Inizio Propecia con 0.5 mg/die è stupido?

azkaba

Utente
10 Dicembre 2010
11
0
5
Buona sera ragazzi [:)] .
Ho 24 anni e da due anni e mezzo prendo integratori. Prima K-Max anti-dht (1 anno e mezzo) poi Restax (circa un anno).

Ho AGA confermata da test HairDx e da 3 specialisti. Di cui ultimo il Dr. Gigli.

Ha cominciato a svilupparsi intorno ai 21 anni ed è avanzata molto lentamente. Ultimamente mi sembra che la caduta dei capellini miniaturizzati nel lavandino sia aumentata e pure i miei amici hanno cominciato ad accorgersene. Specialmente nell'area vertex.

Ho quindi deciso di passare ai medicinali.
Ho sempre rifiutato Minox perchè, glicole o no, mi ruba troppo tempo vista anche la indisciplinatezza dei miei capelli che rende l'applicazione lunga e terrificante! Poi rischio di perdere i capelli per stress [:D].

Volevo quindi provare con Propecia.
Il Dr. Gigli mi disse ad ottobre 2012 che non si tratta di un AGA proprio lieve come pensavo io, ma anzi deve essere subito curata.
Però a livello estetico quantomeno, sono abbastanza soddisfatto ed anche il mantenimento mi soddisferebbe alla grande.

La mia idea visto anche le discussioni del forum (che ho letto [;)])era di partire con una capsula di Propecia spezzata in 2 parti, ogni giorno dopo pranzo, e vedere se riuscivo ad ottenere risultati anche cosi per poi, in caso negativo, aumentare la dose.

Quindi 0.5 mg Propecia / die.

1) Vi sembra un'idiozia partire con 0.5 mg ? Dovrebbe cioè essere solo l'ultima spiaggia di chi si trova male con la dose canonica 1 mg?

2) Nel caso, è preferibile la soluzione 1 mg nei giorni Lunedì/Mercoledì/Venerdì come rapporto eventuali sides / benefici ?

3) Infine [:D] .......consigli su come dividere la pillola in due? E come conservarla. Ad esempio un modello di tagliapillole particolarmente indicato per il Propecia. Una volta spezzata la pillola è necessario avvolgerla in qualche materiale oppure per un giorno lasciata alla cavolo resiste comunque?


Spero che qualcuno mi riesca a rispondere!!

Saluti e buon 1 Maggio!!
 

jet set

Utente
11 Gennaio 2010
299
0
265
Come dice anche Gigli 0,5mg die vanno benissimo(figurati che io ne prendo 0,2)..
1-Nessuna idiozia..già a 0,2 è efficacissima(poi dipende dall'aggressività)..quindi l'ultima spiaggia non l'hai raggiunta ancora..io la considero 0,1 se si hanno alcuni sides.
2-Mai provato ma c'è chi fa cosi..io andrei prima con 0,5 die
3-Tagliapillole in farmacia..io ho il Genius..taglia in maniera precisa ed ha lo scomparto apposito dove conservare la metà..nello scomparto non serve avvolgere..
 

azkaba

Utente
10 Dicembre 2010
11
0
5
Grazie mille Dottore, grazie mille ragazzi. Siete come sempre molto disponibili!!!
Allora con la prossima settimana inizio pure io con questo 0.5 mg. Vi terrò aggiornati.
Tantissimi saluti!
 

antonello81

Utente
2 Febbraio 2011
1,014
8
415
Dottore, leggendo il forum ho avuto l'impressione che ultimamente lei tenda maggiormente a prescrivere fina galenica piuttosto che proscar/4....supponendo che la mia impressione sia giusta, potrei chiederle il motivo?
La saluto
 

pccion

Utente
18 Febbraio 2012
1,013
2
415
antonello81 ha scritto:
Dottore, leggendo il forum ho avuto l'impressione che ultimamente lei tenda maggiormente a prescrivere fina galenica piuttosto che proscar/4....supponendo che la mia impressione sia giusta, potrei chiederle il motivo?
La saluto


perchè costa meno ed è personalizzabile....

il brevetto della fina è scaduto, quindi perchè rompersi le palle a spezzettare il proscar o spendere 58 euro per propecia?
 

antonello81

Utente
2 Febbraio 2011
1,014
8
415
I vantaggi del proscar, a mio parere, sono 2:

1) Costa meno del galenico (10 euro per 2 mesi di trattamento).
2) E' un prodotto industriale e, come tale, sarà sempre più affidabile anche del miglior galenico.

Ho fatto questa domanda poichè mi è sembrato che il dottore abbia cambiato tendenza solo ultimamente (e la fina galenica c'era anche prima), ma è probabile che mi sbagli.

 

pccion

Utente
18 Febbraio 2012
1,013
2
415
antonello81 ha scritto:
I vantaggi del proscar, a mio parere, sono 2:

1) Costa meno del galenico (10 euro per 2 mesi di trattamento).
2) E' un prodotto industriale e, come tale, sarà sempre più affidabile anche del miglior galenico.

