Giovanni Serri Pili, un genio o un pazzo? #1

roger rabbit

Utente
17 Marzo 2011
1,013
0
415
Dopo aver letto il libro 2 volte nell'arco di un anno oggi vorrei soffermarmi su alcuni punti, visto che non riesco a credere a quello che ho letto:[:0]

1)A pagina 81 ha scritto: Per assicurarmi ulteriormente del potere della mioglobina sui muscoli dei peli, ho massaggiato insistettemente la pelle di un braccio, ottenendo il risultato sperato. Ora possiedo un braccio più peloso dell'altro. NOn ridete, eppure è così. PROVATELO! Il massaggio mette in attività i muscoli erettori che fanno crescere i capelli

2)Qualcuno di voi ha osservato i calvi??? sono come li ha descritti Giovanni Serri Pili? possibile che in tutti questi anni non lo abbia fatto nessuno?
Per esempio un calvo quando beve non accompagna la tazza alla bocca con la mano ma inclina il capo per raggiungere la bevanda??
Vi risulta?

3) Cosa più importante: Perchè non spiega bene gli esercizi da fare? qui sul forum sembra che ognuno faccia di testa propria..
per quanti secondi bisogna tenere la cute in avanti corrugata? chi lo sa??
io la tengo per qualche secondo, e poi lascio rilassare normalmente. E ripeto questo per 10-12 volte, con un intervallo di 10 secondi tra una corrugata e un' altra.
Ho scollato per bene tutta la cute, ma risultati pari a zero!
Ora quando parlo noto che la cute galleggia un pò, proprio come ha detto Serri Pili.
BOH! [:0]

 

dani88

Utente
16 Agosto 2013
269
0
265
Questa cosa mi ha incuriosito. Cosa intendi quando dici che mentre parli la cute di galleggia un pò?
 

omega64

Utente
5 Febbraio 2014
44
0
15
Per quanto riguarda la connessione del massaggio con la ricrescita non ho riscontro oggettivo della cosa, ma per il discorso della postura, devo dire che mi è capitato di focalizzare l'attenzione su soggetti calvi. Devo dire che Pili aveva ragione, stanno sempre con la testa curva in avanti, cuoio capelluto prevalentemente immobile e se, come ho potuto verificare, quando bevono o mangiano, tendono involontariamente ad inclinare il capo verso il cibo/bevanda. Credo sia molto difficile se non impossibile trovare un calvo che non si attaggi così! Mi sono reso conto, che anch'io tendevo ad errare in questa postura che ho cercato subito di modificare. Sono riuscito anche io a scollare bene la cute e spesso la sento davvero rilassata, ma non comprendo che intendi per galleggiare!
Saluti
 

roger rabbit

Utente
17 Marzo 2011
1,013
0
415
Per galleggia intendo dire che quando parlo noto che si muove da sola. Ho notato per esempio che se sono sorpreso la cute si muove da sola, come se stessi facendo l'esercizio. Prima era incollata al cranio.[:I]
Se parlo qualsiasi espressione involontaria faccia si muove.

Il problema ce l'ho sulle tempie. Forse questo esercizio di alzare la fronte per far smuovere in avanti tutta la cute non va bene per le tempie come scritto anche sul libro.
G.S.P. ha scritto che per le tempie bisogna avvicinare le sopracciglie al centro! E questo 'esercizio' lo sto facendo da meno tempo... Però su una guida che c'è qui sul forum invece la sconsigliano per il rischio di rughe, ma metto una crema idratante prima.
Quindi trovo anche qui un forte contrasto tra il libro e quello che si dice sul forum...
 

step87

Utente
13 Agosto 2013
251
0
265
Il libro di Serri Pili trovo sia molto/troppo romanzesco e discorsivo e poco pratico. Alla fine in 200 pagine non spiega mai come fare l'esercizio correttamente.
La crema idratante consiglio di applicarla due volte: subito prima e subito dopo l'esercizio.
 

