Esperienza post trapianto italia

NR07

Utente
13 Dicembre 2019
9
1
5
Roma
Ciao a tutti, sono nuovo su questo forum e vorrei condividere con voi la mia esperienza post trapianto eseguito in italia.
Ho fatto l'intervento il 18/12, quindi ad oggi sono 23gg dall'intervento.
Non ho avuto davvero alcun dolore; solo un po'di gonfiore alla fronte, ma trascurabile. Per fortuna non ho avuto alcun problema post intervento (neanche prurito) ed ho seguito tutte le indicazioni fornitemi per i lavaggi post trapianto.
Ad oggi però sembra che la situazione sia esattamente quella di partenza
 

Allegati

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
25,686
793
2,015
Ciao e ben venuto
Immagino che 23 gg non siano nulla e che ci vorrà del tempo.
Comunque vedrai che qualche utente che ci è già passato, saprà dirti di più.
Tu tienici aggiornati almeno per i prossimi sei mesi
 

NR07

Utente
13 Dicembre 2019
9
1
5
Roma
Ciao e ben venuto
Immagino che 23 gg non siano nulla e che ci vorrà del tempo.
Comunque vedrai che qualche utente che ci è già passato, saprà dirti di più.
Tu tienici aggiornati almeno per i prossimi sei mesi
Grazie mille..spero di avere un risultato almeno soddisfacente :)
Nel frattempo, essendo indeciso sulla terapia farmacologica (ho la visita di controllo tra qualche gg e li mi diranno anche la cura post intervento) ho comprato il dht blocker e apple complex che vorrei iniziare lunedi.
 

matter86

Utente
20 Gennaio 2019
646
247
265
Ti auguro il meglio da questo trapianto, ed un felice decorso per questi che saranno i mesi più difficili ( i primi 3)

Ci sono diverse cose che non comprendo di questo intervento, ma visto che è una fase psicologicamente piena di aspettative, bisogna avere rispetto anche dei risultati che in questo caso devono ancora arrivare e che nei prossimi mesi piano piano vedrai.

Due domande se posso.
Che aspettative hai da questo trapianto, e soprattutto è previsto un secondo intervento più avanti, oppure la strategia è stata quella di un singolo intervento?
 

NR07

Utente
13 Dicembre 2019
9
1
5
Roma
Ti auguro il meglio da questo trapianto, ed un felice decorso per questi che saranno i mesi più difficili ( i primi 3)

Ci sono diverse cose che non comprendo di questo intervento, ma visto che è una fase psicologicamente piena di aspettative, bisogna avere rispetto anche dei risultati che in questo caso devono ancora arrivare e che nei prossimi mesi piano piano vedrai.

Due domande se posso.
Che aspettative hai da questo trapianto, e soprattutto è previsto un secondo intervento più avanti, oppure la strategia è stata quella di un singolo intervento?
Grazie Matte,
avevo fatto un consulto x fare l'intervento in Turchia e li mi avevano prospettato 2 interventi (il primo nella parte anteriore), anche perché l'area è evidentemente vasta da coprire. Qui con il dottore abbiamo optato per provare a ristabilire (x quello che si può) un po' tutta l'area senza lasciare scoperta tutta una zona in attesa di un eventuale altro intervento.
In una seduta sono stati trasferiti 3800 bulbi e disposti come vedi in foto.
Non mi aspetto di avere la chioma di quando avevo 20anni (magari,ne avevo tantissimi :) ), ma di recuperare almeno un po' una situazione che si era abbastanza compromessa...
Vorrei evitare i farmaci, ma allo stesso tempo non lasciare che le cose vadano a peggiorare.
Puoi tranquillamente dire i dubbi che hai, anzi confrontarsi è sempre utile.
 

