26 anni, TE cronico?

tooth

Utente
9 Marzo 2012
21
0
15
Salve,

sono qui per chiedere un parere al dott. Gigli. La mia storia in breve: ho cominciato a perdere capelli da quando avevo sedici anni. Ho sofferto innanzitutto di forfora, poi i capelli hanno cominciato a cadere numerosi, a vent'anni il vertice era già bello che andato. La cosa che mi pare strana e sulla quale mi piacerebbe avere un'opinione del dottore è che da allora non ho MAI smesso di perdere tantissimi capelli ogni giorno, sopratutto quando faccio lo shampoo. Tutt'oggi credo di perderne almeno 150-200 solo al momento del lavaggio (al mattino però, per esempio, sul cuscino ne trovo raramente più di 5 o 6).

Qui sotto alcune foto. Mi rendo conto che lo stato ormai è talmente avanzato che c'è poco da fare, ecco perchè chiedo un parere più che un consulto. Il punto è che fortunatamente non mi sono mai fatto troppi problemi per la caduta dei capelli, e non ho mai cercato di curarmi. Vorrei solo capire come mai questo shedding va avanti DA ANNI. Potrebbe essere TE cronico invece che AGA, o una combinazione delle due?

La ringrazio di quello che vorrà rispondermi.

img3456z.jpg


img3454mx.jpg


img3452bj.jpg

 

antonello81

Utente
2 Febbraio 2011
1,014
8
415
Il fatto che tu abbia sempre avuto poca caduta è proprio sintomo di aga...l'aga non si manifesta con elevata caduta!
 

dnt83

Utente
20 Agosto 2012
467
1
265
secondo me visto il diradamento diffuso ed l'elevata caduta soffri di effluvio cronico.
 

juliensorel

Utente
21 Marzo 2005
6,219
8
1,415
Per me è aga ma a occhio è impossibile una diagnosi CERTA. Occorre una anamnesi familiare e la tricoscopia come minimo.
 

tooth

Utente
9 Marzo 2012
21
0
15
Ciao JulienSorel,

ovvio che non si può fare una diagnosi, infatti ho specificato che mi interessava più che altro un parere. I maschi della mia famiglia non hanno problemi di calvizie. Mio padre comincia ora (a 58 anni) a stempiarsi un po'. Mia madre invece ha avuto un forte effluvio da giovane, e non ha recuperato tutti i capelli.