presentazione e consigli

ryp

Utente
23 Settembre 2021
8
0
5
Buongiorno,

non e' proprio il mio primo post nel forum ma non mi ero presentato e con l'occasione vorrei chiedere qualche breve consiglio. Rispondo alle domande per iniziare

1-eta' 40

2-Tipo di cure che state facendo(se avete iniziato a curarvi) integratore ortica+alimenti vari. In attesa di iniziare finasteride topica prossimi giorni

3-Siete stati visitati da uno specialista in tricologia che vi ha fatto una dermoscopia?(senza non di può stabilire se si tratta di Aga) visita da specialista si. Aga diagnosticata ma senza dermoscopia

4-Cercate di indicare anche il grado della vostra calvize,con la scala di riferimento Norwood: mi e' stato indicato grado 5


5
-Perdita abbondante?(in assenza di patologie,una caduta normale può arrivare a 100 capelli al giorno?) non mi risulta di avere molta perdita

Ricordatevi che in primavera-estate-autunno ci sono i normali effluvi passano da soli.
6-Capelli più finì?(cambiamenti importanti visibili negli anni) si
7-Hai casi di androgenetica un famiglia? alcuni si
8-Vivi o hai vissuto un periodo di particolare stress? non di recente
9-Hai (o hai avuto)problemi di tipo psicologico(ansia-depressione)usi farmaci? si
Se si indica i nomi (alcunifarmaci per la cura della depressione,possono portare a caduta dei capelli)
10
-Hai cambiato dieta o usi farmaci? non cambiamenti recenti
11-Hai fatto di recente esami del sangue ? si, nessuna carenza o problema
12-Soffri di dermatite,irritazione,SEBO in eccesso(l'eccesso di sebo puo' far diventare i capelli piu' fini) ? no
13-
ti tocchi continuamente i capelli? no
14-Hai sempre avuto stempiature,fronte alta(o hai famigliarità con queste, papà,nonno, fratelli) si abbastanza


come risposto alle domande ho fatto una visita recente e deciso assieme alla tricologa per la finast topica, lozione galenica che fa preparare lei da farmacia vicina. Ho chiesto di evitare rimedi sistemici per mia scelta, mi sembrano troppo invasivi, capisco possano esserci opinioni differenti in merito.

Nell'attesa di iniziare la cura vorrei chiedere qualche consiglio su possibile integrazione, sempre leggera, per essere di aiuto alla topica. Al momento prendo integratore di ortica, longlife una al giorno, quindi quantitativo leggero.
Corretto continuare in questo modo? Suggerireste altro integratore al suo posto? Come detto vorrei una assunzione leggera per via orale.
Oltre a questo ovviamente cerco di avere una dieta regolare e assumo alimenti che possono essere utili allo scopo e con buoni apporti in generale, semi zucca, mirtilli, mele...
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
37,425
4,088
2,015
Qui c'è poco da fare anche con un trapianto,hai lasciato passare troppo tempo senza curarti
 

ryp

Utente
23 Settembre 2021
8
0
5
che ti devo dire, a sapere che c'erano cure e come stavano le cose magari un minimo di attenzione prima la avrei messa. Pazienza, si affronta adesso per come possibile. Trapianto non interessa comunque.

Non colgo il consiglio pero'... Oltre al taglio testa che mi pare di intendere tra le righe...
Ha senso terapia di supporto come penso di fare?
Ha piu' senso non fare nulla che tanto procedera' comunque lentamente o velocemente come deve?

miracoli, ovviamente, non li avevo messi in conto dal principio
 

Alex96Rage

Utente
12 Settembre 2020
56
36
65
Non è un taglio testa quello di proxy. Credo intenda che a livelli così avanzati come il tuo, parliamo di ormai testa completamente glabra, le terapie attualmente conosciute sono del tutto inutili. Sarebbe uno spreco di soldi, tempo e salute mentale.
 
