Detergenti viso, i migliori.

orientroad

Utente
2 Aprile 2017
88
19
65
Conosco gente che soffre di ds e dice di lavare il viso solo con acqua perché altrimenti la dermatite peggiora ecc.
Tuttavia io che faccio sport in bici all'aperto ogni giorno anche durante l'inverno non riesco a pensare ad una cosa simile, uso creme protettive e non mi entusiasma lasciare sul viso i filtri solari chimici.
La mia pelle tende subito ad arrossare specialmente sulle gote. Per questo sono costretto a lavare il viso di solito con il latte detergente ma tuttavia a volte avverto prurito ecc.
Secondo voi quali sono i migliori detergenti viso ( delicati) per mantenere in forma la pelle che si possono trovare on line , in farmacia o anche nelle grandi catene di cosmesi?
é importante lavare il viso con i tensioattivi oppure basta sciacquare solo con l'acqua?
Quale caratteristiche deve avere un detergente viso per essere considerato buono?
 

simwe9one

Utente
10 Settembre 2018
6,645
2,187
1,415
41
COMO
Io mi trovo bene col detergente cerave, quello bianco col triangolino verde, adatto per pelli da normali a grasse, davvero ottimo e delicato.
non faccio mai un'erogazione completa, ma solo metà sennò esce troppo prodotto
 
  • Mi Piace
Reazioni: Winter

Winter

Utente
24 Agosto 2019
1,151
490
415
Bologna
esatto! L’unica cosa probabilmente se hai pelle sensibile con tendenza ad eczemi, arrossamenti ecc devi usare un detergente non troppo aggressivo, e evitare componenti potenzialmente peggiorative tra tutte le più comuni sono fragranze, olii essenziali e alto contenuto di alcool (Alcool etilico/denaturato, altri alcool vanno bene,comunque di solito più problematici nei prodotti senza risciacquo). Quello della cerave che dice @simwe9one è ottimo (versione idratante/hydrating cleanser a seconda di dove lo acquisti) e anche economico. Altrimenti il corrispettivo della Cetaphil gentle skin cleanser, opp de là roche posay c’è la linea toleriane, anche l’aveeno fa prodotti appositi per pelle reattiva.
Però per me usando filtri solari e trucco non è sufficiente, mi rimane tutto il residuo perciò Trovo che il modo migliore per eliminare ogni residuo senza irritare sia il double cleansing, cioè usi prima un detergente oleoso in grado di dissolvere le componenti liposolubili e poi un detergente delicato in gel/latte/schiuma come quelli citati sopra per sciacquare via tutto.
Io uso il dhc deep cleansing oil che è imbattibile secondo me, lo metto in viso a cute asciutta e massaggio bene, poi prendo qualche goccia d’acqua e continuo a massaggiare creando un’emulsione e si scioglie veramente tutto anche componenti waterproof e alla fine uso un detergente delicato per sciacquare via tutto, componenti sia lipofile che idrofile. Un altro olio che sto provando è quello della Hada Labo, trovi tutto anche su Amazon, ma mi piace di più quello dhc.
Altrimenti ci sono dei “balsami” che qualcuno riesce a usare in un unico passaggio invece della “double cleanse” tipo banila co clean it zero (che però ha profumo), the inkey list oat cleansing balm. Ce ne sono mille devi solo controllare le componenti (Ottimi anche Curel, Hada Labo praticamente qualsiasi tu scelga, ma restando in Occidente sicuramente LRP e Avene hanno prodotti delicati, cerave, neutrogena ma non tutti ecc)
Se vuoi controllare questi sono tutti nomi comuni di fragranze usati nei cosmetici, da evitare se si ha pelle reattiva/sensibilizzata/rosacea ecc
 

Allegati

  • Mi Piace
Reazioni: simwe9one

Winter

Utente
24 Agosto 2019
1,151
490
415
Bologna
Comunque dopo la detersione ti conviene mettere subito un idratante proprio per evitare di peggiorare prurito e irritazione, sempre della cerave vai sul sicuro opp toleriane ma è inutilmente più caro, altrimenti devi imparare a leggere le componenti così poi puoi spaziare
 

orientroad

Utente
2 Aprile 2017
88
19
65
Comunque mi state aprendo un mondo. Siete mitici.
La routine ideale dovrebbe essere quindi olio + detergente cerave + crema idratante.
Considerando che sono soggetto ad arrossamenti ecc. non mi converrebbe mettere qualche crema con dentro qualche attivo tipo piroctone ecc. ?
 

