Finasteride 3 volte alla settimana?

Banks

Utente
25 Maggio 2020
42
9
15
Brescia
Buongiorno a tutti, vorrei un vostro parere sulla questione. Da due settimane sto assumendo finasteride (Carefinast) 1 mg al giorno, dopo un anno di assunzione di Caretopic che aimeh, a causa non so se di scarsa efficacia o deficit di applicazione (ho capelli ancora parecchio lunghi) ha portato scarsi risultati (minimo mantenimento ma sono comunque peggiorato). Ero contentissimo di assumere fina orale che è 1000 volte più comoda, ma purtroppo da 5 giorni ho cominciato ad avvertire una strana sensazione a livello dei testicoli (non un dolore, più come quando dopo una botta nelle parti basse ti riprendi, quel tipo di fastidio) che rende l'assunzione del farmaco assai debilitante. Ho anche svolto una visita dall'urologo che non ha riscontrato nessun problema, che quindi con ogni probabilità deriva dell'assunzione del farmaco (reale o psicologico che sia). Dato che non mi va di tornare a fina topica che costa di più e non mi ha dato risultati, ho visto su internet (in particolare nell' "hair loss show") che assumere fina 1 mg 3 volte alla settimana invece che tutti i giorni da comunque ottimi risultati minimizzando i sides.
C'è qualcuno di voi che la assume in questi termini ed effettivamente ne trae benefici? O invece c'è qualcuno che ha avuto un'esperienza simile alla mia e in caso come l'ha affrontata?
 

KR90

Utente
3 Giugno 2020
1,171
432
415
32
Pianeta terra
Prova a vedere se se ne va senza interromperla, ricordo che anche a me successe all'inizio di avere qualche fastidio ma solo sul testicolo destro ma poi dopo un po' è scomparso, tipo una decina di giorni se non ricordo male, non so neanche se era imputabile a fine o fosse stata una coincidenza.

Comunque piuttosto che 1mg 3 volte a settimana è meglio 0.5mg tutti i giorni
 

Banks

Utente
25 Maggio 2020
42
9
15
Brescia
Prova a vedere se se ne va senza interromperla, ricordo che anche a me successe all'inizio di avere qualche fastidio ma solo sul testicolo destro ma poi dopo un po' è scomparso, tipo una decina di giorni se non ricordo male, non so neanche se era imputabile a fine o fosse stata una coincidenza.

Comunque piuttosto che 1mg 3 volte a settimana è meglio 0.5mg tutti i giorni
Purtroppo il fastidio sta diventando abbastanza intenso (fatico a dormire la notte), dunque continuare a prenderla quotidianamente non me la sento sinceramente. Per ora la interrompo per qualche giorno giusto per vedere se è effettivamente la finasteride il problema o altro. Poi valuterò se riprenderla a dosi inferiori. Come mai dici che è meglio 0.5mg al giorno rispetto a 1 3 volte alla settimana?
 

Banks

Utente
25 Maggio 2020
42
9
15
Brescia
Capisco, grazie della risposta. Che tu ne sappia a 0.5mg al giorno si ha una effettiva possibilità di mitigare i sides mantenendo comunque una buona efficacia?
 

