finasteride?

falco81

Utente
6 Aprile 2004
263
0
265
Ciao sono nuovo 23enne con molti dubbli.
la mia situazione per ora è ottima( ho più capelli di un bambino)però anche io ho iniziato con a.a, trovatami dopo visita dal dermatologo. cura:6 mesi saw palmetto e copleto arresto della caduta dei capelli. ora mi ha prescritto finasteride per 6 mesi.

dubbi:
ho paura a iniziare a prendere fina perche' ora non ho problemi estetici, vorrei iniziare a prenderla se piu' in la' la situazione dovesse peggiorare. questo perchè magari se inizio ora che non ho problemi dopo, magari, non è più efficace al massimo. per quanti anni posso prendere la fina per congelare la mia situazione? e dopo che succede? ho paura che le cure servano solo per non trovarsi calvi a 30 anni ma a 40.spero non sia così.
quindi conviende prenderla ai primi segni di a.a oppure è meglio aspettare per garantirsi piu' anni di copertura?
tutti quelli che hanno a.a se non si curano prima o poi diventeranno calvi, oppure i capelli possono perdere un po' di volume e fermarsi li?
grazie
 

falco81

Utente
6 Aprile 2004
263
0
265
Ciao sono nuovo 23enne con molti dubbli.
la mia situazione per ora è ottima( ho più capelli di un bambino)però anche io ho iniziato con a.a, trovatami dopo visita dal dermatologo. cura:6 mesi saw palmetto e copleto arresto della caduta dei capelli. ora mi ha prescritto finasteride per 6 mesi.

dubbi:
ho paura a iniziare a prendere fina perche' ora non ho problemi estetici, vorrei iniziare a prenderla se piu' in la' la situazione dovesse peggiorare. questo perchè magari se inizio ora che non ho problemi dopo, magari, non è più efficace al massimo. per quanti anni posso prendere la fina per congelare la mia situazione? e dopo che succede? ho paura che le cure servano solo per non trovarsi calvi a 30 anni ma a 40.spero non sia così.
quindi conviende prenderla ai primi segni di a.a oppure è meglio aspettare per garantirsi piu' anni di copertura?
tutti quelli che hanno a.a se non si curano prima o poi diventeranno calvi, oppure i capelli possono perdere un po' di volume e fermarsi li?
grazie
 

falco81

Utente
6 Aprile 2004
263
0
265
Ciao sono nuovo 23enne con molti dubbli.
la mia situazione per ora è ottima( ho più capelli di un bambino)però anche io ho iniziato con a.a, trovatami dopo visita dal dermatologo. cura:6 mesi saw palmetto e copleto arresto della caduta dei capelli. ora mi ha prescritto finasteride per 6 mesi.

dubbi:
ho paura a iniziare a prendere fina perche' ora non ho problemi estetici, vorrei iniziare a prenderla se piu' in la' la situazione dovesse peggiorare. questo perchè magari se inizio ora che non ho problemi dopo, magari, non è più efficace al massimo. per quanti anni posso prendere la fina per congelare la mia situazione? e dopo che succede? ho paura che le cure servano solo per non trovarsi calvi a 30 anni ma a 40.spero non sia così.
quindi conviende prenderla ai primi segni di a.a oppure è meglio aspettare per garantirsi piu' anni di copertura?
tutti quelli che hanno a.a se non si curano prima o poi diventeranno calvi, oppure i capelli possono perdere un po' di volume e fermarsi li?
grazie
 

dr_paolo gigli

Moderatore
Staff
16 Marzo 2003
30,573
851
2,015
Sconsiglio vivamente di iniziare la fina solo a scopo preventivo ci deve essere almeno una androgenetica diagnosticabile clinicamente ed in uno stadio di gravita' medio.

saluti
 

onda

Utente
20 Novembre 2003
390
0
265
In questo forum ci sono delle regole credo, io non le ho mai lette ma sinceramente non mi permetterei mai di andare contro un consiglio dato da un moderatore dato che sicuramente non so tutto quello che puo' sapere lui e sicuramente ho una visione limitata e non critica del problema.
Chi ha orecchie per intendere...
 

andre74

Utente
15 Ottobre 2003
366
0
265
Citazione:Messaggio inserito da Onda
In questo forum ci sono delle regole credo, io non le ho mai lette ma sinceramente non mi permetterei mai di andare contro un consiglio dato da un moderatore dato che sicuramente non so tutto quello che puo' sapere lui e sicuramente ho una visione limitata e non critica del problema.
Chi ha orecchie per intendere...


