diagnosi preventiva

lucotto8

Utente
21 Marzo 2004
531
0
265
Volevo chiedere al dott. Gigli se è possibile diagnosticare una a.a. in fase iniziale, e cioè quando non ci sono ancora manifestazioni evidenti sulla capigliatura. Oppure bisogna (purtroppo) attendere che si manifestino i primi diradamenti? Se la risposta è affermativa quali sono gli strumenti di diagnosi. Grazie
 

lucotto8

Utente
21 Marzo 2004
531
0
265
Volevo chiedere al dott. Gigli se è possibile diagnosticare una a.a. in fase iniziale, e cioè quando non ci sono ancora manifestazioni evidenti sulla capigliatura. Oppure bisogna (purtroppo) attendere che si manifestino i primi diradamenti? Se la risposta è affermativa quali sono gli strumenti di diagnosi. Grazie
 

lucotto8

Utente
21 Marzo 2004
531
0
265
Volevo chiedere al dott. Gigli se è possibile diagnosticare una a.a. in fase iniziale, e cioè quando non ci sono ancora manifestazioni evidenti sulla capigliatura. Oppure bisogna (purtroppo) attendere che si manifestino i primi diradamenti? Se la risposta è affermativa quali sono gli strumenti di diagnosi. Grazie
 

dr_paolo gigli

Moderatore
Staff
16 Marzo 2003
30,576
851
2,015
se non ci sono manifestazioni cliniche non c'e l'anmdrogenetica, al massimo si puo' fare un anamnesi accurata e vedere se in base alla situazioner dei parenti piu' vicini c'e un rischio di sviluppare la patologia.

saluti