raiden

Utente
17 Maggio 2003
3,812
376
915
New York
Buongiorno a tutti, vorrei un vostro parere sulla questione. Da due settimane sto assumendo finasteride (Carefinast) 1 mg al giorno, dopo un anno di assunzione di Caretopic che aimeh, a causa non so se di scarsa efficacia o deficit di applicazione (ho capelli ancora parecchio lunghi) ha portato scarsi risultati (minimo mantenimento ma sono comunque peggiorato). Ero contentissimo di assumere fina orale che è 1000 volte più comoda, ma purtroppo da 5 giorni ho cominciato ad avvertire una strana sensazione a livello dei testicoli (non un dolore, più come quando dopo una botta nelle parti basse ti riprendi, quel tipo di fastidio) che rende l'assunzione del farmaco assai debilitante. Ho anche svolto una visita dall'urologo che non ha riscontrato nessun problema, che quindi con ogni probabilità deriva dell'assunzione del farmaco (reale o psicologico che sia). Dato che non mi va di tornare a fina topica che costa di più e non mi ha dato risultati, ho visto su internet (in particolare nell' "hair loss show") che assumere fina 1 mg 3 volte alla settimana invece che tutti i giorni da comunque ottimi risultati minimizzando i sides.
C'è qualcuno di voi che la assume in questi termini ed effettivamente ne trae benefici? O invece c'è qualcuno che ha avuto un'esperienza simile alla mia e in caso come l'ha affrontata?

Di solito passa da solo, a me è successo tempo fa quando iniziai. Dolore al testicolo bello tosto. In quel caso io smisi proprio e passai alla topica. Dopo 5-6 mesi decisi di ritornare all'orale e in quel caso non ho avuto alcun dolore.
Puo essere che se smetti e aspetti un pó che ti passi (tot giorni) poi se ricominci potrebbe non darti noia. In diversi in questo caso continuano finchè non passa da solo.
Io smisi e ripresi dopo tempo.
Comunque puoi anche prenderla 3 volte la settimana, nel lungo periodo è la stessa cosa perchè c'è un accumulo nei tessuti e comunque la fina per 2-3 giorni abbassa abbastanza il dht (che poi certo, giorno dopo giorno si alza ma per qualche giorno resta abbastanza basso, sennó sarebbe da prendere anche ogni 12 ore..cosa che non è).
Molti medici reputano superfluo prenderla ogni giorno. Io personalmente concordo, poi ovvio a suo tempo gli studi furono fatti con 1 mg al giorno e quindi se uno regge quella dose senza sides,ecc la puó prendere ogni giorno.
Poi ovviamente varia sempre da caso a caso, se uno ha un'aga aggressiva probabilmente è meglio che la assuma ogni giorno.
A mio avviso oltre alle correnti di pensiero conta molto anche il singolo caso. Ognuno risponde in modo diverso, magari a uno fa effetto anche presa 3 volte a settimana,ad altri no. Per questo motivo affidarsi a un medico che ci segua è la scelta migliore per avere una terapia fatta su misura per ognuno di noi.
 
Ultima modifica:
  • Mi Piace
Reazioni: proxy

KR90

Utente
3 Giugno 2020
1,171
432
415
32
Pianeta terra
Ma ancora con sta storia dell' accumulo? Non esiste nessun accumulo con un emivita così corta, già dopo 6/8 ore la quantità di fina nel sangue si è dimezzata, altro che accumulo.
Non è assolutamente vero che prenderla tutti i giorni è la stessa cosa di prenderla 3 volte a settimana.
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
41,552
5,151
2,015
Buongiorno a tutti, vorrei un vostro parere sulla questione. Da due settimane sto assumendo finasteride (Carefinast) 1 mg al giorno, dopo un anno di assunzione di Caretopic che aimeh, a causa non so se di scarsa efficacia o deficit di applicazione (ho capelli ancora parecchio lunghi) ha portato scarsi risultati (minimo mantenimento ma sono comunque peggiorato). Ero contentissimo di assumere fina orale che è 1000 volte più comoda, ma purtroppo da 5 giorni ho cominciato ad avvertire una strana sensazione a livello dei testicoli (non un dolore, più come quando dopo una botta nelle parti basse ti riprendi, quel tipo di fastidio) che rende l'assunzione del farmaco assai debilitante. Ho anche svolto una visita dall'urologo che non ha riscontrato nessun problema, che quindi con ogni probabilità deriva dell'assunzione del farmaco (reale o psicologico che sia). Dato che non mi va di tornare a fina topica che costa di più e non mi ha dato risultati, ho visto su internet (in particolare nell' "hair loss show") che assumere fina 1 mg 3 volte alla settimana invece che tutti i giorni da comunque ottimi risultati minimizzando i sides.
C'è qualcuno di voi che la assume in questi termini ed effettivamente ne trae benefici? O invece c'è qualcuno che ha avuto un'esperienza simile alla mia e in caso come l'ha affrontata?
Ma l'urologo che ti ha detto?
 

