FINASTERIDE TOPICA FINALMENTE APPROVATA IN EU

KR90

Utente
3 Giugno 2020
435
117
265
31
Pianeta terra
Salve a tutti, vorrei condividere la mia brevissima esperienza con Caretopic (visto che è nuovissimo).
Da qualche anno ho iniziato a preoccuparmi per i miei capelli e, per paura degli effetti collaterali, ho sempre evitato finasteride e sempre usato minoxidil 5%. Recentemente, visto che chiaramente la situazione è peggiorata, ho deciso di consultare nuovamente un dermatologo per vedere se ci fossero novità (questa volta con la voglia di almeno provare finasteride). Il dermatologo mi ha consigliato Caretopic con 4 spruzzate.

Il farmaco è comodissimo, non unge e la comodità è quasi alla stregua di una pasticca; purtroppo, dopo appena un paio di giorni, ho iniziato a subire i primi effetti collaterali tipici di finasteride; credo che i miei siano blandi rispetto alla pasticca, infatti ho sì una libido inferiore (ma comunque più che accettabile), sperma più liquido e quello che credo sia un periodo refrattario "prolungato" (ossia ho per breve tempo, anche qualche ora dopo l'orgasmo precedente, un fastidio che prima non provavo se stimolo nuovamente il pene). Fortunatamente nessun segno di disfunzione erettile, neanche ad oggi.

Devo dire che, rispetto a quelli che mi aspettavo, questi sintomi non sono troppo compromettenti se uno vuole scendere a compromessi: tuttavia ne ho riscontrati anche altri, che vorrei condividere con voi per provare a capire se mi sto suggestionando o c'è qualcosa che non va.

Gli effetti collaterali fastidiosi ulteriori sono: orgasmo meno intenso (non al punto di non provare nulla, ma comunque meno soddisfacente; devo dire che però ciò non succede sempre, mi sarà successo due o tre volte su una decina di orgasmi), stanchezza e mal di testa "leggero ma continuato" e secchezza all'occhio destro. È come se fossi rintronato, anche se dopo qualche ora la secchezza all'occhio va via completamente e il mal di testa/stanchezza diventa appena percettibile (un po' come se fossi stanco dopo una notte in bianco, per intenderci; quindi riesco a ragionare bene e fare il mio lavoro che è molto attivo dal punto di vista del ragionamento, ma è onnipresente questa sensazione di mal di testa/stanchezza da nottata in bianco).

Considerando che sono appena 5 giorni che lo uso, ho un po' paura a continuare: ho sia paura che questa situazione rimanga anche dopo l'interruzione del farmaco, ma ho anche paura che gli effetti collaterali di orgasmo meno intenso, fatica e secchezza siano in realtà passeggeri e che io stia gettando alle ortiche la possibilità di tenermi i capelli in testa perché magari sono particolarmente stanco o sto dormendo male. Ribadisco che gli effetti collaterali di natura sessuale sono sì fastidiosi, ma dal mio punto di vista decisamente accettabili se permettono di mantenere la chioma almeno altri 10 anni (chiaramente se rimangono come sono ora, ho anche paura che in futuro, con uso continuato del farmaco, peggiorino...).

Voi cosa ne pensate? Grazie a tutti e spero che la mia esperienza possa essere di aiuto vista la recente uscita del farmaco e le conseguenti poche informazioni in giro.
tutta suggestione
 
  • Mi Piace
Reazioni: proxy and Tico

vivanco

Utente
2 Settembre 2018
177
85
165
sì ma nel foglietto illustrativo del farmaco (c'è anche online) specifica le dosi, è tutto identico. Caretopic viene somministrato alla dose massima di 1/5 di ml, e consiste in 0.46mg di principio attivo
Che poi secondo me forse è meglio la finasteride gel galenica. Anche per il prezzo
 
  • Mi Piace
Reazioni: proxy

coll57

Utente
24 Maggio 2020
14
3
5
Sardegna
Sì, se è vero che il gel comporta un minore assorbimento sistemico. Non riesco a trovare studi scientifici dove si dimostri effettivamente l'assorbimento medio della finasteride topica in base agli eccipienti/formulazione. Quindi è un po' difficile comprendere quale sia meglio in termini di efficacia, quale sia meglio in termini di minor probabilità di effetti indesiderati. Ad esempio, di solito si dice che l'assorbimento sistemico di finasteride topica in soluzione idroalcolica e glicole, è del 10%. Quindi dalla dose giornaliera massima di caretopic andrebbero in via sistemica circa 0.05mg di principio attivo, cioè pochissimo (1/20 di 1mg orale/die). Ma è davvero dimostrato questo 10%, al netto della variabilità interindividuale? D'altra parte se uno si mette in testa 1ml di gel allo 0,25 sta utilizzando una dose di finasteride estremamente più forte. Ma l'assorbimento sistemico sarebbe non il 10% ma magari l'1%?

