ipotiroidismo e perdita dei capelli

bianca123

Utente
6 Luglio 2009
7
0
5
Ciao a tutti,
ho inziato a perdere i capelli in modo visibile da settembre scorso. mi sono recata da un endocrinologo principalmente per la presenza di acne ed irsutismo che avevo già da diversi anni, sottoponendogli anche il problema della caduta dei capelli. Mi ha prescritto una cura composta da mezza compressa al giorno di finasteride e pillola anticoncezionale yasmin.
Bene, ho effettutato nuovamente le analisi dopo 6 mesi (acne e peli erano praticamete scomparsi ma i capelli continuavano a cadere) e il medico mi ha così disgnosticato un ipotoroidismo subclinico, prescrivendomi così eutirox da 25, e spigandomi molto frettolosamente che la perdita dei capelli e legata al cattivo funzionamento della tiroide. Ora mi chiedo, premesso che ascolterò anche un altro endocrinologo e rifarò le indagini, nel caso in cui si tratti di ipotiroidismo subclico, i capelli riscresceranno con l'assunzione di eutirox? e dovrò èrenderlo a vita eutirox? avevo una chioma invidiabile che nel giro di un anno si è dissolta...sono davvero giù di corda... aiutatemi!
 

claudia

Utente
5 Maggio 2003
13,603
1
2,015
Cara Bianca,
beh insomma, bisogna vedere se è poi un problema di ipotiroidismo.. hai fatto le analisi del sangue?
Non è che hai un effluvio sovrapposto?
In ogni caso sull'ipotiroidismo puoi leggere questi articoli...
http://www.sitri.it/ipotiroidismo/ipotiroidiso.html
http://www.sitri.it/ipotiroidismo2/ipotiroidismo.html
Di solito se gli ormoni tiroidei vanno a posto dovrebbero migliorare anche i capelli.
Certo devi sentire un endocrinologo prima.
Mi sembra strano però che la chioma ti si sia dissolta nel giro di un anno per colpa degli ormoni... Il processo di androgenetica di solito è lungo e poco percettibile, mentre negli effluvi si che si perdono molti capelli... Hai fatto i controlli ormonali? Com'erano?
baci

Ricordatevi di consultare la homepage www.calvizie.net
 

bianca123

Utente
6 Luglio 2009
7
0
5
cara claudia,
grazie per il sollecito riscontro, sempre velocissima!
ho fatto le analisi del sangue e gli ormoni erano ok..l'endocr ha ritenuto di darmi comunque finasteride per l'acne e la peluria.
io avevo comunque deciso di sospendere (dopo 6-7 mesi) per la paura della finasteride che nelle donne è controidicata e anche per gli scarsi risultati sui capelli. mercoledì ho appuntamento con il dott. TOTA (primario endocrinologo acquaviva delle Fonti- ba) (approposito avete qualche referenze su di lui?) e poi vi aggiornerò ...
 

claudia

Utente
5 Maggio 2003
13,603
1
2,015
Sinceramente non capisco... Perché la finasteride? Non era meglio un antiandrogeno come il ciproterone della Diane o l'Androcur che nella donna è meglio tollerato?
Ma poi se gli ormoni sono OK perché la finasteride? Mah...
Hai fatto anche le analisi del sangue per vedere se hai carenze di vitamine o minerali?
Non conosco il Dr. Tota... Unica cosa... spero che non sia uno di quelli che prescrive la Flutamide. Beh se te l'accenna scappa...[sm][:D]
baci

Ricordatevi di consultare la homepage www.calvizie.net
 

silvia77

Utente
9 Ottobre 2007
87
0
65
Anche a me cadono i capelli da circa 3 anni, ho fatto delle analisi all'ospedale di Pisa che sono specializzati per la tiroide e mi hanno diagnosticato una tiroidite di hashimoto, ma per il momento solo l'antitireoglobulina è alto, mentre tsh,ft3,ft4 sono nella norma, così non mi hanno dato nessun farmaco.
A Pisa mi hanno detto che l'hashimoto non fa cadere i capelli, ma io ho alcuni dubbi, dato quello che leggo su internet dice il contrario.
In base a cosa ti ha dato l'eutirox?

Silvia77
 

claudia

Utente
5 Maggio 2003
13,603
1
2,015
La flutamide manda in necrosi il fegato... Ci son stati dei casi di ragazze a cui è stato trapiantato il fegato o delle ragazze morte di epatite fulminante per la flutamide. Da poco un medico è stato anche condannato per aver causato la morte di una ragazza per colpa della flutamide... Insomma non toccatela, nonostante purtroppo ci siano medici che ancora la prescrivono...