orientroad

Utente
2 Aprile 2017
88
19
65
Ho controllato e adesso sto detergendo il viso con un latte detergente che ha dentro almeno 4 sostanze che sono scritte nell' allegato di Winter.
Ecco perché ho sempre le gote infiammate.
Sto combinando un disastro. :D
 

simwe9one

Utente
10 Settembre 2018
6,645
2,187
1,415
41
COMO
Si, è anche economico, se prendi il formato da quasi mezzo litro che ti dura veramente tantissimo costa 10 euro in offerta
 

Winter

Utente
24 Agosto 2019
1,151
490
415
Bologna
Come idratante della cerave se prendi la versione pm ha dentro anche niacinamide che ha varie proprietà anche lenitive,ma va bene anche qualunque altro, crema, lozione sono tutte buone. Un altro ingrediente che aiuta a lenire molto ben tollerato è la centella asiatica, là roche posay la usa ad es nel cicaplast baume se vuoi dare un’occhiata (Che però è “spessa” come crema, troppo occlusiva per chi ha tendenza acneica, ottima per eczemi o per compensare l’uso di attivi tipo i retinoidi) dovrebbe esserci una promozione proprio ora su LRP su lookfantastic, un 3x2 m pare.
 
  • Mi Piace
Reazioni: simwe9one

simwe9one

Utente
10 Settembre 2018
6,645
2,187
1,415
41
COMO
Ricorda di non fare un'erogazione piena di detergente cerave, sennò è troppo , io ne faccio metà al massjmo
 

Winter

Utente
24 Agosto 2019
1,151
490
415
Bologna
Si è vero, rende tantissimo quel detergente ne basta veramente poco e ti lascia la pelle come quasi già idratata.
Se hai preso anche l’olio ricordati prima di metterlo a pelle asciutta e massaggiare bene e poi aggiungere poca acqua alla volta per emulsionare, solo alla fine risciacquare, così rende al meglio
 
  • Mi Piace
Reazioni: simwe9one

Winter

Utente
24 Agosto 2019
1,151
490
415
Bologna
Comunque riguardo al discorso sopra su fragranze, alte % di alcool denat e potenziale irritativo non preoccuparti troppo per i detergenti e i vari prodotti a risciacquo, è più importante assicurarsi di evitarli in quelli leave on ad leggevo che anche tu usi solari regolarmente (ottimo, gli uv possono peggiorare rosacea e dermatiti👌🏻) però stai attento a valutare che non sia anche qualche componente dei solari a contribuire, per es alcuni filtri chimici non sono tollerati da tutti, uno è l’oxibenzone ad es che per qualcuno risulta irritante ma non è una regola, sempre molto soggettivo, se ti accorgi che ogni volta che usi uno specifico solare ti da fastidio controlla che non contenga una di queste sostanze problematiche
 
  • Mi Piace
Reazioni: simwe9one

Winter

Utente
24 Agosto 2019
1,151
490
415
Bologna
Mah dipende, se si tollerano non ci sono problemi, anzi mediamente una buona combinazione di filtri chimici ha una copertura leggermente migliore sulla parte di spettro degli uva verso i 400 nm per cui invece i filtri fisici perdono un po’ in assorbimento, soprattutto nelle versioni “nano” sempre più utilizzate di recente per evitare la patina bianca (questo per quanto riguarda l’ossido di zinco perché il biossido di titanio è già di per sè più debole nell’assorbimento di quelle lunghezze d’onda, importantissime per l’antiaging🤣)
 

Winter

Utente
24 Agosto 2019
1,151
490
415
Bologna
Di solito le zone in cui danno più fastidio eventualmente sono quelle perioculari, in quel caso si può utilizzare i filtri fisici li attorno e quelli chimici sul resto del viso, ma io di solito provo, se non mi danno problemi le metto anche sulle palpebre altrimenti mi regolo di conseguenza
 
  • Mi Piace
Reazioni: simwe9one