Esami (e benessere) della Prostata

bourbaki

Utente
28 Gennaio 2012
143
0
165
Buongiorno a tutti.

E' un po' che non scrivo su queste pagine. Da una terapia portata avanti con la sola finasteride (molti anni) fa sono passato al consumo saltuario di serenoa e annurmets. Mi predno anche dei lunghi periodi di pausa.

Arrivato ai 30 anni e poco più vorrei valutare la salute della mia prostata, per capire se le terapie che ho intrapreso finora abbiano avuto un effetto negativo. Nel 2011 feci un controllo andrologico completo e non fu riscontrato alcun problema.

Le domande che vorrei fare sono due:
La prima: ho letto che il test PSA non è poi così efficace. Cos'altro si può fare per capire qual è la salute della prostata?
La seconda: sto assumendo 1cps di Serenoa al mattino. Devo interrompere l'assunzione prima di poter fare gli esami di controllo? E in caso positivo, dopo quanto tempo risulterebbero attendibili?

Mi scuso se sono domande che sono già state poste.