Ginnastica facciale dopo 3 anni

alexio

Utente
22 Dicembre 2006
4
0
5
Salve
sono Alessio ho 27 anni e da poco (da quando sono andato dal dermatologo) sto leggendo un po' qui e un po' la i forum dedicati alla calvizie, malattia che mi assilla da quando avevo 20 anni, finche ho notato l'interesse che si e' venuto a creare qui per quella che voi chiamate ginnastica facciale.

premetto che sono ignorante in materia calvizie e cure e tantopiu'in chimica e l'esperienza che sto riportando non e' per dare un parere ma perche' penso che sia sempre utile avere un elemento in piu' per valutare l'efficacia di una cura (i forum serveno a questo no?!).

Saro' breve anche perche devo andare ...

Un mio amico bravissimo chitarrista ando' circa 5 anni fa a fare un corso presso un accademia musicale a Berkeley in California e rimase li' circa un anno. in questo arco di tempo venne a conoscenza di questa ginnastica facciale da un suo 'collega' di corso che l'aveva appena cominciata a fare(consisteva in tutti gli esercizi che descrivevate voi nella discussione, e nn ricordo bene se la prese da un libro).

tornato in Italia ne parlo' a me (e ad altre persone) e cosi'... via tuttia muovere lo scalpo. cosi' anche nn vedendo risultati dopo un anno andammo avanti secondo la teoria per cui ci voleva tempo per vedere risultati e cosi' si prosegui per poco piu di 3 anni.

Riporto ora solo quello che ho visto con i miei occhi a livello di risultati quindi vi parlo d me di lui e suo fratello.

Io: a 21 anni solo leggermente stempiato ho cominciato a farla ora sono quasi un hamilton 2(o usato anche lozioncine varie(indubbiamnte inutili cosmetici))

Lui: era messo poco peggio di me quando comincio' e adesso anche lui hamilton 2

Suo fratello: un po piu' grandicello comincio a farla che aveva 27 anni era gia un hamilton 3 ed e' praticamente rimasto uguale.

noi quidi cominciammo a 21 /22 anni a farla quindi probabilmente si deve essere ancora piu' giovani per ottenere risultati o forse come ho letto nella discussione qualcuno parlava di un intervento che ha validita' solo nel 13% dei pazienti e che serviva ad ottenere 'effetto della ginnastica facciale.

Questo e quanto.

Adesso parto per capodanno quindi se avete qualcosa da chiedere fate pure vi rispondero quando torno.

Buon anno
Alessio
 

alexio

Utente
22 Dicembre 2006
4
0
5
Salve
sono Alessio ho 27 anni e da poco (da quando sono andato dal dermatologo) sto leggendo un po' qui e un po' la i forum dedicati alla calvizie, malattia che mi assilla da quando avevo 20 anni, finche ho notato l'interesse che si e' venuto a creare qui per quella che voi chiamate ginnastica facciale.

premetto che sono ignorante in materia calvizie e cure e tantopiu'in chimica e l'esperienza che sto riportando non e' per dare un parere ma perche' penso che sia sempre utile avere un elemento in piu' per valutare l'efficacia di una cura (i forum serveno a questo no?!).

Saro' breve anche perche devo andare ...

Un mio amico bravissimo chitarrista ando' circa 5 anni fa a fare un corso presso un accademia musicale a Berkeley in California e rimase li' circa un anno. in questo arco di tempo venne a conoscenza di questa ginnastica facciale da un suo 'collega' di corso che l'aveva appena cominciata a fare(consisteva in tutti gli esercizi che descrivevate voi nella discussione, e nn ricordo bene se la prese da un libro).

tornato in Italia ne parlo' a me (e ad altre persone) e cosi'... via tuttia muovere lo scalpo. cosi' anche nn vedendo risultati dopo un anno andammo avanti secondo la teoria per cui ci voleva tempo per vedere risultati e cosi' si prosegui per poco piu di 3 anni.