Banks

Utente
25 Maggio 2020
42
9
15
Brescia
Ma l'urologo che ti ha detto?
Mi ha fatto l'ecografia e mi ha detto che è tutto a posto e non ho nessuna patologia, e mi ha diagnosticato "dolori inguinali".
Di solito passa da solo, a me è successo tempo fa quando iniziai. Dolore al testicolo bello tosto. In quel caso io smisi proprio e passai alla topica. Dopo 5-6 mesi decisi di ritornare all'orale e in quel caso non ho avuto alcun dolore.
Puo essere che se smetti e aspetti un pó che ti passi (tot giorni) poi se ricominci potrebbe non darti noia. In diversi in questo caso continuano finchè non passa da solo.
Io smisi e ripresi dopo tempo.
Comunque puoi anche prenderla 3 volte la settimana, nel lungo periodo è la stessa cosa perchè c'è un accumulo nei tessuti e comunque la fina per 2-3 giorni abbassa abbastanza il dht (che poi certo, giorno dopo giorno si alza ma per qualche giorno resta abbastanza basso, sennó sarebbe da prendere anche ogni 12 ore..cosa che non è).
Molti medici reputano superfluo prenderla ogni giorno. Io personalmente concordo, poi ovvio a suo tempo gli studi furono fatti con 1 mg al giorno e quindi se uno regge quella dose senza sides,ecc la puó prendere ogni giorno.
Poi ovviamente varia sempre da caso a caso, se uno ha un'aga aggressiva probabilmente è meglio che la assuma ogni giorno.
A mio avviso oltre alle correnti di pensiero conta molto anche il singolo caso. Ognuno risponde in modo diverso, magari a uno fa effetto anche presa 3 volte a settimana,ad altri no. Per questo motivo affidarsi a un medico che ci segua è la scelta migliore per avere una terapia fatta su misura per ognuno di noi.
Infatti è quello che penso di fare anche io. Per ora ho sospeso per vedere se è effettivamente il farmaco che mi causa questo problema e non altro (anche se sono quasi convinto sia una cosa psicologica), poi una volta che mi sono rimesso completamente voglio ripartire (vedrò se 1mg o 0.5mg al giorno). Per ora torno alla topica che è quello che mi ha consigliato la tricologa, anche se sinceramente presa da sola mi ha portato già a peggiorare quindi rimanere solo su quella non mi va, dato anche il costo.
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
41,552
5,151
2,015
Ok ma ti ha detto che puo' essere finasteride o dolore generico?
Questo tipo di dolore puo' avere mille cause.
Se tu stesso pensi sia di natura psicologica,fai bene a sospendere e vedere come va
 

Banks

Utente
25 Maggio 2020
42
9
15
Brescia
Ok ma ti ha detto che puo' essere finasteride o dolore generico?
Questo tipo di dolore puo' avere mille cause.
Se tu stesso pensi sia di natura psicologica,fai bene a sospendere e vedere come va
Mi ha detto che secondo lui non può essere dato da finasteride, almeno non dopo così poco tempo (1 settimana e mezza), e che è un dolore inguinale di natura posturologica (per questo motivo svolgerò una visita con un fisiatra). C'è da dire che mi ha pure detto che 1 mg al giorno è troppo poco sia per dare benefici che per dare sides, quindi non so quanto fosse ferrato sull'argomento capelli essendo che in genere un urologo usa solo i 5 mg per curare la prostata su pazienti anziani. Sta di fatto che io il fastidio lo sento dai testicoli non dall'inguine, quindi per ora sospendo e vedo come va, e nel mentre eseguirò sia una visita fisiatrica che da un altro urologo. Se loro mi dicono che c'è un problema, probabilmente non era finasteride la causa e ricomincerò a prenderla senza problemi. Se invece loro mi dicono che è tutto a posto, il problema è finasteride e allora valuterò se cercare comunque di riprenderla consapevole che potrebbe essere solo un fattore psicologico oppure se riprenderla ma a dosi inferiori e vedere come va.
 