davids234

Utente
4 Maggio 2012
565
0
265
Ciao Ragazzi,

torno a scrivere dopo mesi,io riesco a mantenere soprattutto grazie alla lozione che prendo ( minox + latanoprost),posso dirvi con certezza che quando ho seguito il metodo pili alla lettera sono migliorato,parlo di inspessimento dei capelli esistenti,reinfoltimento generale,sull'hairline non ero migliorato,xò alla lettera va detto che sono riuscito a seguirlo 2/3 mesi max,deve diventare un ossessione purtroppo.....non c'è niente da fare,tenendo la testa in quel modo si rilassano tutti i muscoli e i capelli ne giovano,bisogna capire solo se il gioco vale la candela,mi avran preso per matto in molti in giro,vedendomi girare con la testa alta,ripiegata su una spalla quando seduto ecc...adesso dopo qlk mese di esercizio non intenso ho ripreso,vediamo.

Vi giro il link dove ci sono i preziosi consigli di Ale,fatene tesoro:

http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=58636

Ale:
io quando ho seguito il metodo pili assiduamente e alla perfezione(per un periodo di oltre 5 mesi) , ho constatato che fa realmente ricrescere i capelli,diventavano duri e forti, la testa la tenevo indietro e laterale allo stesso tempo,diciamo era poggiata su una spalla però allo stesso tempo indirizzata all'indietro sulla schiena,in diagonale

un mio vecchio post che spiega la posizione
da posizione normale guarda il punto piu in alto a destra(o a sinistra) ,cosi la testa ti va come dovrebe andare,nella posizione comoda.

Te la potrei descrivere anche cosi : da posizione normale sposta la testa lateralmente come se dovessi poggiare l'orecchio sulla spalla, e poi alza solleva il mento . questa è la posizione.

L'altra posizione un po piu scomoda è come se dovessi guardare un punto piu in alto che puoiperò ne ha destra nè a sinistra ma proprio sopra di te.

è importante non sollevarlo(il mento) in modo esagerato per non schiacciare le vertebre cervicali, ma giusto quanto basta.

Più la si tiene così, più si rilassano i muscoli temporali e più la PO2 sottocutanea nello scalpo ha il tempo di ripristinarsi e più il pannicolo adiposo ha il tempo di riformarsi, la circolazione sanguigna aumenta e i capelli ingannati riprendono a crescere e a stare bene.

Sono piccoli trucchi che hanno la loro efficacia se uno vuole metterli in pratica...
 

lorenzo2803

Utente
28 Marzo 2012
166
0
165
Io non capisco una cosa, spero che qualcuno possa sciogliere questo mio dubbio.
Gli esercizi di Serri Pilli servono a esercitare i muscoli in modo tale da far circolare il sangue più liberamente (almeno è quello che mi ricordo, l'ho letto un annetto fa).
Si può dire quindi che il metodo Pilli sia l'antenato del laser/led? Il fondamento non è lo stesso? Cosa cambia a livello di effetti sullo scalpo la contrazione dei muscoli vs. l'esposizione a laser/led ?
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
27,406
15
2,015
Milano
E' molto riduttivo dire che l'azione del laser e del led sia quella della migliore circolazione del sangue. Il meccanismo messo in moto dalla fototerapia è più simile a quello del minox che ad altro anche per il minox si era parlato di maggiore circolazione essendo un vasodilatatore, ma poi si è visto che altri vasodilatatori non hanno alcuna azione sui capelli.