matter86

Utente
20 Gennaio 2019
646
247
265
Grazie Matte,
avevo fatto un consulto x fare l'intervento in Turchia e li mi avevano prospettato 2 interventi (il primo nella parte anteriore), anche perché l'area è evidentemente vasta da coprire. Qui con il dottore abbiamo optato per provare a ristabilire (x quello che si può) un po' tutta l'area senza lasciare scoperta tutta una zona in attesa di un eventuale altro intervento.
In una seduta sono stati trasferiti 3800 bulbi e disposti come vedi in foto.
Non mi aspetto di avere la chioma di quando avevo 20anni (magari,ne avevo tantissimi :) ), ma di recuperare almeno un po' una situazione che si era abbastanza compromessa...
Vorrei evitare i farmaci, ma allo stesso tempo non lasciare che le cose vadano a peggiorare
Grazie per la risposta :p
Ti ho chiesto proprio per questo motivo che strategia avevate preventivato, perché questo è un intervento almeno da dividere in due.
Solitamente si opta per la strategia della suddivisione delle zone perché lavorare su una testa vergine permette una maggiore facilità di inserimento del bulbo, maggiore ricrescita, e shock loss assente visto che una testa vergine non lavorando tra indigeni non si sottopone a questo stress. È anche vero che la testa divisa in due è esteticamente oscena, da una parte ci sono, dall'altra no. È una decisione difficile quella che hai preso, perché entrambe le scelte hanno i lati pro e contro, e non è mai una scelta facile, ma ormai è fatta. Anche il periodo peggiore sta per passare, quindi cerca di non passare troppo tempo davanti lo specchio che questi sono i giorni del brutto anatroccolo.

Tra poco appena comincerá a sbucare fuori qualcosa vedrai che sarai felicissimo
 
  • Like
Reazioni: proxy and NR07

draw

Utente
9 Aprile 2017
365
36
265
Ciao e in bocca al lupo per il tuo intervento. E' possibile sapere anche il nome della clinica che ti ha operato?
Nella tua situazione una prova con finasteride la farei, parlane con il dottore e fai le tue valutazioni.

Come ti hanno già detto gli altri per iniziare a vedere qualche risultato devono passare ancora qualche mese, non scoraggiarti :)
 
  • Like
Reazioni: matter86

NR07

Utente
13 Dicembre 2019
9
1
5
Roma
Ciao e in bocca al lupo per il tuo intervento. E' possibile sapere anche il nome della clinica che ti ha operato?
Nella tua situazione una prova con finasteride la farei, parlane con il dottore e fai le tue valutazioni.

Come ti hanno già detto gli altri per iniziare a vedere qualche risultato devono passare ancora qualche mese, non scoraggiarti :)
Ciao,
Certo. Ho eseguito l'intervento presso gmg italia qui a Roma con il dott. Tambasco con cui un altro amico aveva fatto in precedenza l'intervento . Sono stati molto professionali e non ho avuto nessun problema post operazione e neanche dolore per fortuna:)
 
  • Like
Reazioni: matter86

matter86

Utente
20 Gennaio 2019
646
247
265
Ciao,
Certo. Ho eseguito l'intervento presso gmg italia qui a Roma con il dott. Tambasco con cui un altro amico aveva fatto in precedenza l'intervento . Sono stati molto professionali e non ho avuto nessun problema post operazione e neanche dolore per fortuna:)
E' una clinica ancora poco conosciuta, ma per quel poco che ho visto sembrano lavorare bene, a prezzi modici, ed è una fortuna che siano italiani.
Anche negli altri interventi ho visto che la suddivisione degli interventi la fanno coprendo l'intera area, per poi addensare il tutto con la seconda.
Ora come ti ha detto Draw, incrociare le dita e aspettare :))
Hai anche una foto della donor pre-intervento e post intervento?
Sicuramente avrai dei doloretti dietro la testa che andranno avanti almeno un mesetto, e soprattutto quando ti poggi sul letto ti darò un senso di bruciore che ti viene voglia di alzarti. Passerà a breve, ma se sei fortunato già ora dovresti avere molto meno fastidio :)
 

NR07

Utente
13 Dicembre 2019
9
1
5
Roma
E' una clinica ancora poco conosciuta, ma per quel poco che ho visto sembrano lavorare bene, a prezzi modici, ed è una fortuna che siano italiani.
Anche negli altri interventi ho visto che la suddivisione degli interventi la fanno coprendo l'intera area, per poi addensare il tutto con la seconda.
Ora come ti ha detto Draw, incrociare le dita e aspettare :))
Hai anche una foto della donor pre-intervento e post intervento?
Sicuramente avrai dei doloretti dietro la testa che andranno avanti almeno un mesetto, e soprattutto quando ti poggi sul letto ti darò un senso di bruciore che ti viene voglia di alzarti. Passerà a breve, ma se sei fortunato già ora dovresti avere molto meno fastidio :)
Esatto...ancora qualche fastidio, ma trascurabile direi per fortuna.
PS le foto che ho nn me le fa caricare xkè sembrano troppo pesanti "(