proxy

Amministratore
Staff
12 Febbraio 2003
41,552
5,151
2,015
Per gli effetti penso non abbia pratica,sugli effetti collaterali si.
Comunque dopo 1settimana la vedo dura..
Comunque sospendi e vedi subito.
 

raiden

Utente
17 Maggio 2003
3,812
376
915
New York
Ma ancora con sta storia dell' accumulo? Non esiste nessun accumulo con un emivita così corta, già dopo 6/8 ore la quantità di fina nel sangue si è dimezzata, altro che accumulo.
Non è assolutamente vero che prenderla tutti i giorni è la stessa cosa di prenderla 3 volte a settimana.
La fina si accumula nei tessuti nel lungo termine, emivita nel siero non è la stessa cosa di quella nei tessuti ( e per contrastare l'aga serve quella nei tessuti).
Se servisse solo quella del siero pensi che basterebbe prendere solo 1 mg al giorno avendo emivita di sole 6/8 ore?
Presente gli antibiotici quante volte vanno presi al giorno?
I sides in una fetta di pazienti avvengono non subito ma dopo mesi, secondo te perchè?
Per l'accumulo nei tessuti.
Se ci sono medici con esperienza 20/30ennale che la prescivono 3 volte a settimana o a giorni alterni un motivo ci sarà (loro che hanno visitato migliaia di persone in 20/30 anni).

Presa tutti i giorni è più efficace, ma anche presa 3 volte a settimana è efficace e ad alcuni pazienti con un aga non particolarmente aggressiva riescono a tenerla a bada anche prendendola 3 volte a settimana (o a giorni alterni, o comunque non ogni giorni).
Se uno tollera 1 mg al giorno giusto che la prenda così, ma chi ha sides?
Per quello esistono dosi personalizzate per ogni paziente.
Una singola dose di finasteride (1 mg) se non lo sai viene completamente smaltita dai tessuti dopo UN MESE circa dall'assunzione (questo è anche il motivo per cui chi ha sides e interrompe fina spesso ha bisogno di diverse settimane prima di migliorare l'erezione,ecc perchè prima di smaltire completamente tutta la fina accumulata NEI TESSUTI ci vuole tempo).
Quindi nel lungo periodo prenderla non proprio tutti i giorni comunque avrà la sua efficacia terapeutica (sennó non verrebbe prescritta anche così).
 
Ultima modifica:

raiden

Utente
17 Maggio 2003
3,812
376
915
New York
Mi ha detto che secondo lui non può essere dato da finasteride, almeno non dopo così poco tempo (1 settimana e mezza), e che è un dolore inguinale di natura posturologica (per questo motivo svolgerò una visita con un fisiatra). C'è da dire che mi ha pure detto che 1 mg al giorno è troppo poco sia per dare benefici che per dare sides, quindi non so quanto fosse ferrato sull'argomento capelli essendo che in genere un urologo usa solo i 5 mg per curare la prostata su pazienti anziani. Sta di fatto che io il fastidio lo sento dai testicoli non dall'inguine, quindi per ora sospendo e vedo come va, e nel mentre eseguirò sia una visita fisiatrica che da un altro urologo. Se loro mi dicono che c'è un problema, probabilmente non era finasteride la causa e ricomincerò a prenderla senza problemi. Se invece loro mi dicono che è tutto a posto, il problema è finasteride e allora valuterò se cercare comunque di riprenderla consapevole che potrebbe essere solo un fattore psicologico oppure se riprenderla ma a dosi inferiori e vedere come va.