Non so se quello che dovrebbe intendere è il sottoscritto[?]...personalmente mi sono limitato solo a esprimere la mia opinione sulla situazione dell'utente falco dopo la descrizione della sua situazione...tutto qui[:p]CIAU
 

dr_paolo gigli

Moderatore
Staff
16 Marzo 2003
30,573
851
2,015
Hai detto proprio bene Lucotto 8 :CHI SA DI AVERE UN ALOPECIA ANDROGENETICA, O MEGLIO CHI HA UNA DIAGNOSI DI ALOPECIA ANDROGENETICA DA UNO SPECIALISTA.
SAluti
 

dr_paolo gigli

Moderatore
Staff
16 Marzo 2003
30,573
851
2,015
Hai ragione ma la calvizie e' un processo graduale e progressivo quin di noi possiamo solo rallentaarlo o temporaneamente arrestarlo.

saluti
 

maverik

Utente
26 Aprile 2004
3,649
0
915
faccio un esempio dottore, noi rallentiamo ammettiamo per 5 anni

io esempio ho 29 anni, la rallento fino a 34, pero' mi trovo con gli effetti collaterali (che alcuni dicono sono irreversibili), a 35 anni quando finisco la cura mi ritrovo senza capelli perche'inizieranno a ricadere(dopo aver speso migliaia di euro)in piu'soggetto ancora agli effetti collaterali, conclusione:

35 anni;: capelli zero
soldi zero
effetti collaterali molti


condivide lei? e voi tutti?


a qs punto non e' megli consevarsi i soldi senza aver nessuno effetto collaterale ed aspettare il momento per farsi un trapianto?

mi dica lei dottore

e secondo voi ragazzi?

grazie delle vostre risposte
 

luther

Utente
17 Novembre 2003
197
0
165
Citazione:Messaggio inserito da Dr.Paolo Gigli
Hai ragione ma la calvizie e' un processo graduale e progressivo quin di noi possiamo solo rallentaarlo o temporaneamente arrestarlo.

Mi scusi Dottore, sono nuovo, ma allora la cosiddetta
riscrescita è una chimera? Posso solo, bene che vada,
tenermi la situazione attuale?

Certo se l'avessi saputo prima avrei evitato di arrivare a
questo punto... Grazie per l'eventuale risposta.
 

drakkar

Utente
9 Dicembre 2003
214
0
165
effettivamente sono un pò sciettico anch'io,sulla fina (che però prendo da 7 mesi)...
per la precisione,gli effetti collaterali,oltre a quelli legati alla sfera sessuale,quali sono?
grazie e ciao!
 

dr_paolo gigli

Moderatore
Staff
16 Marzo 2003
30,573
851
2,015
Ricrscita significa riduzione della miniaturizzazione di capelli che lo sono niente di piu'.
Saluti
 

maverik

Utente
26 Aprile 2004
3,649
0
915
si falco speriamo che inventino qualcosa, per come sto io a 29 anni anche se ne ho persi parecchi , perche' prima ero proprio un capellone, i miei capelli anche fini ci sono per tutta la testa(dovrei essere anche fortunato direi) mi servirebbe qualche cosa che non li facesse indebolire facendoli diventare fini, come hai detto tu spero che riesco un po' a menteneree e spero che se tra anni dovessi farmi un operazione le tecniche migliorassero sempre piu'
ciao grazie

grazie al dott Gigli sempre presente
 

zangra

Utente
19 Aprile 2004
155
0
165
LUTHER: Mi scusi Dottore, sono nuovo, ma allora la cosiddetta
riscrescita è una chimera? Posso solo, bene che vada,
tenermi la situazione attuale?

ZANGRA: Io (che evidentemente sto agli antipodi rispetto alla posizione che può occupare il dottore) non definirei porpriamente una chimera la ricrescita, o meglio, lo è sì, ma meno di quello che sembra. Spesso i capelli miniaturizzati lo sono a tal punto che neppure ci accorgiamo di averli. Le zone dello scalpo si rendono quindi assai più visibili. Invertendo il processo di miniaturizzazione compaiono, via via, capelli più robusti, più lunghi e più belli che coprono meglio il cuoio capelluto. Alla fin fine non si è verificata una vera ricrescita ma l'effetto psicologico dell'inversione del processo di miniaturizzazione è veramente molto vicino a quello di un teorico effetto ricrescita (nel nostro cervello, sotto il profilo estetico, è come se il capello miniaturizzato valesse quanto un capello perso).
A presto!
 

dr_paolo gigli

Moderatore
Staff
16 Marzo 2003
30,573
851
2,015
Si a volte far regredire una miniaturizzazione determina dei cambiamente estertici sorprendenti .
saluti
 

luther

Utente
17 Novembre 2003
197
0
165
Grazie al Dott. Gigli e a Zangra per le risposte
sulla ricrescita Vs miniaturizzazione.