Dermatite seborroica e acqua salata

bb

Utente
13 Luglio 2011
423
0
265
È da gennaio che mi sono comparsi rossori e desquamazione su sopracciglia e baffi; niente di particolarmente rilevante e duraturo. Ma nell'ultima settimana, i sintomi sono peggiorati, con comparsa di zone arrossate anche in altre parti del viso: squame poche, ma bruciore tanto. Visto che l'acqua salata è una buona alleata contro la ds, ho aggiunto un pizzico di sale all'acqua con cui mi lavo il viso: effettivamente, migliorava. Almeno fino a qualche giorno fa.
Vorrei capire se il peggioramento possa esser dovuto a un'eccessiva aggressività del sale (per quanto poco), al fatto che da circa due settimane abbia smesso fina, alle temperature di questi giorni o altro ancora.
Almeno, c'è qualcosa di naturale che attenui i bruciori?

Grazie[:D]
 

alves

Utente
26 Aprile 2010
553
1
265
proverei con 2-3 compresse di diathynil,nel mio caso son state miracolose dopo 2-3 settimane max su sebo e dermatite
 

dnt83

Utente
20 Agosto 2012
467
1
265
io invece con l'arrivo del caldo peggioro in maniera drastica,aumento del bruciore e dolori follicolari.
a me purtroppo la biotina non aiuta,cmq puoi provare biotina e mangiare semi di zucca ed bere the verde.
 

bb

Utente
13 Luglio 2011
423
0
265
diathynil e the verde già li prendo.
ho provato con l'acqua borica e sembra funzionare: i bruciori sono scomparsi ed è rimasta solo la pelle un po' screpolata.
l'olio di mandorle, per rimuovere le squame, tende a peggiorare i rossori (possibile?); a 'sto punto, mi armo di pazienza e aspetto (spero) che passi.