Fai come ho fatto io, se ti fa male sospendi e aspetto una massimo due settimane. In quel lasso di tempo dovrebbe passare, una volta passato riprova a prenderla sempre 1 mg al giorno e vedi se ti ritorna o meno il dolore.
A me non è più tornato, per dire.
 

KR90

Utente
3 Giugno 2020
1,171
432
415
32
Pianeta terra
Se servisse solo quella del siero pensi che basterebbe prendere solo 1 mg al giorno avendo emivita di sole 6/8 ore?
Certo perché il dht non risale subito in un nano secondo, risale progressivamente
La linea gialla che vedi in foto mostra come riisale il dht nei giorni dopo un assunzione di fina
sides in una fetta di pazienti avvengono non subito ma dopo mesi, secondo te perchè? Per l'accumulo nei tessuti.
Aridaglie con sto accumulo, non c'è nessun accumulooooo di finasteride, dopo 6/8 ore la metà l'hai già smaltita, i side (reali) avvengono per altro motivo e appunto non vengono subito ma nella maggior parte i side reali avvengono nel primo mese, ma non perché c'è accumulo ma perché il sistema endocrino ci mette un po' a reagire ai vari cambiamenti, il dht non convertito ti fa ritrovare con un 10/15% in più di testosterone, il tuo corpo all' inizio non farà nulla, anzi è probabile che troverai con più libido, poi però trovandosi con più testo del normale per un tempo prolungato farà intervenire l'aromatasi che convertirà questo testo in più estardiolo, si sballa il rapporto androgeni/estrogeni e si hanno i side che nella maggior parte dei casi spariscono continuando con l'assunzione del farmaco perché il corpo riesce ad adattarsi tornando in un stato di omeostasi, non c'entra proprio nulla l'accumulo, che ripeto non c'è.
Se ci sono medici con esperienza 20/30ennale che la prescivono 3 volte a settimana o a giorni alterni un motivo ci sarà
Certo per ridurre i side, mi pare ovvio
Presa tutti i giorni è più efficace, ma anche presa 3 volte a settimana è efficace e ad alcuni pazienti con un aga non particolarmente aggressiva riescono a tenerla a bada anche prendendola 3 volte a settimana
E chi ha mai detto il contrario? 😅
Per quello esistono dosi personalizzate per ogni paziente.
Una singola dose di finasteride (1 mg) se non lo sai viene completamente smaltita dai tessuti dopo UN MESE circa dall'assunzione
Mettitelo in testa non c'è nessun accumulo nei tessuti, la durata che ti sta in corpo è dipesa dall'emivita, basta farti i calcoli per quanto tempo ce l'avrai nel tuo organismo: ogni 6/8 ore si dimezza: 1mg diviso 2= 0.5 diviso 2= 0.25 diviso 2= 0.125 e così via fino ad arrivare a zero.

Leggi qua che lo spiega pure Marlin:

"L'accumulo di cui tanto si parla significa in realtà che prima che fina scompaia del tutto arriva la successiva dose giornaliera di fina"

Ti è chiaro ora?
 
Ultima modifica:

raiden

Utente
17 Maggio 2003
3,812
376
915
New York
Certo perché il dht non risale subito in un nano secondo, risale progressivamente
La linea gialla che vedi in foto mostra come riisale il dht nei giorni dopo un assunzione di fina

Aridaglie con sto accumulo, non c'è nessun accumulooooo di finasteride, dopo 6/8 ore la metà l'hai già smaltita, i side (reali) avvengono per altro motivo e appunto non vengono subito ma nella maggior parte i side reali avvengono nel primo mese, ma non perché c'è accumulo ma perché il sistema endocrino ci mette un po' a reagire ai vari cambiamenti, il dht non convertito ti fa ritrovare con un 10/15% in più di testosterone, il tuo corpo all' inizio non farà nulla, anzi è probabile che troverai con più libido, poi però trovandosi con più testo del normale per un tempo prolungato farà intervenire l'aromatasi che convertirà questo testo in più estardiolo, si sballa il rapporto androgeni/estrogeni e si hanno i side che nella maggior parte dei casi spariscono continuando con l'assunzione del farmaco perché il corpo riesce ad adattarsi tornando in un stato di omeostasi, non c'entra proprio nulla l'accumulo, che ripeto non c'è.

