Alopecia areata.. Bisogno di confronto

SLB

Utente
28 Dicembre 2019
4
0
5
Italia
Ciao a tutti,
Mi sono iscritta a questo forum dopo avervi letto per un po'.. Ora ho sentito la necessità di scrivere di me, di cercare un confronto e un conforto.
Ho 29 anni, sempre avuto tantissimi capelli che tenevo lunghi e su cui tutti mi facevano i complimenti. Erano sani, mai toccati da trattamenti, colorazioni, decolorazioni, permanenti.. Solo la piastra.
Circa ad agosto mi accorgo di avere una zona grande come una moneta senza capelli. La cosa mi sembra strana, ma non ci dó tanto peso, per di più al tatto era possibile sentire sotto le dita dei piccoli capelli in ricrescita e quindi vado in ferie relativamente serena.
Rientro dalle ferie e noto che la chiazza grande come una moneta sta riempiendosi spontaneamente (ad oggi - 4 mesi dopo circa da quando l ho scoperta - ho un bel ciuffo, sarà almeno 3 cm) di capelli densi e scuri. Mi tranquillizzo. Fatto sta che circa a ottobre mi accorgo che intorno a questa zona che si sta progressivamente riempiendo si è aperta una corona, in cui ho perso i capelli. La macchia, nella sua totalità, sembra una ciambella con al centro il ciuffo in ricrescita. Mi agito e prendo appuntamento con un dermatologo: visita con dermoscopia, osservazione di un'altra macchia di cui non mi ero accorta e diagnosi di alopecia areata. Trattamento con cortisone x 2 settimane e poi minoxidil 5%. Durante la visita mi sento rassicurata perché mi viene detto che tutti i bulbi sono in attività e il mio corpo sta rispondendo già spontaneamente. Inizio comunque la terapia..e mi accorgo di una nuova macchia, grande come una moneta. È la terza.
Su tutte le chiazze, al tatto, riesco a sentire dei piccoli peletti, tipo barba di un uomo, e in generale, in tutta la testa, sento gli stessi peletti come se fosse una ricrescita, specialmente lungo la riga dei capelli. Devo dire che nei mesi antecedenti alla scoperta della macchia, se ci rifletto, avevo una copiosa perdita di capelli, a cui però non avevo dato troppo peso essendo comunque il periodo primaverile e pensando fosse caduta stagionale. Probabilmente non lo era.
Ora mi trovo ogni mattina con il terrore di scoprire una nuova chiazza o rimanere calva, e lo stato di ansia non mi aiuta. Vorrei solo tornare ad avere i miei capelli, è assurdo come in alcuni mesi tutto possa cambiare.
Sono tanto demoralizzata e ho paura di non tornare ad avere la mia bella chioma.
Inoltre, uso il minoxidil 5% (come da prescrizione) da circa 20 giorni (dopo 15 di cortisone topico) e la caduta non si è arrestata..
Tornerò a mostrare la situazione al dermatologo, ma nel frattempo ho bisogno di un po' di sostegno morale da chi ci è già passato.

Un saluto a tutti coloro che vorranno rispondermi,

Ciao!
 

Winter

Utente
24 Agosto 2019
1,767
831
615
Bologna
Ciao! È sicuramente un buon segno che tu abbia da subito ricrescita, a volte ci mette più tempo. La caduta diffusa attuale potrebbe essere dovuta anche al minoxidil, forse lo avrei evitato visto che i capelli stavano già ricrescendo da soli. Cerca di stare tranquilla e di non alimentare l’ansia anche se è difficile ma potrebbe veramente stabilizzarsi tutto in poco tempo.
buona serata!🙂
 

SLB

Utente
28 Dicembre 2019
4
0
5
Italia
Grazie Winter, lo spero veramente.. Sto cercando davvero di dimenticarmi del problema e tranquillizzarmi, ma non mi è facilissimo ancora..
Per quanto riguarda il minoxidil e la sua caduta indotta, pur cercando in giro non ho capito se la caduta è generalizzata oppure dovrebbe verificarsi solo nella zona adiacente alla zona di applicazione!?
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
31,297
2,516
2,015
Se c'è caduta indotta (non è detta che ci sia),la zona colpita sarà tutta quella interessata dall'applicazione
 

SLB

Utente
28 Dicembre 2019
4
0
5
Italia
Grazie mille, avendo 3 macchie in punti diversi della testa, di cui una abbastanza grande, l'applicazione del minoxidil è abbastanza diffusa sulla testa. Per ora vedo comunque ricrescita di capelli su tutte le macchie, chissà se è l'effetto del minoxidil o se si sarebbe autorisolta.. Ma in ogni caso io tendenzialmente mi fido dei medici, e seguo le terapie, senza fare troppo di testa mia.
Nei giorni scorsi sono andata anche a fsre gli esami del sangue più completi possibile, emocromo, carenze, ormoni, anticorpi...