Riporto ora solo quello che ho visto con i miei occhi a livello di risultati quindi vi parlo d me di lui e suo fratello.

Io: a 21 anni solo leggermente stempiato ho cominciato a farla ora sono quasi un hamilton 2(o usato anche lozioncine varie(indubbiamnte inutili cosmetici))

Lui: era messo poco peggio di me quando comincio' e adesso anche lui hamilton 2

Suo fratello: un po piu' grandicello comincio a farla che aveva 27 anni era gia un hamilton 3 ed e' praticamente rimasto uguale.

noi quidi cominciammo a 21 /22 anni a farla quindi probabilmente si deve essere ancora piu' giovani per ottenere risultati o forse come ho letto nella discussione qualcuno parlava di un intervento che ha validita' solo nel 13% dei pazienti e che serviva ad ottenere 'effetto della ginnastica facciale.

Questo e quanto.

Adesso parto per capodanno quindi se avete qualcosa da chiedere fate pure vi rispondero quando torno.

Buon anno
Alessio
 

alexio

Utente
22 Dicembre 2006
4
0
5
Salve
sono Alessio ho 27 anni e da poco (da quando sono andato dal dermatologo) sto leggendo un po' qui e un po' la i forum dedicati alla calvizie, malattia che mi assilla da quando avevo 20 anni, finche ho notato l'interesse che si e' venuto a creare qui per quella che voi chiamate ginnastica facciale.

premetto che sono ignorante in materia calvizie e cure e tantopiu'in chimica e l'esperienza che sto riportando non e' per dare un parere ma perche' penso che sia sempre utile avere un elemento in piu' per valutare l'efficacia di una cura (i forum serveno a questo no?!).

Saro' breve anche perche devo andare ...

Un mio amico bravissimo chitarrista ando' circa 5 anni fa a fare un corso presso un accademia musicale a Berkeley in California e rimase li' circa un anno. in questo arco di tempo venne a conoscenza di questa ginnastica facciale da un suo 'collega' di corso che l'aveva appena cominciata a fare(consisteva in tutti gli esercizi che descrivevate voi nella discussione, e nn ricordo bene se la prese da un libro).

tornato in Italia ne parlo' a me (e ad altre persone) e cosi'... via tuttia muovere lo scalpo. cosi' anche nn vedendo risultati dopo un anno andammo avanti secondo la teoria per cui ci voleva tempo per vedere risultati e cosi' si prosegui per poco piu di 3 anni.

Riporto ora solo quello che ho visto con i miei occhi a livello di risultati quindi vi parlo d me di lui e suo fratello.

Io: a 21 anni solo leggermente stempiato ho cominciato a farla ora sono quasi un hamilton 2(o usato anche lozioncine varie(indubbiamnte inutili cosmetici))

Lui: era messo poco peggio di me quando comincio' e adesso anche lui hamilton 2

Suo fratello: un po piu' grandicello comincio a farla che aveva 27 anni era gia un hamilton 3 ed e' praticamente rimasto uguale.

noi quidi cominciammo a 21 /22 anni a farla quindi probabilmente si deve essere ancora piu' giovani per ottenere risultati o forse come ho letto nella discussione qualcuno parlava di un intervento che ha validita' solo nel 13% dei pazienti e che serviva ad ottenere 'effetto della ginnastica facciale.

Questo e quanto.

Adesso parto per capodanno quindi se avete qualcosa da chiedere fate pure vi rispondero quando torno.