Ricordatevi di consultare la homepage www.calvizie.net
 

bianca123

Utente
6 Luglio 2009
7
0
5
a me hanno dato eutirox per ipotiroidismo subclinico e dati di tsh ft3 e ft4 (che non ho qui con me) appena diversi dalla norma.
 

bianca123

Utente
6 Luglio 2009
7
0
5
Eccomi qua. stamattina ho fatto una nuova visita da un altro endocrinologo, dopo che il primo mi aveva prescitto eutirox per ipotiroidismo subclinico (vi ricordo che avevo appena finito cura di 7 mesi con finasteride). Bene, il nuovo endocr mi ha consigliato di non iniziare alcuna cura, in quanto secondo lui non può parlarsi di ipotoroidismo ed è inorridito nel momento in cui gli ho detto ce il primo medico mi aveva prescritto la finasteride.
Una cosa molto importante che ho dimenticato di chiedergli però è quanto tempo dovrò aspettare per esser certa che l'effetto del finastid sia passato e se vi è la possibilità, attraverso un dosaggio, di essere sicuri che l'effetto della finasteride sia completamnte scomparso. Avete notizie in merito? qualcuno può aiutarmi? Grazie
 

claudia

Utente
5 Maggio 2003
13,603
1
2,015
Cara Bianca,
beh infatti che io sappia non si da l'eutirox a meno che non vi sia un ipotiroidismo conclamato, perché altrimenti si rischia di impigrire ulteriormente la tiroide...
Per la finasteride inorridisco sempre anche io....
Comunque il tempo di smaltimento del farmaco dovrebbe essere di due mesi.. Infatti per la donazione del sangue se si è sotto finasteride bisogna aspettare due mesi dall'ultima assunzione.
Un abbraccio


Ricordatevi di consultare la homepage www.calvizie.net
 

bianca123

Utente
6 Luglio 2009
7
0
5
grazie Claudia! sei sempre super veloce!

ma mi chiedo: c'è un parametro che si può monitorare x esser certi che i valori siano rientrati nella norma? so che la finasteride agisce sul diidrotestosterone...vero?
 

claudia

Utente
5 Maggio 2003
13,603
1
2,015
Cara Bianca,
si ma il diidrotestosterone nella donna è un decimo di quello che ha un uomo già in cura con finasteride... Oltretutto non hai gli esami pre-cura quindi come fai a capire se è variato o meno?
Se non vuoi fare un figlio immediatamente...! Secondo me due mesi dovrebbe essere tranquillo, poi ovvio più aspetti più sei sicura.
baci

Ricordatevi di consultare la homepage www.calvizie.net
 

samyb

Utente
10 Settembre 2006
601
0
265
io soffro di tiroidite da hashimoto, quella autoimmune, ma io l'eutirox ho iniziato a prenderlo con esami sballati, l'endocrinologa non me lo avrebbe mai dato per supposizione anche se solo da 25
 

emille

Utente
2 Ottobre 2009
23
0
15
Ciao, scusate se posto qui... poichè ho le idee molto confuse a rigurdo, volevo chiedervi in base a quali valori tsh, ft3, ft4 si può parlare di ipotiroidismo subclinico o latente e quando è giusto prescrivere/assumere l'eutirox?

Grazie!
 

claudia

Utente
5 Maggio 2003
13,603
1
2,015
Cara Emille,
era segnalato nel primo articolo che ho postato in alto:
Citazione:Un ipotiroidismo primitivo è caratterizzato da alti valori plasmatici di TSH e bassi o normali di T4. I valori plasmatici normali di T4 sono compresi fra 5 e 12 mg/dl o 65 - 155 nanomoli/L; i valori normali di T3 sono compresi fra 115 e 190 ng/dl o 3,54 - 10,16 picomoli/L; i valori normali dell'indice di tiroxina libera (FTI) oscillano fra 3 e 9; i valori normali di TSH sono compresi fra 0,5 e 4 mU/L.

http://www.sitri.it/ipotiroidismo/ipotiroidiso.html
[:)]
 

emille

Utente
2 Ottobre 2009
23
0
15
Grazie Claudia [:)] mi era sfuggito! ...scusate per la distrazione.
Si vede che sono un po' fusa in questo periodo! [:I]