Quello che funziona davvero

jesse_x

Utente
6 Maggio 2018
31
0
15
Ragazzi io credo, anzi sono sicuro (per esperienza e per logica) che la lingua al palato faccia effetto solo a chi corregge in automatico la postura, perché quest'ultima ragazzi è la vera responsabile, io inizialmente con ginnastica facciale e mettendomi con testa appesa dal divano una volta al giorno ebbi una ricrescita spaventosa in pochissimi mesi, con capelli che non vedevo da 6-7 anni, poi dopo quasi un anno di bei capelli iniziai a lavorare come metalmeccanico: tutto il giorno in piedi con postura sbagliata e non feci più i capovolgimenti con la testa giù (piegata all'indietro come scrive Serri Pili), nel giro di 3 soli mesi persi tutto, come quando si smette col minoxidil, credevo fosse per via dell'effluvio quindi credetti che la GF più di tanto non potesse fare, e che tutti quelli recuperati erano in telogen, mi sbagliavo, ora dopo 3 anni ho capito il motivo di quella perdita, perché all'epoca non ero informato pensavo che bastasse allenare i muscoli in prossimità del cuoio capelluto, niente di più sbagliato! (con questo smentisco anche l'utilità di utilizzare pesetti appesi ai capelli),senza la galea scollata potete anche avere muscoli potentissimi, come i miei dopo un anno di GF (mi riferisco al periodo della RIcaduta), ma se continuate con la vostra postura sbagliata non otterrete niente, ve lo garantisco.
 

judoboy

Utente
7 Luglio 2012
103
0
165
...per postura cosa si intende?...Conosco persone quasi gobbe, tipo Andreotti, che hanno una capigliatura incredibilmente folta....
Poi mi chiedevo , se 30 minuti di ginnastica ti diedero risultati perché non hai riiniziato?
Saluti
 

jesse_x

Utente
6 Maggio 2018
31
0
15
judoboy ha scritto:
...per postura cosa si intende?...Conosco persone quasi gobbe, tipo Andreotti, che hanno una capigliatura incredibilmente folta....
Poi mi chiedevo , se 30 minuti di ginnastica ti diedero risultati perché non hai riiniziato?
Saluti


Intendo postura con la testa rivolta verso il basso, 30 minuti di capovolgimento non di ginnastica, comunque sì, ripresi ma con scarsi risultati, i capelli aumentavano al parietale, ma la zona superiore aveva piccoli periodi di miglioramento e poi cadute, non capivo il motivo, praticamente mi si era attaccata la galea al cranio, quindi anche se aumentavo la ginnastica e i capovolgimenti la situazione non migliorava, ora ultimamente avendo capito la causa sto avendo buona ricrescita in futuro se continua vi mostrerò le foto del prima e dopo.
 

jesse_x

Utente
6 Maggio 2018
31
0
15
Ste96 ha scritto:
la tua è inversion therapy?


Non so se sia quella ma il punto chiave è avere la testa piegata all'indietro, così da rilasciare il più possibile la tensione della galea.
 

ste96

Utente
30 Dicembre 2014
148
0
165
qui si sono tenute discussioni sull'inversion therapy, non ne conosco i risultati!
comunque aggiungerò la tua nota alla lista.
 
21 Novembre 2017
104
0
165
grazie per la testimonianza ....anche per me vale lo stesso , parietali risvegliati , ma al centro non ci sono progressi che vanno di pari passo , cmq la testa all indietro è da tenere per la stragrande parte della giornata....
 

jesse_x

Utente
6 Maggio 2018
31
0
15
alexanderpedro ha scritto:
grazie per la testimonianza ....anche per me vale lo stesso , parietali risvegliati , ma al centro non ci sono progressi che vanno di pari passo , cmq la testa all indietro è da tenere per la stragrande parte della giornata....


Per non perdere risultati basta non perdere la postura corretta e cercare di dormire con la testa rivolta alla spalliera o in posizione supina. Adesso sto procedendo con 5 minuti di sgaleate con qualche isometria di 10 secondi mattina e sera preceduti da un veloce massaggio di scollamento, poi un esercizio per il collo che mi aiuta a rilassare i muscoli antagonisti (postero il video più tardi) e 15-30 minuti di capovolgimento al giorno.
 