Buon anno
Alessio
 

pollino

Utente
11 Dicembre 2006
84
0
65
E' difficile trarre considerazioni da questa esperienza: se adesso anche uno solo di voi si fosse rinforzato sarebbe una prova a favore dell'efficacia.
Così ti do una risposta CAMPATA IN ARIA.
In effetti credo che se dei soggetti così giovani tendono a perdere i capelli, deve esserci una predisposizione notevole all'alopecia. Quindi arrivare ad un'Hamilton 2 nel periodo più critico (27 anni) senza fare terapie specifiche credo che sia se non un pieno successo almeno un buon risultato.
 

ardecore

Utente
22 Maggio 2006
2,167
0
615
eppoi naturalmente bisogna vedere quanto e sopratutto come la si fa [:D] io a febbraio mi compro la reversible table che sta cosa di tenere la cute staccata dall'osso,anche involontariamente o passivamente diciamo,per far passare meglio l'ossigeno,unita alla ginnastica,credo possa dare una spinta in più.
 

sly1

Utente
14 Novembre 2003
587
0
265
Citazione:Messaggio inserito da Alexio
Un mio amico bravissimo chitarrista ando' circa 5 anni fa a fare un corso presso un accademia musicale a Berkeley in California e rimase li' circa un anno. in questo arco di tempo venne a conoscenza di questa ginnastica facciale da un suo 'collega' di corso che l'aveva appena cominciata a fare(consisteva in tutti gli esercizi che descrivevate voi nella discussione, e nn ricordo bene se la prese da un libro).


Sara' ma a me sta storia mi pare inventata...
 

davic

Utente
21 Maggio 2006
1,164
0
415
Ciao!! Sono d'accordo con pollino. Puo' darsi che la ginnastica facciale e' nel caso di Alexio e' stata efficace per un buon mantenimento.

E poi sono quasi quasi tentato a dire che funzionano di piu' gli esercizi yoga e di Qi Gong, che la ginnastica facciale. Ho ancora quel dubbio dell'elettrostimolatore, il fatto che quando facevo elettrostimolazione (non alla testa, ma alle braccia, ai pettorali, ecc.) i capelli crescevano. Molti esercizi yoga stimolano i nervi di tutto il corpo, fanno un po' il lavoro dell'elettrostimolatore secondo me.

Saro' fissato, ma ho come il ricordo che il dottor Gigli in un post suo ha fatto notare l'importanza dei nervi per il cuoio capelluto. Non ricordo dove pero'.
Sarebbe bello avere un suo parere su questi metodi. Dottor Gigli!! Lei cosa ne pensa di tutto cio' ?

Comunque, io fin quando si tratta di cose naturali faccio tutto per sicurezza, tutto quanto, anche fare la ginnastica mentre ascolto i Guns'n Roses :)
Oh! Ma sapete che mi viene un formicolio piacevole in testa e in faccia quando li ascolto, simile a quando si sfrega la lavagna col gesso, ma non proprio uguale perche' in quel caso da fastidio.

E voi vedete !? in quei gruppi sono tutti capelloni, e non hanno nemmeno un piccolo stempiamento.

Boh!! Non so bene cosa fa crescere questi capelli. So solo che tutte queste cose a me stanno funzionando per adesso e spero anche col passare del tempo. Addirittura mi sembra che lo stempiamento si stia invertendo, cosa incredibile, a giudicare la siutazione da cui sono partito. Fate conto che a ottobre i capelli sopra la testa erano cosi' pochi e cosi' fini che si poteva dire che ormai stavo diventando pelato, infatti mi sono scoraggiato e volevo mollare tutto quanto.
 

casa11

Utente
25 Novembre 2005
204
0
165
io penso che prima di trarre conclusioni da cio' che alexo ha detto,bisogna chiedergli alcune informazioni in piu' tipo:
-hai fatto gli esercizi continuamente per tre anni (dove continuamente significa tutti i giorni per piu' di 20 min al giorno)
-la tua unica cura contro l'a.a è stata questa ginnastica o hai assunto altri prodotti/medicine
-che tipo di esercizi fai

dopo capodanno ne sapremo di piu'
ciao
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
31,529
1,994
2,015
Milano
Beh il mantenimento in giovane età con androgenetica conclamata, mi pare comunque buono, più rilevante di quello alla mia età.