Ciao

MA - r l i n
 

davids234

Utente
4 Maggio 2012
565
0
265
Cit Più la si tiene così, più si rilassano i muscoli temporali e più la PO2 sottocutanea nello scalpo ha il tempo di ripristinarsi e più il pannicolo adiposo ha il tempo di riformarsi, la circolazione sanguigna aumenta e i capelli ingannati riprendono a crescere e a stare bene.
 

obrero79

Utente
17 Aprile 2014
550
0
265
ciao!
sono un utente che fino ad ora (e sono anni ormai) si è soltanto limitato a leggere gli svariati post e forum in giro per il web a proposito di possibili soluzioni per il problema della calvizie!
non ho mai partecipato scrivendo alle discussioni, dovuto anche al fatto che io sono uno scettico semi-calvo! ho un grave diradamento sulla fronte e sul vertex che mi costringe a rasarmi a zero ormai da 5 anni! io sono biondo e la cosa mi penalizza ancora di più!
ho provato solo il minox per pochissimo tempo, non ho assolutamente voglia di sperperare soldi in intrugli che, leggendo le vostre esperienze, sono al 90% buttati e fanno pure male!
per farla breve, sono uno scetticone ormai abituatosi alla pelata, il cui concetto di ricrescita miracolosa, se prima era un desiderio ossessivo, adesso è assolutamente relativo! se viene ok, se non viene...ciao ciao! per fortuna che son figo me l'hanno detto in tante (e tanti) anche senza capelli! [:D]
veniamo al punto: mi ha affascinato molto il tema ginnastica facciale e scollamento galea, ed ho scoperto da due settimane il libro di Serri Pili! ho cominciato a praticare la GF seguendo minuziosamente (o quasi) il metodo Pili...e devo dire che non è niente male, non posso esimermi dal dire la mia esperienza!

a distanza di una settimana e mezza dall'inizio della trafila di esercizi (dei quali io prediligo il movimento hagerty o come cavolo si scrive) sto notando diversi fattori interessanti:
la crescita complessiva (cioè TUTTI, sia capelli superstiti che capelli sani) è diventata omogenea! prima riscontravo un crescita sulle tempie e dietro molto più veloce di quella dei capelli rimasti davanti e in cima! ora invece crescono tutti alla stessa velocità, e inoltre sono tutti robustissimi senza distinzioni!
mi spiego meglio: se prima passavo la mano in testa dopo la rasatura sentivo la parte diradata molto lanuginosa, morbida! adesso (e proprio oggi ho riprovato convincendomi a scrivere) dopo aver rasato i capelli quella parte diradata è diventata robustissima e sembra che sia un po' più ristretta del solito! non parliamo poi se passo la mano sulle parti ancora sane, la mano praticamente si impiglia come se dovesse passare su della carta vetrata e sposta la cute! non scorre per niente!
gli altri fattori sono cute più spessa, morbida, scorrevole e super elastica (se alzo un solo sopracciglio mi si sposta la cute in direzione del movimento)! non ho più neanche quell'antipatico effetto lucido che odiavo specialmente quando stavo sotto una qualsiasi fonte di luce! e anche la faccia ne ha tratto giovamento! la pelle della fronte è più morbida, e si è anche un po' sollevata non gravando più sulle sopracciglia e sugli occhi, mi sembra di essere ringiovanito di qualche anno...ed io ne ho 35! una specie di piccolo lifting per intenderci![8D]
con questa mia esperienza cosa voglio dire? bene, dico che io NON SONO SICURO del fatto che i capelli compianti mi ricresceranno, torno a ripetere che io sono biondo e l'ispessimento dei capelli superstiti non basta a garantirmi nemmeno un riporto che non sfiori troppo il ridicolo! però sono cmq contento dei risultati ottenuti appena dopo una settimana e mezza! ovviamente continuerò ad esercitarmi e...staremo a vedere!
un saluto!
 

