fina """"industriale"""" e galenica

kakaroth86

Utente
9 Marzo 2012
3,099
40
915
Ragazzi scusate se forse faccio una domanda banale... in caso questo topic per me si può chiudere appena avrò la risposta che cerco.

Ma visto che la finasteride galenica costa meno della finasteride industriale perchè leggo che moltissima gente continua a preferire quest'ultima?
l'unica discriminante è per la paura che in farmacia non venga prodotta bene o ci sono altri motivi?

Grazie :) .
 

kakaroth86

Utente
9 Marzo 2012
3,099
40
915
jamesflipper ha scritto:
Credo sia per paura che non venga preparata come si deve.


come immaginavo :)
 

1981

Utente
3 Febbraio 2013
1,062
0
415
Io compravo sempre il farmaco generico con prezzo veramente ridotto e mi trovavo bene....
 

foxtr•t

Utente
13 Aprile 2012
490
1
265
Io ho sempre usato Finastid/4 e i risultati per ora ci sono, se poi con propecia era meglio non lo so ma dubito sinceramente
 

1981

Utente
3 Febbraio 2013
1,062
0
415
Si, anche io all' inizio usavo finastid divisa in 4, ma dopo ero passato al generico che costa la metà e i risultati erano gli stessi...
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
40,129
4,801
2,015
Io uso da parecchio la galenica,basta rivolgersi a farmacie che preparano galenici abitualmente,non quelle che ne fanno uno ogni tanto per intenderci..

ciauzz[;)]
 

kakaroth86

Utente
9 Marzo 2012
3,099
40
915
Proxy ha scritto:
Io uso da parecchio la galenica,basta rivolgersi a farmacie che preparano galenici abitualmente,non quelle che ne fanno uno ogni tanto per intenderci..

ciauzz[;)]


tipo la santAntonio di Torino?
 

maybe

Utente
8 Giugno 2007
795
2
265
credo proprio si riferisca a quella farmacia. pure io la ordino da lì su consiglio del dottore
 

andream_83

Utente
8 Agosto 2012
22
0
15
Io ho utilizzato la fina galenica per 18 mesi, accompagnata al minox galenico, ma a dir la verità le cose son soltanto peggiorate.
Non prendetemi come un disfattista o negativo perché sono tutt'altro, ho insistito con questa cura senza interruzioni, malgrado supponessi ci fosse anche qualche effetto collaterale (non confermato e neanche approfondito...) sino a che ho buttato tutto nel c**so...
Sono stato molto accorto nelle operazioni, prima visita dal dermatologo che mi prescrive minox al 2%+shampoo+integratori, passa un anno così, passo al minox al 5% sempre dietro suo consiglio per qualche anno, poi nuovo dermatologo che mi prescrive propecia.
Visto il guadagno poco pingue in questi anni (ora addirittura peggio) ho sempre dirottato la mia scelta sul galenico, confortato dall'esperienza di altri utenti ma anche dai consigli di qualche dermatologo.
Oggi vedendo i risultati, non so fino a che punto abbia avuto effetto questa cura, sono certo che da quando ho iniziato praticamente il vertex è stato mangiato in maniera esponenziale, le tempie pure, ormai sono costretto a rasarmi i capelli con la lametta per non vedere questo scempio...e questo mi sta abbattendo non poco...
Mi si dice che é un alopecia aggressiva...ho capito, ma neanche si arresta la caduta? Nessun risultato, niente di niente, credetemi. Non so se con la formula industriale sarebbe migliorato qualcosa, ma a quelle cifre è una speculazione bella e buona...
 

mattafix

Utente
11 Gennaio 2012
2,673
5
615
Ci possono essere casi di soggetti che non rispondono alla finasteride..uno studio diceva che dipende da certi fattori genetici, quindi non credo dipenda dalla finasteride galenica o industriale ed inoltre bisognerebbe vedere esattamente la tua croni storia medica per poter rispondere esattamente
 

1981

Utente
3 Febbraio 2013
1,062
0
415
Quoto, anche un mio amico non rispondeva al farmaco nonostante lo assumesse gia da tempo.....
 

andream_83

Utente
8 Agosto 2012
22
0
15
mattafix ha scritto:
Ci possono essere casi di soggetti che non rispondono alla finasteride..uno studio diceva che dipende da certi fattori genetici, quindi non credo dipenda dalla finasteride galenica o industriale ed inoltre bisognerebbe vedere esattamente la tua croni storia medica per poter rispondere esattamente

e infatti eccomi, il soggetto...comunque sia se la fina deve combattere la AGA deve inibire gli enzimi DHT e perlomeno arrestare la caduta...con me non ha fatto neanche questo! Devo essere sincero, son partito un po in ritardo con la cura, avevo 24 anni (ora ne ho 29), ma la chierica era piccola seppur visibile. Questo è l'unico errore che mi attribuisco, per il resto ho seguito tutto al meglio, ho continuato a condurre una vita sana (non bevo, non fumo) e a cibarmi senza eccessi, risparmiandomi i cibi grassi e seguendo un'alimentazione esclusivamente vegetariana ormai da qualche annoe mi tengo comunque sempre in forma. Cronologia malattie praticamente non esiste, soffro da tre anni, quindi dopo l'inizio del diradamento, di una orticaria cronica, della quale non siamo riusciti a conoscerne le cause (nessuna allergia riscontrata)che combatto con l'antistaminico, ma non credo centri qualcosa con l'argomento...per il resto sempre tutto ok.
Sinceramente mi aspettavo molto di più almeno dalla fina, sono rimasto alquanto deluso e inc***ato...Se poi mi viene da pensare che il propecia non avrebbe migliorato la situazione allora mi ritengo fortunato per aver risparmiato qualche dindino, ma non potrei mai avere la controprova.
 

andream_83

Utente
8 Agosto 2012
22
0
15
Vorrei chiedere a voi utenti e magari al professor Gigli se esiste finasteride galenica che deve essere distinta da altre perché preparata in modo errato e quindi inefficace. Il mio dubbio è che finora abbia assunto compresse di questo tipo e basandomi sulle vostre risposte mi ripresenterò in farmacia a capire almeno come viene preparato il farmaco...Il mio dubbio, vista l'esperienza di molti di voi, è se davvero ci sia 1mg di fina in queste compresse, ma saperlo è un'impresa costosa...
 

dr_paolo gigli

Moderatore
Staff
16 Marzo 2003
30,502
812
2,015
l'allòestimento delle capsule e' molto banale da un punto di vista chimico , non vedo perche' il gfarmacista non dovrenbbe inserire l'attivo visto anche il nbassissimo costo
saluti
 

andream_83

Utente
8 Agosto 2012
22
0
15
Salve Dr.Gigli, non so... magari la consuetudine di preparare il farmaco in maniera diversa rispetto allo standard? Secondo lei è certo che abbiano inserito il principio attivo in quantità corrette? Grazie.
 

andream_83

Utente
8 Agosto 2012
22
0
15
Un'ultima informazione dottore. Ho letto che alcuni utenti di questo forum hanno utilizzato il minoxidil al 5% accompagnato con altri coadiuvanti, come il ciproterone, e hanno ottenuto ottimi risultati ...mentre la lozione che usavo io aveva il 5% di minoxidil e il resto alcol etilico. Il mio è oramai una caso da la va la spacca, quindi potrei fare un ultimo tentativo con una lozione diversa più la fina. Accertati ormai della mia forma di alopecia androgenetica grave, quali componenti potrei farmi prescrivere in aggiunta al minox?