Corsi e ricorsi storici....

claudia

Utente
5 Maggio 2003
13,601
6
2,015
Domandina....
Lo scorso week end savo riguardando vecchie fotografie, e mi sono resa conto che ho passato periodi da cappellona e periodi con pochissimi capelli, quasi ciclicamente. A 17 pochini, a 19 una criniera fino ai 23, poi di nuovo pochini... Insomma, può essere che per qualche motivo le fasi si siano sincronizzate e che quindi ci sono periodi in cui il diradamento è più evidente, seguiti da periodi in cui invece si reinfoltiscono? Oppure sono casi fortuiti?
Certo, come questa volta non mi era mai successo. Sarà che spero ardentemente che la fase di ripopolamento cominci presto....
Qualche idea?
Grazie,
baci
Claudia
 

claudia

Utente
5 Maggio 2003
13,601
6
2,015
Domandina....
Lo scorso week end savo riguardando vecchie fotografie, e mi sono resa conto che ho passato periodi da cappellona e periodi con pochissimi capelli, quasi ciclicamente. A 17 pochini, a 19 una criniera fino ai 23, poi di nuovo pochini... Insomma, può essere che per qualche motivo le fasi si siano sincronizzate e che quindi ci sono periodi in cui il diradamento è più evidente, seguiti da periodi in cui invece si reinfoltiscono? Oppure sono casi fortuiti?
Certo, come questa volta non mi era mai successo. Sarà che spero ardentemente che la fase di ripopolamento cominci presto....
Qualche idea?
Grazie,
baci
Claudia
 

claudia

Utente
5 Maggio 2003
13,601
6
2,015
Domandina....
Lo scorso week end savo riguardando vecchie fotografie, e mi sono resa conto che ho passato periodi da cappellona e periodi con pochissimi capelli, quasi ciclicamente. A 17 pochini, a 19 una criniera fino ai 23, poi di nuovo pochini... Insomma, può essere che per qualche motivo le fasi si siano sincronizzate e che quindi ci sono periodi in cui il diradamento è più evidente, seguiti da periodi in cui invece si reinfoltiscono? Oppure sono casi fortuiti?
Certo, come questa volta non mi era mai successo. Sarà che spero ardentemente che la fase di ripopolamento cominci presto....
Qualche idea?
Grazie,
baci
Claudia
 

lovery

Utente
13 Settembre 2003
186
0
165
mia carissima claudia..
proprio ieri sera ho fatto anch'io un tuffo nel mio passato atraverso le foto di quando ero più piccola (com'ero carina!!![^][^][^][^][^][^][^])( non tante, a dire la verità, perchè non amo farmi fotograre...cmq, torniamo a noi)
ed ho notato la stessa cosa di cui ti sei accorta tu..
nel senso che, sebbene io abbia cominciato a perdere capelli molto giovane (a circa 15-16 anni)ho notato, attraverso le foto, periodi alterni nel volume e nella consistenza dei miei capelli..
a volte il diradamento è maggiore...a volte si vede decisamente meno..
ora che ne so un pò di più su effluvi e problemi tricologici in genere, deduco che i periodi di maggiore evidenza del diradamento potevano essere quelli con effluvio in atto...a cui, cmq, io aggiungo una leggera a.a. [:(][:(][:(][:(][:(][:(]che mantiene costante, indipendentemente dalle stagioni, la caduta...
cmq anch'io non ho mai vissuto un periodo nero come questo e spero tanto, come te, che la cura e la costanza con cui ho cercato di seguirla, inizino a darmi risultati concreti...

approfitto per mandarti un abbraccio speciale
baci
lovery
 

giampaolo

Utente
15 Ottobre 2003
802
0
265
Credo, che queste fasi alterne siano in sincronismo con le variazioni dell'assetto Biologico della nostra Unita' Psicosomatica,assoltamente mai statica, ma in costante evoluzione ed involuzione dinamica...non dimentichiamo che ogni 2 o 3 anni cellule cerebrali a parte (ed ora ; da recenti studi pare che nemmeno quelle siano sempre statiche, noi siamo persone completamente nuove e diverse...il tempo per il ricambio cellulare di tutti gli organi e tessuti...ma ad ogni muta qualcosina cambia, come in una fotocopia sempre piu' smunta...non è biologicamente cosi' facile, rimanere sempre simili a se stessi...