Candeggina e dermatite seborroica

fabiosuper14

Utente
6 Agosto 2014
15
0
5
Buonasera dottori e ed esperti in materia, mi rivolgo a voi per un consiglio sul metodo di lavaggio che sto seguendo da oramai tre mesi.
Soffro di dermatite seborroica da quasi 10 anni recentemente peggiorata.
Ho provato moltissimi rimedi ma ho avuto un notevole miglioramento con l uso della candeggina.
Applico circa 1 ml sulla parte interessata senza diluirla, entro in doccia e dopo circa 20 secondi risciacquo strofinando.
Questo procedimento lo eseguo circa 2 - 3 volte la settimana con ottimi risultati: prurito totalmente assente, nessun rossore o desquamazioni grasse, reinfoltimento visivo e tricodinia molto contenuta.
I restanti giorni solo risciacquo con acqua.
Detto questo ho un paio di domande da porvi:

La candeggina domestica usata in questa modalità può creare danni al cuoio capelluto?
È il caso di diluire ulteriormente la soluzione?

Ribadisco che questa vitalità di capelli e qualità cute non la vedo da molto tempo.
Grazie in anticipo
Fabio
 

trainer995

Utente
22 Settembre 2017
229
0
165
Nel frattempo che aspetti la risposta da un dottore, io, da ignorante in materia, ti consiglierei di non usarla più, esistono altre strade più sicure per la DS, certamente questa non è una..
 

fabiosuper14

Utente
6 Agosto 2014
15
0
5
Effettivamente non ho sta gran sicurezza nel suo utilizzo, ma non posso non tenere conto dei risultati ottenuti con nient'altro ad oggi.
Forse la sua funzione anti funginea è riuscita a debellare il nucleo della dermatite e probabilmente non ho bisogno al momento di tali concentrazioni.
L'unica soluzione che mi balza in testa è quella di passare all'amuchina, che è 4 volte più diluita e sicuramente molto più pura.
Attenendomi più o meno alle solite dosi, 1 ml per una ventina di secondi e risciacquo abbondante.
In ogni caso tengo sempre d occhio la cute, ma sono 3 mesi che i capelli respirano e vedo il reinfoltimento anche ad occhio nudo.
 

trainer995

Utente
22 Settembre 2017
229
0
165
Io ti ripeto ne la candeggina ne l'amuchina li vedo adatti al problema... I benefici che stai ottenendo saranno magari momentanei, ma credo che con il passare del tempo peggiorerai solo le cose (poi può essere pure che mi sbaglio e si rivelerà efficace/innocua).
Prima di tutto, rivedi l'alimentazione e assicurati di alcune intolleranze.
 

fabiosuper14

Utente
6 Agosto 2014
15
0
5
Se non sbaglio Ruffini consiglia una concentrazione assai piu alta di ipoclorito di sodio e gia la candeggina va usata con rigore dato che è facile incappare in qualche infiammazione.
Comunque riprendendo il discorso Amuchina, ho acquistato la soluzione cincentrata ed applicata questa sera.
Attendo sempre che la pelle cominci a produrre sebo in eccesso per poi pulirla con candeggina o appunto Amuchina.
Questa volta ho laaciato la soluzione per circa un minuto, strofinato e risciacquato abbondantemente.
Risultato quasi paragonabile alla candeggina ma con meno secchezza, cute con nessuna traccia di sebo ne pruriti.
 
12 Settembre 2017
73
0
65
Diluisci in rapporto 1:10 con acqua distillata (se vuoi puoi aumentare un po' la concentrazione) aggiungi un po' di msm e un po' di acido salicilico. Fammi sapere

 

mr_ poseidon

Utente
22 Agosto 2016
683
0
265
Francesco Senza ha scritto:
Diluisci in rapporto 1:10 con acqua distillata (se vuoi puoi aumentare un po' la concentrazione) aggiungi un po' di msm e un po' di acido salicilico. Fammi sapere




mettici anche un po' di benzina o meglio ancora petrolio non raffinato e poi prendi il volo......
 

trainer995

Utente
22 Settembre 2017
229
0
165
Chi altro ha provato la candeggina o l'amuchina per la dermatite? I pro e i contro di questa terapia che avete riscontrato?
 

fagiolo92

Utente
23 Maggio 2017
233
0
165
mr. poseidon ha scritto:
Francesco Senza ha scritto:
Diluisci in rapporto 1:10 con acqua distillata (se vuoi puoi aumentare un po' la concentrazione) aggiungi un po' di msm e un po' di acido salicilico. Fammi sapere




mettici anche un po' di benzina o meglio ancora petrolio non raffinato e poi prendi il volo......


Sto ridendo da dieci minuti. Il ragazzi ma siete seri? La candeggina in testa?