  • Mi Piace
Reazioni: joehope and proxy

ryp

Utente
23 Settembre 2021
8
0
5
apprezzo la sincerita' ma mi sembrate discretamente drastici. Premesso che andra' come deve e non si discute, ma tentare qualcosa potrebbe dare dei risultati comunque.
Credo sia possibile sapere solo a posteriori, se sara' giovato o meno.
I costi e il tempo non sono troppo impegnativi. Sulla salute mentale non capisco bene cosa si intenda.
Mi dici cortesemente perche' sei cosi' certo si tratterebbe di uno spreco?
Non con animo polemico ma per considerare il tuo punto di vista
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
37,425
4,088
2,015
Tenta
primo passo visita da un dermatologo esperto in tricologia

Se una testa e' glabra al 90%,significa che i bulbi purtroppo sono atrofizzati e c'e' poco da fare
Gia' si fa fatica con le cure attuali con norwood meno elevati
Tutto qui,ma prova,nessuno te lo vieta
 
  • Mi Piace
Reazioni: joehope

ryp

Utente
23 Settembre 2021
8
0
5
visita fatta di recente da unico tricologo in zona. Cure prescritte come sopra, anche lei stata molto realista comunque.

Mi sembra di intendere quindi che l'opinione sia di tentare in modi che riesco a accettare in linea generale, senza aspettarmi nulla e allo stesso tempo senza...accanirmi.

Prego comunque di dirmelo chiaramente anche in caso l'opinione sia "non fare nulla che probabilmente i risultati sarebbero i medesimi".
Un tentativo ho gia' deciso di farlo, ma se opportuno anche opinioni in tal senso possono aiutarmi per valutazioni piu' o meno future

intanto grazie
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
37,425
4,088
2,015
Beh ti abbiamo già detto la nostra
La cura che ti ha dato è blandissima, sicuro che era uno specialista in tricologia e non un normale dermatologo?
Non ti ha dato nemmeno il minox che è quello che serve per fare crescere i capelli
 

ryp

Utente
23 Settembre 2021
8
0
5
sicuro, unica che abbia trovato qui. Il nome lo farei con un privato se puo' essere di maggiore chiarimento.

Il minox avrei detto io di evitare, potro' pensare in seguito di inserirlo. Ma quello e' per me appunto cura discretamente invasiva e non sono convinto di volerlo fare.

Mi ha parlato di inserire fattori di crescita nella lozione, ma per questa prima sarei rimasto solo con finasteride. Non avendo avuto modo di chiedere bene cosa si intendesse e se fossero opportuni
 
Ultima modifica:

ale84

Utente
7 Novembre 2019
406
232
265
milano
Ma provalo il minox, non ti costa nulla, se decidi di curarti devi farlo con le armi più potenti altrimenti non serve a nulla, in fin dei conti cos’hai da perdere? Ti metti la lozione alla sera, 5 minuti e sei a posto, che te frega, puoi solo migliorare.
 
  • Mi Piace
Reazioni: joehope and proxy

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
37,425
4,088
2,015
sicuro, unica che abbia trovato qui. Il nome lo farei con un privato se puo' essere di maggiore chiarimento.

Il minox avrei detto io di evitare, potro' pensare in seguito di inserirlo. Ma quello e' per me appunto cura discretamente invasiva e non sono convinto di volerlo fare.

Mi ha parlato di inserire fattori di crescita nella lozione, ma per questa prima sarei rimasto solo con finasteride. Non avendo avuto modo di chiedere bene cosa si intendesse e se fossero opportuni
Beh senza minox è come sparare a salve e nella tua situazione non può crearti nessun disagio
Lascia perdere fattori di crescita Prp ecc butti soldi Aga troppo avanzata
 

ryp

Utente
23 Settembre 2021
8
0
5
Quello che dici ha sicuramente buon senso, non ho problemi a seguire le cure, sono molto regolare in questo. Mi piace poco il vincolo di non poter sospendere se decido o se ho bisogno di farlo.
Due domande se possibile per cercare di chiarirmi meglio le idee:
1 il minox dovrebbe agire da stimolante aumentando il flusso di sangue a quanto so, accelera quindi i tempi normali. Leggo però anche che non è del tutto chiaro come agisca. C'è quindi possibilità che porti altri benefici oltre allo " stringere i tempi"? Nel secondo caso avrebbe più senso per me provare.

2 dopo una possibile sospensione del minox si perdono gli eventuali benefici avuti o c'è il rischio che il diradamento sia peggiore di quanto sarebbe stato senza cura? Domanda forse contorta ma credo la mia priorità sia non peggiorare del tutto rispetto a sperare in riprese poco probabili. Si, lo so che mi servirebbero proprio le seconde :)

Visto ora post di proxy, il nessun disagio mi conforta. Alla peggio quindi tornerei come ora...?
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
37,425
4,088
2,015
Visto ora post di proxy, il nessun disagio mi conforta. Alla peggio quindi tornerei come ora...?

esattamente