Certo per ridurre i side, mi pare ovvio

E chi ha mai detto il contrario? 😅

Mettitelo in testa non c'è nessun accumulo nei tessuti, la durata che ti sta in corpo è dipesa dall'emivita, basta farti i calcoli per quanto tempo ce l'avrai nel tuo organismo: ogni 6/8 ore si dimezza: 1mg diviso 2= 0.5 diviso 2= 0.25 diviso 2= 0.125 e così via fino ad arrivare a zero.

Leggi qua che lo spiega pure Marlin:

"L'accumulo di cui tanto si parla significa in realtà che prima che fina scompaia del tutto arriva la successiva dose giornaliera di fina"

Ti è chiaro ora?

C'è chi ha sides quasi subito e chi dopo diversi mesi, ma non mi risulta che continuando poi vengono mitigati. E non parlo di dolori testicolari ma cali della libido.
Io comunque ho letto varie cose (e visto video) di medici che sostengono che quello che conta è la concentrazione di finasteride nei tessuti e non nel siero e che una dose di finasteride resta nei tessuti per diverso tempo.
Poi non so, saranno varie correnti di pensiero che ti devo dire.
Io ad esempio quando assumo fina ho il 'side' dello sperma liquido perennemente (so che non è nulla di invalidante ma per me è una prova che ho il farmaco in circolo). E torna normale solo la smetto. Anche se la assumo 2 volte alla settimana (per fare un esempio) mi resta, la devo proprio smettere per vederlo svanire dopo settimane. Questo nonostante dopo 8 ore il farmaco si dimezza.
Poi ripeto, ci sono medici che ogni tot mesi fanno fare al paziente una piccola pausa per 'ripulire dall'organismo l'accumulo'. Loro lo chiamo 'build up' (e anche lì ci sono visioni diverse, per certi medici fare pause anche minime non serve a nulla perchè la fina va presa sempre, altri dopo tot anni di assunzione fanno fare pause lunghe al paziente anche di due mesi..insomma, ognuno ha i suoi leciti punti di vista che non sto a sindacare).
Non so a questo punto a cosa si riferiscono, a me sembra di aver sentito varie volte anche qui la parola accumulo.
Io comunque leggo, mi informo, ecc e mi faccio le mie idee, che a questo punto eviteró di esternare perchè non voglio correre il rischio di fare eventuale disinformazione. Il resto, almeno per me, conta relativamente.
Sicuramente ascolto sempre tutte le campane e 'accumulo' le informazioni a prescindere.
 
Ultima modifica:

KR90

Utente
3 Giugno 2020
1,171
432
415
32
Pianeta terra
C'è chi ha sides quasi subito e chi dopo diversi mesi, ma non mi risulta che continuando poi vengono mitigati
È scritto pure nel bugiardino: "Gli effetti indesiderati sono in genere temporanei in caso di prosecuzione del trattamento"

Io ad esempio quando assumo fina ho il 'side' dello sperma liquido perennemente (so che non è nulla di invalidante ma per me è una prova che ho il farmaco in circolo). E torna normale solo la smetto. Anche se la assumo 2 volte alla settimana (per fare un esempio) mi resta, la devo proprio smettere per vederlo svanire dopo settimane. Questo nonostante dopo 8 ore il farmaco si dimezza
Questo perché come ti dicevo prima il dht non risalire all' istante, come vedi dalla foto che ti ho postato prima ci vogliono un po' di giorni prima che torni a al suo livello fisiologico, è per quello che l'assunzione a giorni alterni funziona nonostante la breve emivita del farmaco, ma come efficacia è meglio dimezzare la dose e prenderla tutti i giorni.