Ho fatto questa domanda poichè mi è sembrato che il dottore abbia cambiato tendenza solo ultimamente (e la fina galenica c'era anche prima), ma è probabile che mi sbagli.




stronzate degne della peggior gazzetta dello sport. ti spiego:

sto provando la fina 0,25 mg da due settimane.(galenica, farmacia santantonio)

1)un mese di trattamento (quindi 60 capsule da 0,5 mg) costano 13 euro (3 euro in più ma ti eviti lo scaz.zo della divisione, in più se hai aga medio lieve puoi assumere 0,5 mg che costano 6,5 euro al mese)

2)chi ha detto che i prodotti industriali siano più efficaci e saranno sempre più affidabili?

3)se fatti bene , w i galenici, tutta la vita. puoi personalizzare i principi attivi, e soprattutto risparmiare un po' di soldini, che non guasta mai

piantiamola con la disinformazione e i soliti luoghi comuni.
 

dr_paolo gigli

Moderatore
Staff
16 Marzo 2003
30,505
813
2,015
Assolutamente indifferente usare proscar quarti o fina galenicva il vantaggio del galenico e' che si puo' misurare la dose ad ok
saluti
 

antonello81

Utente
2 Febbraio 2011
1,014
8
415
Piccion, se il ciclo di dà noia ti consiglio di prender la pillola, dicono che lo regolarizzi...magari pure quella la fanno galenica

 

pccion

Utente
18 Febbraio 2012
1,013
2
415
antonello81 ha scritto:
Piccion, se il ciclo di dà noia ti consiglio di prender la pillola, dicono che lo regolarizzi...magari pure quella la fanno galenica




non è questione di ciclo, è che spesso fai disinformazione.

adesso ci spieghi secondo quale teoria campata in aria o studio i galenici siano meno efficaci e meno affidabili?

certo, se te li fai preparare in sartoria ti do ragione
 

antonello81

Utente
2 Febbraio 2011
1,014
8
415
Non ho parlato di efficacia, ma solo di affidabilità: un prodotto commerciale è garantito al 100%, col galenico puoi solo sperare che sia fatto bene e, nel migliore dei casi, si avvicina moltissimo al commerciale, arrivando ad essere praticamente equivalente, ma non potrà mai essere la stessa cosa.
Personalmente sono molto a favore del minoxidil galenico, poichè i vantaggi sono molteplici (risparmio di soldi, assenza di glicole, possibilità di utilizzare percentuali intermedie, possibilità di miscelarlo con altri principi ecc ecc), ma per quanto riguarda la fina, non vedo vantaggi nel farsela preparare galenicamente dal momento che abbiamo il proscar che come prezzo è più che accessibile (addirittura più economico del galenico): spezzarlo in 4 onestamente non mi pare un gran sbattimento, poi se per te è una gran fatica vai pure di galenico, a me non cambia niente. Per me il vero sbattimento è essere vincolati ad affidarsi solo a farmacie estremamente specializzate, arrivando a farsi spedire la roba da Torino, quando col proscar puoi tranquillamente andare nella farmacia sotto casa.
Forse l'unico vantaggio dei galenici è che puoi personalizzarli con dosi anche di 0,25mg o 0,5mg (dato che spezzare il proscar in 20 o 10 parti non è così semplice[:D]), ma a quel punto ritengo più sensata l'assunzione di proscar/4 (o proscar/5) per 3 volte a settimana (o a giorni alterni), dato che anche il dottore afferma che è praticamente la stessa cosa. In questo caso con 10 euro ti fai 5/6 mesi di trattamento e il prodotto è affidabile al 100% (e non al 99% come un galenico).
Comunque a ognuno la sua scelta.
Se per te questa è disinformazione, allora hai un concetto tutto tuo di tale vocabolo.
Finita qua la polemica.
Un saluto
 

pccion

Utente
18 Febbraio 2012
1,013
2
415
l'utente in questione (come me tra l'altro), vuole assumere 0,5 mg di fina per una lieve aga.

adesso prova a spezzare il proscar in 8, ti prego illuminami sugli svantaggi del galenico in casi come questi...


saluti

 

antonello81

Utente
2 Febbraio 2011
1,014
8
415
Copio e incollo, dato che forse ti è sfuggito:

Forse l'unico vantaggio dei galenici è che puoi personalizzarli con dosi anche di 0,25mg o 0,5mg (dato che spezzare il proscar in 20 o 10 parti non è così semplice), ma a quel punto ritengo più sensata l'assunzione di proscar/4 (o proscar/5) per 3 volte a settimana (o a giorni alterni), dato che anche il dottore afferma che è praticamente la stessa cosa. In questo caso con 10 euro ti fai 5/6 mesi di trattamento e il prodotto è affidabile al 100% (e non al 99% come un galenico).

Chiaro adesso?

Ma questa è una mia opinabilissima opinione, a ognuno le sue scelte. ;)