Consigli dove effettuare Trapianto Toscana

sullivan

Utente
30 Marzo 2005
78
1
65
Salve dopo uso per 3 mesi della lozione Trinov senza alcun risultato anzi peggioramento, sarei per procedere per il trapianto. In passato sono riuscito ad arrestare la caduta con finasteride per diversi anni ma poi smesso per fides.

Età 50 alopecia da almeno 20 anni
(dovrebbe essersi stabilizzata credo)

situazione come nelle foto allegate.


Qualcuno conosce un chirurgo serio che opera in Toscana, Firenze Pisa Livorno Lucca? o comunque meglio farlo a Milano?

Preferirei fare intervento in Italia perché ho sentito che in alcune cliniche l'estrazione dei bulbi se fatta male e senza i giusti accorgimenti, c'è il rischio che poi dopo alcuni mesi muoiono.
C'è da dire che nelle cliniche in Turchia fanno moltissimi trapianti e hanno molta esperienza.

Che prezzi si richiede per un trapianto di capelli vertice (chierica) e fronte? Ai lati e dietro i capelli sono abbondanti.

È consigliabile la tecnica fue o strip o combo nel mio caso?

Quello che vorrei:
riempire la chierica il più possibile ed un costo non eccessivo per il tipo di intervento.

Grazie mille per i consigli veramente ne ho bisognoScreenshot_20190413-012911_ForumFree.jpgScreenshot_20190413-012928_ForumFree.jpg
 
Last edited:

artiglio5825

Utente
22 Luglio 2010
3,968
11
915
se non ti interessa la rasata come vedo dalle foto una strip potrebbe andare bene nel tuo caso dato che hai bisogno di molte uf. prova a fare una visita da tesauro, altri non te ne consiglierei nel bel paese.
 
  • Like
Reazioni: sullivan

sullivan

Utente
30 Marzo 2005
78
1
65
se non ti interessa la rasata come vedo dalle foto una strip potrebbe andare bene nel tuo caso dato che hai bisogno di molte uf. prova a fare una visita da tesauro, altri non te ne consiglierei nel bel paese.
E per quanto riguarda intervento in Turchia cosa pensi? Da non prendere nemmeno in considerazione?
 

sullivan

Utente
30 Marzo 2005
78
1
65
Non lo metto in dubbio, infatti è una possibilità. L'unica cosa che mi impensierisce è il fatto di dover ritornare in caso ci fossero delle complicanze.
Non è che si può prendere un aereo coome un treno o un auto, ci sono tempi e costi.
E' pur sempre un intervento chirurgico, quello che ho visto in alcuni dibattiti e interviste più un fatto di costo è il problema di come viene fatto il trapianto, come vengono prelevati i bulbi e se vengono adottati tutti gli accorgimenti per salvaguardarli per il successivo impianto. Quando si parla di qualche migliaio di bulbi prelevati in una giornata credo che il lavoro venga fatto celermente, se viene fatto bene un conto se viene fatto male è un altro. Ci sono casi di persone tornate in Italia e che hanno dovuto rimediare con altro trapianto a posteriori. Ecco questo sarebbe da scongiurare.

Rimane inoltre il fatto sia che venga fatto in Italia o all'estero, di fare una terapia di finasteride. Ora prima si diceva che i donanti non erano soggetti a caduta, mentre così a quanto pare non è.
 

artiglio5825

Utente
22 Luglio 2010
3,968
11
915
si ma infatti devi valutare le cliniche che lavorano con standard alti, poi tieni conto che vari dottori visitano anche in italia.
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
21,819
66
2,015
E lo so anch'io che lo fanno,prima o poi li beccheranno però :rolleyes:
 

ifroc

Utente
14 Maggio 2008
290
0
265
Hai bisogno di tantissime uf.
Io se fossi in te andrei in Canada da Hasson, sicuramente hai bisogno di una mega sessione strip.
Lui è una garanzia, il problema è il costo.
Potresti pensare anche a rahal, ultimamente ha abbassato i prezzi.
Il problema è che anche rahal è in Canada.
 

artiglio5825

Utente
22 Luglio 2010
3,968
11
915
bah si tratta di consulti, non credo che rischiererebbero se fosse una cosa fuorilegge, poi boh non è che conosca la legislazione in merito.
 

artiglio5825

Utente
22 Luglio 2010
3,968
11
915
fallo presente al consulente di lupanzula dato che ha appena postato che faranno dei consulti a roma, sempre che non siano al vaticano...