vedo il minoxidil come arma di distruzione di massa,saprebbe consigliarmi qualcosaltro?Ricordo che e' un AGA ma piu' esposta nella parte fronto-temporale e superiore poco dopo la fronte(21 anni).
GRAZIE PER LA VOSTRA COLLABORAZIONE
 

mortal

Utente
25 Marzo 2004
1,483
3
415
salve dottore,
ho avuto un grosso problema:stavo per iniziare l'assunzione di finasteride quando dopo essermi accorto di un ingrossamento di un capezzolo sono andato a fare un ecografia per diagnosticare il fatto(da sottolineare che questa cosa e' cresciuta dopo l'assunzione per 45 giorni di anatrofine e cheradyn).
il medico mi ha detto che si tratta di ginecomastia da curare essendo ancor piccola ma che non posso espormi al rischio di altri farmaci per via orale che possono accrescere il problema,quindi usare almeno per ora topici.premesso che vedo il minoxidil come arma di distruzione di massa,saprebbe consigliarmi qualcosaltro?Ricordo che e' un AGA ma piu' esposta nella parte fronto-temporale e superiore poco dopo la fronte(21 anni).
GRAZIE PER LA VOSTRA COLLABORAZIONE
 

mortal

Utente
25 Marzo 2004
1,483
3
415
salve dottore,
ho avuto un grosso problema:stavo per iniziare l'assunzione di finasteride quando dopo essermi accorto di un ingrossamento di un capezzolo sono andato a fare un ecografia per diagnosticare il fatto(da sottolineare che questa cosa e' cresciuta dopo l'assunzione per 45 giorni di anatrofine e cheradyn).
il medico mi ha detto che si tratta di ginecomastia da curare essendo ancor piccola ma che non posso espormi al rischio di altri farmaci per via orale che possono accrescere il problema,quindi usare almeno per ora topici.premesso che vedo il minoxidil come arma di distruzione di massa,saprebbe consigliarmi qualcosaltro?Ricordo che e' un AGA ma piu' esposta nella parte fronto-temporale e superiore poco dopo la fronte(21 anni).
GRAZIE PER LA VOSTRA COLLABORAZIONE
 

dr_paolo gigli

Moderatore
Staff
16 Marzo 2003
30,573
851
2,015
Il minoxidil lo puoi usare tranquillamente basata che la diagnosi sia realmente di alopecia androgenetica.sulla finasteride aspetterei fino a che no e' chiarito il problema del capezzolo.Il cheradyn e l'anatrofine non ne sono comunque resonsabili.
saluti
 

cibelli

Utente
19 Novembre 2003
2,548
0
615
mi scusi dottore ma anche sul propecia tra i possibili effetti collaterali c'è l'ingrossamento dei capezzoli(che non è esplicitamente la ginecomastia).
quello che critico è che non c'è alcuna indicazione temporale sull'effetto collaterale(la si può prendere anche dopo 2 anni di trattamento e non per forza subito)e non afferma se il problema è reversibile o meno(difatti la ginecomastia può essere reversibile come irreversibile).
perchè se reversibile è un conto se irrevesibile io non me la sento di rischiare e continuare con la fina vista la mia discreta situazione.
cosa mi può dire? grazie