Ora mi pongo un altro problema, vorrei comprare il Toppik per infoltire almeno otticamente le zone di ricrescita. Applicando minoxidil una volta al gg (la sera prima di dormire), e pensando di applicare il toppik alla mattina prima di uscire, devo lavare i capelli tutte le sere per rimuoverlo e poter procedere alla dose di carexidil? Al momento li lavo ogni 2 gg, perché il Carexidil me li impiastriccia abbastanza.. Volevo evitare di aumentare la frequenza di lavaggi e asciugatura per lasciare i capelli più tranquilli possibile..voi cosa consigliate? Spero che questo brutto periodo diventi presto un brutto ricordo..e vi ringrazio tanto.
 

simwe9one

Utente
10 Settembre 2018
8,202
3,060
1,415
41
COMO
Ciao, quando applichi il minoxidil la cute deve essere pulita quindi se usi il toppik al mattino dovresti poi lavare i capelli tutti i giorni prima di mettere il minoxidil pre nanna .
per la frequenza dei lavaggi non ti preoccupare, basta che usi uno shampoo delicato ad uso quotidiano e non ci sono problemi
 
  • Mi Piace
Reazioni: proxy

Cipo 84

Utente
12 Gennaio 2020
1
0
5
Fano
Ciao SLB ho letto quanto ti è accaduto e mi rispecchio esattamente nello stesso modo... Ho 35 anni e ho sempre avuto numerosi capelli a settembre 2019 mi accorgo di una chiazza priva di capelli della dimensione di una moneta di euro circa al centro della nuca nella parte posteriore all incirca 10 cm sopra il collo.
Non do peso alla cosa... Pensavo fosse dovuta a raschiamento... Infatti dopo un paio di settimane i capelli sono ricresciuti folti e neri. (io sono castano). Ma dopo un mese circa si ripete la cosa.. Questa volta con una chiazza circolare a dorma di "C" propio attorno ai capelli scuri che erano ricresciuti... Poi guardando bene un altra sopra la testa piu piccola.
Sono andato dal dermatolo e.. :minoxidil 4 % pomata cortisonica e integratori tutto cio per 60 giorni.
Tu hai avuto qualche risultato?
Io ho appena iniziato quindi per ora incrocio le dita.
Ciao.
 

SLB

Utente
28 Dicembre 2019
4
0
5
Italia
Ciao Cipo 84, ti ho già scritto in pvt, ma
Aggiorno anche questo posto che vorrei diventasse un po' un diario di come stanno andando le cose e può magari tornare utile a qualcuno. È circa 1 mese che uso minoxidil. Dopo le feste, che ho passato con il morale a terra, sono tornata dalla dermatologa che mi ha cambiato leggermente la cura facendomi preparare un galenico di minoxidil 5% e clobesol, in modo tale che io possa applicare anche il cortisone tutti i giorni con un unico preparato. Continuo con 1 app al giorno x 3 mesi.
Sebbene abbia passato 10 giorni di inferno, ora mi sento più fiduciosa. La ricrescita è avviata su tutte le macchie, qualcuna cresce più velocemente, qualcuna meno, ma in generale sono tutte coperte da una peluria e da peletti scuri. Sembra la testa di un bimbo, nessun capello bianco finora (nemmeno nella prima macchia " autorisolta" , che ora è veramente densa di capelli, mi sono ricresciuti bianchi..). Su tutta la testa continuo a sentire peletti in ricrescita, ma del resto la perdita antecedente alla scoperta della macchia era piuttosto copiosa e suppongo siano quelli che stanno ricrescendo. Spero di recuperare un po' del volume che avevo.
Nel frattempo ho fatto esami del sangue, compreso profilo dell'autoimmunità e si sono trovati gli auto anticorpi anti TG leggermente alterati: l ecografia non ha mostrato alterazioni particolari, in ogni caso per andare a fondo farò la visita dall'endocrinolgo.