21 Novembre 2017
104
0
165
comunque il metodo sia con i pesi e sia con la testa ricadente dal letto credo abbia lo stesso principio , favorire la circolazione sanguigna , ma probabilmente con la testa che sporge fuori dal letto aiuta ancor di più perché la posizione favorisce la scollatura della galea .....in entrambi i casi dunque c è aumento di pressione sanguigna ......tenendo sempre a mente la posizione della testa durante l arco della giornata e sopratutto secondo me quando si dorme .....
 

gianni_m

Utente
8 Gennaio 2015
135
0
165
Jesse_x, è molto interessante, sono negli ultimi mesi giunto a conclusioni simili.

La postura che intendi tu, come sarebbe nello specifico? Io intendo che bisogna stare con il petto in fuori, il mento basso e il collo dritto (perpendicolare al terreno). Di notte non so ancora come fare per avere lo stesso effetto. Dormo supino ma inevitabilmente mi si forma la postura scorretta che ho sulla schiena (petto in dentro, collo in avanti, peggiorato dal cuscino). Consigli?
 

jesse_x

Utente
6 Maggio 2018
31
0
15
alexanderpedro ha scritto:
comunque il metodo sia con i pesi e sia con la testa ricadente dal letto credo abbia lo stesso principio , favorire la circolazione sanguigna , ma probabilmente con la testa che sporge fuori dal letto aiuta ancor di più perché la posizione favorisce la scollatura della galea .....in entrambi i casi dunque c è aumento di pressione sanguigna ......tenendo sempre a mente la posizione della testa durante l arco della giornata e sopratutto secondo me quando si dorme .....


Certo la ginnastica facciale aiuta, ma data la mia storia capisci che non è l'elemento principale.
 

jesse_x

Utente
6 Maggio 2018
31
0
15
gianni.m ha scritto:
Jesse_x, è molto interessante, sono negli ultimi mesi giunto a conclusioni simili.

La postura che intendi tu, come sarebbe nello specifico? Io intendo che bisogna stare con il petto in fuori, il mento basso e il collo dritto (perpendicolare al terreno). Di notte non so ancora come fare per avere lo stesso effetto. Dormo supino ma inevitabilmente mi si forma la postura scorretta che ho sulla schiena (petto in dentro, collo in avanti, peggiorato dal cuscino). Consigli?


Il petto in fuori va bene, ma il mento deve essere parallelo al pavimento, mai in basso poiché vai a tirare la pelle della fronte, immagina un lembo di pelle partire dalla base del collo sotto la nuca fino alla fronte e capirai. Riguardo le posture per il sonno ti consiglio di adottare quella prona, ovvero pancia sotto, ma usando un cuscino sottile e tenendo la testa a 45° verso la spalliera del letto.
 

mod

Utente
29 Giugno 2011
713
1
265
Ciao Jesse! A me la lingua in posizione aiuta anche a star dritto e comunque ad evitare, come mio solito, di irrigidire il collo (ed è proprio in quei giorni che ho i capelli pessimi). Poi lo scalpo, quando faccio gf sporadicamente, lo sento molto più mobile.
 

jesse_x

Utente
6 Maggio 2018
31
0
15
mod ha scritto:
Ciao Jesse! A me la lingua in posizione aiuta anche a star dritto e comunque ad evitare, come mio solito, di irrigidire il collo (ed è proprio in quei giorni che ho i capelli pessimi). Poi lo scalpo, quando faccio gf sporadicamente, lo sento molto più mobile.


Probabilmente anche a me la lingua ha effetto, perché da quando la tengo correttamente posizionata controllo meglio tutti i muscoli della testa, e sì, la ginnastica facciale aiuta molto, io stesso la faccio come ho scritto in una risposta, la cosa importante però è la mobilità dello scalpo e non per forza muscoli frontali, parietali e occipitali forti significano avere una galea scollata.
 

jesse_x

Utente
6 Maggio 2018
31
0
15
Questo è l'esercizio per evitare tensioni muscolari al collo che utilizzo:
https://www.youtube.com/watch?v=IdMqhtu1e1s
 

vash88

Utente
27 Giugno 2017
418
0
265
una domanda come scollate la galea se gli esercizi non funzionano? Cioè che esercizio bisogna fare per scollarla bene?
 

jesse_x

Utente
6 Maggio 2018
31
0
15
Vash88 ha scritto:
una domanda come scollate la galea se gli esercizi non funzionano? Cioè che esercizio bisogna fare per scollarla bene?


Sgaleate, massaggi e capovolgimenti.
E per massaggi intendo questo: https://www.youtube.com/watch?v=ieW2qT4_uGI