omega64

Utente
5 Febbraio 2014
44
0
15
Premettendo che resto convinto che i risultati sono molto soggettivi, credo sia inverosimile che in poco più di una settimana, si possono evidenziare risultati degni di nota. Io per esperienza diretta, dopo più di un'anno di pratica, non posso dire di essere tornato capellone. Non voglio smontarti, ma a volte la suggestione è più forte della realtà.In ogni caso, la GF, a mio avviso, resta il migliore tra i metodi naturali per combattere la calvizie.
Saluti
 

obrero79

Utente
17 Aprile 2014
550
0
265
no, ma figurati!
è vero, la suggestione e la soggettività fanno e danno parecchio!
io infatti non ho parlato di ricrescita...e sinceramente non è che ci creda molto! solo che avendo molto tempo a disposizione mi sono esercitato a rotta de collo (lo sto facendo anche adesso)!
ad ogni modo, se calvo devo rimanere, preferisco rimanerci con la pelata più bella possibile! e la GF è sicuramente un ottimo toccasana per la cute, pelosa o glabra che sia![:)]
vuoi mettere una pelata setosa, morbida ed elastica con una secca, stiracchiata e che sa di vecchio? no no!!!
saluti!
 

omega64

Utente
5 Febbraio 2014
44
0
15
Nel mio intervento posso essere sembrato contro corrente, ma non è così. Io credo fermamente nella GF ed invito anche gli utenti più giovani a non tralasciarla. Chi si è avvicinato a questa pratica, è sicuramente venuto a conoscenza di Pili e della sua storia. Tutti si aspettano il miracolo, se ciò non avviene si stancano, rallentano o smettono. Capisco che in giovane età i capelli rappresentano un fattore importante, ci sono passato anch'io. Nell'età matura si cambia in maniera decisa e i capelli passano in secondo piano. L'importante è credere in ciò che si fa e pensare positivo.
Una serena Pasqua a tutti.[:)]
 

dani88

Utente
16 Agosto 2013
269
0
265
Anche io sono dell'idea che alla GF, più che una ricrescita miracolosa, vada imputato un miglioramente netto delle condizioni dello scalpo, e perché no ad un tentativo di mantenimento.
Io mi sono avvicinato da poco a questa tecnica dopo aver notato che alcuni problemi di tricodinia sulla parte alta del cuoio capelluto, scomparivano completamente al mattino al risveglio. Pelle più rilassata e scalpo più mobile. Da quando la pratico ho ridotto considerevolmente quel fastidio serale, dovuto a tensioni accumulate durante la giornata.

Aggiungendovi la fascia quando sono davanti al computer, senza nessuno attorno (altrimenti sembrerei un pazzo), la situazione è migliorata ancora di più.

Ovviamente non vanno tralasciate le cure, più o meno blande, ma il suo la GF la fa eccome.

Danilo
 

obrero79

Utente
17 Aprile 2014
550
0
265
che dirvi...questa domenica saranno già due settimane dall'inizio dell'allenamento, e pili nel suo libro parla di risultati positivi proprio dopo due settimane! non posso affatto smentire!
oggi mi sono accorto che anche le tempie sono come carta vetrata...ed io di peli sulle tempie non ne sento ricrescere ormai da anni! il problema è sempre lo stesso: al tatto sento un ispessimento notevole...ma essendo ancora troppo sottili e per giunta biondi non si vede nulla!
dovrei provare a non rasarmi più...ma per adesso non me la sento!
 

rubber

Utente
27 Febbraio 2019
78
6
65
torino
ma qualcuno che ha letto il libro può indicarmi dove trovarlo o se ne ha una copia in pdf sarebbe cosi gentile da potermela inviare?
 

Thorondir

Utente
16 Aprile 2019
6
0
5
Latina
Sono nuovo, ma volevo segnalare un fatto:
causa vari problemi posturali sto facendo dei trattamenti da un osteopata che tra l'altro ha studiato in Inghilterra. Gli accenno al fatto che sto perdendo i capelli e lui mi risponde queste parole esatte "la perdita dei capelli è una questione nervosa e della cute attaccata al cranio". Ha quindi fatto alcuni messaggi ed ho sentito un formicolio su tutta la testa con una sensazione spettacolare.
Ora io non so se c'è del vero o meno in quello che dicono Pili, Hagerty e altri, so solamente che un osteopata specializzato in Inghilterra e che sa fare bene il suo mestiere, come prima cosa mi ha detto quello che ho scritto. Non credo che abbia letto Pili o conosca le discussioni su questo forum.