Scientists create new hair follicle model to speed

scorpio

Utente
5 Settembre 2003
295
0
265
La perdita dei capelli è un disturbo comune tra gli uomini e le donne, ma un gruppo di ricerca ha creato un modello di follicolo pilifero che imita la struttura del capello vero e proprio, che sperano di accelerare una cura per la calvizie.
By Debbie Lee
The Straits Times
Venerdì, 19 luglio 2013
Il team di scienziati dell'Istituto di Bioingegneria e Nanotecnologie (IBN), ha detto che il modello avrebbe permesso loro di comprendere i meccanismi che la crescita dei capelli di controllo, ha detto il direttore esecutivo dell'istituto, il professor Jackie Ying in una dichiarazione il Venerdì.


Scopri tutti i dettagli da The Straits Times.

Ecco la versione completa da parte dell'Agenzia per la Scienza, Tecnologia e Ricerca:

La perdita dei capelli è un disturbo comune che colpisce molti uomini e donne a causa di condizioni di invecchiamento o mediche. Farmaci approvati dalla FDA correnti possono minimizzare l'ulteriore perdita di capelli, ma non sono in grado di far ricrescere i capelli nuovi. L'Istituto di Bioingegneria e Nanotecnologie (IBN), ha recentemente progettato un nuovo modello di follicolo pilifero che potrebbe aiutare a scoprire nuovi farmaci per la rigenerazione dei capelli.

IBN direttore esecutivo professor Jackie Y. Ying ha detto, Abbiamo applicato la nostra cella e competenze di ingegneria tissutale per creare una struttura follicolo-come i capelli che è molto simile al follicolo pilifero nativo. Questo modello ci permette di capire meglio i meccanismi che controllano lo sviluppo e la crescita dei follicoli piliferi. Ci auguriamo che la nostra invenzione potrebbe portare a nuovi modi per trattare la perdita di capelli, che colpisce milioni di persone in tutto il mondo.

Il follicolo pilifero è un organo rigenerante che produce un nuovo albero dei capelli durante ogni ciclo di crescita. Questo ciclo di crescita dei capelli è controllata da interazioni tra due principali tipi di cellule: cellule epiteliali, che circondano l'albero dei capelli, e cellule della papilla dermica, che sono alla base del bulbo pilifero. A (3D) modello di capelli follicolo tridimensionale Sarebbe quindi utile per lo studio di queste interazioni cellulari per identificare nuovi trattamenti per maschile e femminile calvizie.

Applicando una microfibra brevettata fabbricazione Technology2 di ingegneria diversi tipi di cellule in tre dimensioni, il team di ricerca IBN è stato in grado di fabbricare un modello follicolo pilifero 3D che simula le dimensioni e la disposizione delle cellule di un vero e proprio follicolo pilifero. Hanno raggiunto questo combinando due tipi di cellule cigliate, cioè, cellule della papilla dermica e cheratinociti, un tipo di cellula epiteliale, all'interno di una matrice fibrosa traslucido.

IBN Team Leader e Principal Research Scientist dottor Andrew Wan elaborate, Misurare il diametro di un capello, i nostri capelli follicolo-simili presenta un comportamento di struttura cellulare simile a follicoli di capelli veri. Nel nostro modello, le cellule dei capelli sono impiantati in fibre molto sottili e trasparenti, che possono essere facilmente esaminato al microscopio a differenza dei modelli tradizionali, che li rende ideali per le applicazioni di prova della droga.

I ricercatori IBN scoperto che le cellule nei capelli follicolo-come le strutture accesi i geni che sono normalmente attivi durante la fase di crescita dei capelli, e quando trapiantati in topi, potrebbero crescere ulteriormente in strutture per capelli naturali.

Se commercializzato, questa tecnologia potrebbe essere utilizzata dalle aziende farmaceutiche in fase di scoperta di nuovi farmaci a schermo potenziali promotori o inibitori della formazione di capelli. Aziende di cura consumatori dovrebbe anche essere interessati a questa piattaforma tecnologica in quanto consentirebbe loro di schermare l'efficacia dei principi attivi nei prodotti per la cura personale per la crescita dei capelli.
 

nico problem

Utente
4 Ottobre 2012
335
1
265
Quindi in sostanza loro avrebbero creato un follicolo pilifero in laboratorio che si comporta come quello umano e che puù essere usato dalle compagnie farmaceutiche per sperimentazioni di nuovi farmaci?... ho capito male???...hanno anche un num. di telefono per le interviste e maggiori info, magari qlkno del blog che sa bene l'inglese e vuole spendere un pò di telefono può avere maggiori informazioni.
 

marius

Utente
14 Dicembre 2006
210
1
165
mi sembra assolutamente inutile in quanto i trial devono essere fatti su umani prima di andare in commercio e questo richiede comunque svariati anni (aderans docet) al massimo possono saltare la fase di sperimentazione sui topi, ai quali ricresce il pelo anche se gli butti su il napalm