Lo hai sentito varie volte qui sul forum ma appunto è una diceria da forum priva di fondamento, un po' come il fatto che la duta peggiori il frontale nonostante sia stato dimostrato che è più efficace di fina sul frontale ma c'è ancora gente convinta di sta cosa priva di fondamento scientifico, giusto perché è una voce che girava nei forum.

Le pause che alcuni medici fanno fare magari un mese all'anno non lo fanno mica per ripulire l'organismo da questo presunto accumulo... magari il paziente è un po' restio a prendere un farmaco "a vita" e fare una pausa un mese all'anno lo fa stare più tranquillo

Sicuramente ascolto sempre tutte le campane e 'accumulo' le informazioni a prescindere.
Non è sempre una buona idea ascoltare tutte le campane quando si tratta di argomenti che rientrano nell'ambito scientifico, non è che se lo hai sentito da qualche dermatologo è legge, l'autorità in ambito scientifico non conta nulla, guarda per esempio il caso montagnier (premio Nobel) con il covid.
Bisogna rifarsi a quello che dice la comunità scientifica.
 

raiden

Utente
17 Maggio 2003
3,812
376
915
New York
È scritto pure nel bugiardino: "Gli effetti indesiderati sono in genere temporanei in caso di prosecuzione del trattamento"


Questo perché come ti dicevo prima il dht non risalire all' istante, come vedi dalla foto che ti ho postato prima ci vogliono un po' di giorni prima che torni a al suo livello fisiologico, è per quello che l'assunzione a giorni alterni funziona nonostante la breve emivita del farmaco, ma come efficacia è meglio dimezzare la dose e prenderla tutti i giorni.

Lo hai sentito varie volte qui sul forum ma appunto è una diceria da forum priva di fondamento, un po' come il fatto che la duta peggiori il frontale nonostante sia stato dimostrato che è più efficace di fina sul frontale ma c'è ancora gente convinta di sta cosa priva di fondamento scientifico, giusto perché è una voce che girava nei forum.

Le pause che alcuni medici fanno fare magari un mese all'anno non lo fanno mica per ripulire l'organismo da questo presunto accumulo... magari il paziente è un po' restio a prendere un farmaco "a vita" e fare una pausa un mese all'anno lo fa stare più tranquillo


Non è sempre una buona idea ascoltare tutte le campane quando si tratta di argomenti che rientrano nell'ambito scientifico, non è che se lo hai sentito da qualche dermatologo è legge, l'autorità in ambito scientifico non conta nulla, guarda per esempio il caso montagnier (premio Nobel) con il covid.
Bisogna rifarsi a quello che dice la comunità scientifica.
Peccato che solo fina 5 mg generica costa poco.
Se costasse così poco anche fina 1 mg sarebbe molto piu semplice prendere 0.25 mg al giorno ad esempio. O 0,5 mg

Ma dividere una compressa di finasteride 5 mg in 8 parti non è semplice (o meglio, magari ci riesci ma ad ogni taglio perdi comunque qualcosina in polvere che se ne va al taglio).

Non mi sono mai informato sui prezzi di fina orale galenica (tipo farsi fare delle capsule con dentro la polvere di fina per 0,5 mg o 0.25 mg).
È sempre stato molto piu comodo comprare il generico 5 mg in farmacia sotto casa e spezzarla in 4 parti prendendo un quartino ogni giorno o a giorni alterni,ecc a seconda.
Anche perchè non so nemmeno se tutte le farmacia (tipo quella sotto casa) te la fa orale galenica o se bisogna chiedere alle solite farmacie rinomate che comunque necessitano di spedizione,ecc.