Io comunque ho praticamente sconfitto la ds eliminando qualsiasi shampoo. Fa un paio di mesi faccio il lavaggio solo con acqua. Esteticamente i capelli non sono il massimo ma il cuoio capelluto ne giova molto. L'acqua calda ha già di per sé un effetto sgrassante. State attenti ad usare questi prodotti nel lungo periodo.
 

aissela92

Utente
18 Novembre 2017
125
6
165
Personalmente ho provato con il metodo Ruffini, quindi ho utilizzato lo stesso principio attivo della candegina e la mia DS è triplicata, mi sono ritrovata con la testa piena di croste, la cute secchissima, cosa che non avevo prima. In preda alla disperazione ho acquistato il Sebodiane e devo dire che mi trovo bene, dopo 15 giorni era quasi scomparso tutto. L'ho comprato anche al mio ragazzo che aveva una dermatite violentissima e ora non ha più nulla. E' decisamente il prodotto migliore in circolazione, visto che a differenza degli antifungini non crea resistenza. Ti consiglio di provarlo, molti hanno risolto cosi. Io sto per acquistare una lampada uvb e credo proprio che unita al sebodiane mi farà vivere come se non avessi più nulla. Sto pensando anche di fare qualche seduta laser. Questo è il mio programma di attacco contro la Ds dopo anni di shampoo inutili e soldi buttati. Laser, uvb e sebodiane insieme sono risoluti al 100%.
 

courtney

Utente
28 Agosto 2003
114
0
165
Laser, uvb e sebodiane insieme sono risoluti al 100% Acqua di Lourdes no?! vorrei vedere che con tutta sta roba non ottieni risultati.
Il sebodiane e' un ottimo shampoo ma non fa miracoli specie se non lo alterni con qualche cosa di altrettanto valido; Naturalmente parlo per esperienza diretta. Piuttosto ho voluto provare la candeggina sulle sopracciglia. Impressionante....
 

aissela92

Utente
18 Novembre 2017
125
6
165
Prima di tutto il sebodiane non è uno shampoo, o meglio, lo shampoo è stato tolto dal commercio. Secondo, il laser non l'ho provato, lo tengo come ultima spiaggia nel caso (improbabile) che quello che sto usando smetta di funzionare. Per ora con 2 applicazioni settimanali del siero sebodiane e due sedute di lampada uvb ad uso domestico, ho risolto. Non mi sembra di star utilizzando chissà cosa, considerando poi che ho cambiato 200mila shampoo e dermatologi e che ultimamente ero sull'orlo della disperazione, mi pare veramente un buon risultato. Se poi consideri che la pelle non dovrebbe abituarsi a questo trattamento, cosa che avviene invece con antimicotici e altro, tecnicamente potrei aver fatto bingo. La candeggina sulle piccole zone funziona, sullo scalpo è un disastro e non lo dico solo io ma altri che sono rimasti molto delusi dal metodo ruffini. Io ho avuto lo scalpo secchissimo che per mesi e mesi dopo aver seguito il protocollo del dottor Ruffini.
 

aissela92

Utente
18 Novembre 2017
125
6
165
Prima di tutto il sebodiane non è uno shampoo, o meglio, lo shampoo è stato tolto dal commercio. Secondo, il laser non l'ho provato, lo tengo come ultima spiaggia nel caso (improbabile) che quello che sto usando smetta di funzionare. Per ora con 2 applicazioni settimanali del siero sebodiane e due sedute di lampada uvb ad uso domestico, ho risolto. Non mi sembra di star utilizzando chissà cosa, considerando poi che ho cambiato 200mila shampoo e dermatologi e che ultimamente ero sull'orlo della disperazione, mi pare veramente un buon risultato. Se poi consideri che la pelle non dovrebbe abituarsi a questo trattamento, cosa che avviene invece con antimicotici e altro, tecnicamente potrei aver fatto bingo. La candeggina sulle piccole zone funziona, sullo scalpo è un disastro e non lo dico solo io ma altri che sono rimasti molto delusi dal metodo ruffini. Io ho avuto lo scalpo secchissimo che per mesi e mesi dopo aver seguito il protocollo del dottor Ruffini.
 

fabiosuper14

Utente
6 Agosto 2014
15
0
5
Quanto inutile allarmismo. Avete citato Ruffini ma questa concentrazione non ha nulla a che vedere con la sua.
Molti di voi hanno utilizzato/utilizzano minoxidil, volete davvero dirmi che non vi secca lo scalpo? Che non da terribili irritazioni e/o allergie atopiche?
Tornando a noi, sono passato ad una concentrazione di ipoclorito di sodio al 2 - 3% con il quale riesco a pulire ed igenizzare la cute senza avere secchezza.
La uso anche tra le sopracciglia quando la dermatite si fa sentire anche li.
Ora provo a dare un senso all'uso di questo diainfettante:
Una persona affetta da DS è tendenzialmente predisposta a seborrea importante. Questo sebo diventa una colla per tutti i batteri, allergeni o sporcizia che vi passa sopra, difatti colpisce maggiormente la parte alta della testa. Usando un disinfettante ho notato che il sebo cattivo ci impiega molto più tempo a formarsi dunque anche forfora e prurito associato.

Non mi interessa fare propaganda a nessuno altrimenti l avrei subito citato.
Credo comunque che un po' di amuchina passata sullo scalpo e subito risciacquata faccia molti meno danni di tanti prodotti che vi tenete sulla capoccia tutto il giorno.
 

loriana

Utente
8 Giugno 2018
1
0
5
Courtney ha scritto:
Laser, uvb e sebodiane insieme sono risoluti al 100% Acqua di Lourdes no?! vorrei vedere che con tutta sta roba non ottieni risultati.
Il sebodiane e' un ottimo shampoo ma non fa miracoli specie se non lo alterni con qualche cosa di altrettanto valido; Naturalmente parlo per esperienza diretta. Piuttosto ho voluto provare la candeggina sulle sopracciglia. Impressionante....
Salve