Poi è anche interessante che lo studio linkato sopra indichi una diminuzione del DHT sierico pressoché equivalente sia per la dose topica di 0.23mg/die, sia per la dose di 0.46mg/die, ovvero il 25% circa. Il foglietto illustrativo di caretopic invece indica una diminuzione sierica media del 34%. Forse questo dipende dalla maggior durata dello studio di fase III per caretopic (misurazione alla 24esima settimana). È noiosa anche l'assenza di studi a medio-lungo termine (almeno un paio d'anni) su questo aspetto, che forse è quello davvero decisivo per quanto attiene alla probabilità di sides nel medio-lungo termine nei soggetti più sensibili.

Per come la vedo finora (sto decidendo se iniziare ad assumere una finasteride topica), chi ha forte paura di sides potrebbe dimezzare la dose massima di Caretopic, o optare per una galenica da 1 ml allo 0,025%, che ha il pregio di poter essere meglio distribuita. Anche se, pure qui, resta alle speculazioni se una migliore distribuzione sullo scalpo a parità di principio attivo sia effettivamente più efficace...
 

daxap84

Utente
24 Ottobre 2013
6
1
5
Buonasera,brevissima premessa dopo 11 anni di sistemica con risultati spettacolari causa gravissima orticaria ho sospeso da tre mesi,proprio oggi ho iniziato con CareTopic.Prime impressioni:
- cono dispensatore ingombrante,inopportuno,un obbrobrio
- dubbi sull'effettiva quantità nello spruzzo,ho visionato allo specchio che non tutta l'area del cono era umida
A seguito di questo vorrei chiedere:
1) va usato prima o dopo il minoxidil?
2)è utile a vostro avviso integrare con Serenoa?
 

Ares89

Utente
27 Marzo 2021
145
8
165
Buonasera,brevissima premessa dopo 11 anni di sistemica con risultati spettacolari causa gravissima orticaria ho sospeso da tre mesi,proprio oggi ho iniziato con CareTopic.Prime impressioni:
- cono dispensatore ingombrante,inopportuno,un obbrobrio
- dubbi sull'effettiva quantità nello spruzzo,ho visionato allo specchio che non tutta l'area del cono era umida
A seguito di questo vorrei chiedere:
1) va usato prima o dopo il minoxidil?
2)è utile a vostro avviso integrare con Serenoa?
La sistemica prendevi tutti giorni 1 mg?facevi analisi per vedere se ti sballavano valori ormonali ecc?Cmq in caso il caretopic si può usare con una pipetta?al posto del cono?
 

drew5

Utente
24 Luglio 2021
9
1
5
Ciao a tutti, mi sono letto tutto questo thread prima di acquistare il Caretopic e secondo me ci sarebbe motivo per avere un po' più di entusiasmo per questo prodotto. È il primo disegnato specificatamente per l'AA (considerando Propecia una versione modificata di Proscar) ed è effettivamente il risultato di molti studi. Indipendentemente dalla nostra posizione nelle varie discussioni sui sides, il fatto che queste abbiano portato a una nuova formulazione con l'intenzione di trovare l'equilibrio migliore tra effetti desiderati e indesiderati è una cosa sicuramente positiva.

E poi è stato approvato prima in Europa, e al momento è disponibile solo in alcuni paesi tra cui proprio l'Italia, oltre alla Germania in cui è prodotto.

