Problema misterioso all'udito

soulfly78

Utente
12 Novembre 2010
3
0
5
salve, mi chiamo massimo e ho 32 anni, all'inizio di ottobre mi si è presentato un piccolo problema all'udito che adesso continua ad assillarmi. Premetto che suono la batteria ma ho usato quasi sempre i tappi quelli gialli per le orecchie dell'ear. a inizio ottobre dopo aver passato i mesi precedenti a preparare un difficile esame all'univ mi sono svegliato con i suoni molto ampliificati soprattutto nell'orecchio destro, ogni suono rimbombava fastidiosamente anche lo scorrere dell'acqua del rubinetto,oltre a fischi e ronzii vari,senso di ovattamento e senso di pressione,ma niente dolore.
Vado dal mio medico e mi dalle gocce Mediflox...le metto x 2 gg ma niente..chiamo un otorino e mi suggerisce di fare aerosol con Prontinal e Fluibron..anche questo inutilmente..i suoni rimbombavano ancora..chiamo un otorino per prenotare una visita ed essendo a fine settimana mi suggerisce di usare Deltacortene..inziio ad usarlo e per fortuna il rimbombo diminuisce vistosamente..fino a scomparire..ma lasciando il posto ad un effetto metallico sempre dall'orecchio destro, sentivo i suoni soprattutto bassi come distorti con un effetto metallico come se si fermasse ad una tonalità e basta.
Continuo ad usare deltacortene e scompare anche questo.
Dopo 3 gg mi sveglio e sono punto e daccapo..vado dall'otorino..esame impedenziometrico..audiometrico..tutto nella norma..mi dice di continuare con il deltacortene e in più mi da Etinerv un integratore specifico per l'orecchio, vitamine b,acidi vari etc.per 1 mese e mezzo.Finito il ciclo di deltacortene..2 giorni e tutto si ripete..rimbombo..suoni metallici..senso di ovattamento e senso di pressione,ma niente dolore.
Rivado dall'otorino,rifaccio i controlli tutto ok,ma la pressione e l'ovattamento continua..e mi prescrive il Danzen, 2 compresse al giorno,lo prendo e sembra ke tutto sia passato..2 gg dopo aver finito di prendere il danzen stessa cosa..
Sono andato dal mio medico e mi consiglia di prendere danzen 3 pastiglie al giorno , passato il rimbombo..arriva il senso metallico..ora..fino a ieri sera tutto ok..oggi sento un pò l'effetto metallico tornare.sto impazzendo xkè non capisco a cosa sia dovuto,xkè va e viene..è 1 mese ke sono a casa..non prendo freddo..niente batteria..niente musica soprattutto in cuffia..niente stress sonoro.
Ho fatto le analisi del sangue è tutto perfetto, nulla di alterato e non ho ne cali di udito ne dolore.
Non sono stato raffreddato ne mal di gola.
L'unica cosa è ke sento un TICK quando de
 

willi

Utente
23 Marzo 2005
2,356
1
615
ti consiglio di fare anche una visita gnatologica.
spesso problemi latenti all'ATM possono riflettersi a carico dell'orecchio.
proprio per il fatto che il disturbo è asimmetrico (maggiore a destra) potrebbe (il condizionale è d'obbligo) essere l'effetto di una laterodeviazione, o di una lateralizzazione, o di un'inclinazione del piano occlusale.
(tutte queste rimangono asintomatiche finchè il corpo riesce a compensare, salvo poi manifestare i sintomi tutt'a un tratto)
 
  • Like
Reazioni: Dave1

bruce23

Utente
24 Settembre 2009
320
0
265
ma che strano che non hanno capito cos'hai..turbinati e setto nasale come stanno?

io per ragioni di lavoro ho avuto a che fare con dolori all'orecchio ed esami. Ho un sintomo molto simile al tuo, ma molto molto meno importante. Il mio timpano destro, probabilmente a causa di un trauma ifantile, risulta leggeremente accartocciato per cui sento un pò diversamente.

Forse hai il timpano leggermente deformato, e ciò può dipendere da una variazione di pressione nell'orecchio interno (e bisogna capire la cause), oppure da un trauma. Il timpano dovrebbe stare dritto, equilibrando in questo modo la pressione esterna con quella interna. Considera che per chi opera con l'audio, cali e variazioni dell'udito sono purtroppo normali, e si presentano a tutti prima o poi.

Quoto willi e se non risolvi continua a cercare un buon otorinolarigoiatra.

Capisco il tuo fastidio, ci sono passato
 

soulfly78

Utente
12 Novembre 2010
3
0
5
il setto nasale e i turbinati stanno apposto..mi sonf atto fare una fibroscopia al naso ed era tutto ok..non so più ke pensare..stamattina lo sento un pò di più questo effetto..mah.
 

baciamolemani

Utente
20 Marzo 2010
1,617
0
615
ho avuto gli stessi sintomi, con comparsa di vertigini e giramenti di testa.

ho risolto facendomi aspirare un tappo di cerume solidificato grosso come una nocciolina, che andava proprio a battere sul timpano, provocandomi fastidi atroci (mi pareva di morire)
 

soulfly78

Utente
12 Novembre 2010
3
0
5
mm dal controllo non risulta nessun tappo di cerume..magari fosse solo quella la causa..il problema è ke ora ci sento bene ma c'è quell'effetto metallico..come se dal lato destro i toni fossero più bassi...tanto da sentire anke la musica leggermente stonata, anche quando realmente non lo è.

forse il danzen è troppo leggero e ci vuole qualcosa di più forte e decisivo.
 

space jockey

Utente
27 Novembre 2010
111
0
165
Ti consiglio fortemente di farti visitare dal Dottor Attanasio a Roma, è un vero esperto di acufeni.
Potrebbe essere una disfunzione tubarica, magari legata ad un'otite non curata perfettamente.
Anche una visita da uno gnatologo non è da sottovalutare.
Se fosse stato un trauma acustico l'avresti notato subito perchè il danno è di tipo neurosensoriale e con l'esame audiometrico esce fuori, generalmente sui 4hz.
Le cause potrebbero essere molteplici.
 

ElloG

Utente
29 Marzo 2019
2
0
5
Milano
Anche io ti consiglio di fare una visita per approfondire la possibilità che esista un problema con acufeni. Te lo dico mperché anche a me è venuto un problema del genere....non so se t può servire, ma io prima della visita dal medico che ho fatto, ho sostenuto un piccolo test online come quello che puoi vedere qua. Fammi sapere se scopri qualcosa d+ perché al momento anche io lotto con l'acufene. Ciao e buona fortuna