Davic, qui Gigli non si espresso, ma nell'altro forum sì e non la vede bene la ginnastica. Vediamo se riusciremo a fargli mutar parere, ma la vedo ardua[:)].

Del resto è stato difficile anche per noi trovare un razionale per la ginnastica e per ora abbiamo solo delle ipotesi.

La percentuale cui si riferisce Alexio era il 17% e non il 13, e riguarda la galeoctomia, rimozione della galea. L'ho usata più per mostrare che non tutto è efficace con tutti che per dire quanto dobbiamo attenderci dalla ginnastica.

Ciao

MA - r l i n
 

buliron

Utente
14 Settembre 2006
1,678
0
615
Citazione:Messaggio inserito da Marlin
Beh il mantenimento in giovane età con androgenetica conclamata, mi pare comunque buono, più rilevante di quello alla mia età.

Davic, qui Gigli non si espresso, ma nell'altro forum sì e non la vede bene la ginnastica. Vediamo se riusciremo a fargli mutar parere, ma la vedo ardua[:)].


piu precisamente come giudica la ginnastica?
controproducente?
o
inutile?
 

davic

Utente
21 Maggio 2006
1,164
0
415
Ciao Marlin!!

Piu' che altro mi riferivo ad un suo post, in cui metteva in relazione i nervi alla crescita dei capelli. Boh!! forse me lo sono sognato :D

Se mi crescono i capelli come un bambino penso che dovra' cambiare idea :D
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
31,529
1,994
2,015
Milano
La giudica inutile e comunque basata sule premesse sbagliate (teoria della circolazione sanguinea, rivelatasi falsa, vedi trapianti). Forse anche controproducente perchè può degenerare in un tic nervoso, ma questo lo suppongo solo.

Non credo cambierà idea se a una, due o tre persone ricrescono i capelli di un bambino; forse se alla metà del forum succedesse la stessa cosa, ma senza l'assunzione di altre sostanze, potrebbe riconsiderare la questione[:)]

Ciao

MA - r l i n
 

buliron

Utente
14 Settembre 2006
1,678
0
615
è si... peccato che in questo forum che facciamo la ginnastica siamo veramente in pochi e in piu (come me) nn ci limitiamo a fare solo quella ma assumiamo inibitori orali della 5 alfa.
 

gabriele79

Utente
8 Settembre 2006
2,055
15
615
Boh, io da un mesetto muovo la testa come un pirla ma di risultati, anche minimi, di semplice maggiore ossigenazione e rivitalizzazione dei capelli fini e sottili di cò che resta del mio frontale a V, manco l'ombra...
 

sympler82

Utente
16 Giugno 2006
155
0
165
x me sono ormai 3 mesi. premetto che:
- mi limito quasi esclusivamente alla corrugazione
- non sono costante nell'esercizio

risultati:
- capelli praticamente uguali a prima
- caduta azzerata (a parte ogni tanto qualche vellus cortissimo)
- i capelli non si staccano manco a strapparli

in pratica come resistenza alla trazione si sono livellati a quelli ai lati.

Questi sono dati oggettivi. Che forse una tempia sia leggermente migliorata è un'impressione che confermerò con delle foto che posterò eventualmente, adesso non lo faccio perchè la lunghezza dei capelli è troppo diversa.

Adesso punto all'inspessimento del cuoio capelluto
 

sympler82

Utente
16 Giugno 2006
155
0
165
ah, aggiungo che a parte tè verde che bevo e una mezza fiala dermocosmetica che metto sulla capoccia una volta a settimana (roba cmq naturale) non uso nient'altro. X la dermatite 1 volta a settimana triatop.
 

buliron

Utente
14 Settembre 2006
1,678
0
615
incoraggiante direi[8)]

ma hai mai fatto una visita da un derma?
se si ... ti ha diagnosticato aga?
 

sympler82

Utente
16 Giugno 2006
155
0
165
non ancora, ma ho tutti i presupposti. sull'altro forum ho messo diverse mie foto che possono confermare.