Personalmente stavo aspettando Breezula o prodotti con molecole simili, ma sono tutte prospettive ancora lontane mentre questo è già disponibile, anche se non si trova molto (disponibile solo in 1 magazzino, mi hanno detto in farmacia).
 

drew5

Utente
24 Luglio 2021
9
1
5
Riguardo all'uso prima o dopo minoxidil, premesso che non ci sono mai state indicazioni riguardo alla sequenza dei due principi attivi, io ho scelto di usare prima il Caretopic e aspettare qualche ora prima di applicare il minox, facendo comunque attenzione a non massaggiare troppo. La raccomandazione ufficiale sarebbe di non lavare via lo spray per almeno 6 ore e di non utilizzarlo insieme ad altri prodotti o medicinali.
 

drew5

Utente
24 Luglio 2021
9
1
5
Ero preoccupato che il cono fosse troppo piccolo ma è di 8 cm di diametro che tutto sommato è sufficiente. Al momento sto utilizzando 1 spruzzo e 2 spruzzi a giorni alterni, in zone leggermente diverse... Per chi deve trattare solo il vertex uno spruzzo è perfetto ma per zone più ampie non è molto chiaro come fare visto che i coni non si possono sovrapporre...
 

drew5

Utente
24 Luglio 2021
9
1
5
Secondo me sia la confezione (spray + cono) che l'uso del derivato del chitosano (HPCH) servono non solo a garantire l'efficacia ma anche la sicurezza, cioè a evitare che il prodotto si disperda sui capelli o nell'aria (e potenzialmente raggiunga altre persone), quindi non è proprio previsto che venga aperto il flaconcino o usato senza cono...
 

Ares89

Utente
27 Marzo 2021
145
8
165
Secondo me sia la confezione (spray + cono) che l'uso del derivato del chitosano (HPCH) servono non solo a garantire l'efficacia ma anche la sicurezza, cioè a evitare che il prodotto si disperda sui capelli o nell'aria (e potenzialmente raggiunga altre persone), quindi non è proprio previsto che venga aperto il flaconcino o usato senza cono...
Ciao vedo che sei molto informato...volevo chiederti ma a livello cutaneo coke irritazioni ecc si sa come agisce?perché soffro di dermatite seborroica e già di mio ho cute arrossata dove ho aga e spesso cute secca...volevo saperne di più
 

manu93

Utente
27 Dicembre 2019
29
12
15
italia
Ma sto benedetto cono ma a voi vi entra nella cute? Io ho la sensazione che per colpa del cono che é alto e quindi non arrivi proprio nella cute ma si ferma nel capello che fa da barriera… ho provato senza molto meglio ma l’area dello spruzzo é minore rispetto al cono…
 

drew5

Utente
24 Luglio 2021
9
1
5
Ciao vedo che sei molto informato...volevo chiederti ma a livello cutaneo coke irritazioni ecc si sa come agisce?perché soffro di dermatite seborroica e già di mio ho cute arrossata dove ho aga e spesso cute secca...volevo saperne di più
Ciao, in effetti ho letto parecchio prima di decidermi a usare la fina topica... Immagino che ti preoccupano gli altri ingredienti, piuttosto che il principio attivo? Sono etanolo (96%), acqua purificata, glicole propilenico, e idrossipropilchitosano. Non so se possono influire sulla DS ma considera che la quantità di liquido che si deposita sulla cute è piuttosto ridotta... sembra molto meno del minox (lozione o foam) come quantità...
 
Ultima modifica:

drew5

Utente
24 Luglio 2021
9
1
5
Ma sto benedetto cono ma a voi vi entra nella cute? Io ho la sensazione che per colpa del cono che é alto e quindi non arrivi proprio nella cute ma si ferma nel capello che fa da barriera… ho provato senza molto meglio ma l’area dello spruzzo é minore rispetto al cono…
io non ho difficoltà... il cono tocca la cute e poi ho la sensazione di liquido sulla cute che mi conferma l'applicazione...

se avessi l'impressione che il prodotto non arriva sulla cute non toglierei mai il cono, per non modificare uno dei parametri che determinano concentrazione e dosaggio, semmai taglierei i capelli...
 
  • Mi Piace
Reazioni: manu93

Ares89

Utente
27 Marzo 2021
145
8
165
Ciao, in effetti ho letto parecchio prima di decidermi a usare la fina topica... Immagino che ti preoccupano gli altri ingredienti, piuttosto che il principio attivo? Sono etanolo (96%), acqua purificata, glicole propilenico, e idrossipropilchitosano. Non so se possono influire sulla DS ma considera che la quantità di liquido che si deposita sulla cute è piuttosto ridotta... sembra molto meno del minox (lozione o foam) come quantità...
Ed essendo molto ridotta puo dar benefici concreti all Aga?sono molto titubante