aiuto per lozione viso fai da te con aceto mele

orion

Utente
3 Novembre 2014
528
0
265
vorrei provare a fare una lozione per il viso simile a quella che utilizza marlin.

ho l'aceto di mele e la vitamina c.
devo mettere in una lozione 60ml di aceto di mele e 12g di vitamina C?
e come conservanti e veicolanti? non serve nulla?
 

vidaloca

Utente
7 Aprile 2014
702
0
265
Conservanti : cè il cosgard e come veicolante puoi usare l alcool , la ricetta con le dosi precise te la darà chi ti ha consigliato questa lozione casareccia
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
27,914
201
2,015
Milano
Mettine anche 10 di g di vit.C. La vit.C è un conservante non occorre altro, piuttosto dopo averla messa sul viso falla seguire da una buona crema per il viso o analoghi.

Ciao

MA - r l i n
 

orion

Utente
3 Novembre 2014
528
0
265
Marlin potresti postare la formula completa? se non ricordo male utilizzi anche l'acqua di cocco.. dato che dalle mie parti si trova abbastanza facilmente potrei prenderla senza problemi
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
27,914
201
2,015
Milano
Non c'è una formula completa perché si tratta di più cose messe in successione, non di una cosa unica.

Prima metto l'acqua di cocco, poi la vit.C in aceto di mele (c'è anche un po' di magnesio supremo e di bicarbonato di potassio, visto che li ho in casa) e infine una crema. Di recente ho usato una crema che conteneva anche MSM, ma attualmente sono tornato a Perilei e a Proraso per la parte bassa del viso. Basta che sia una crema.

Ciao

MA - r l i n
 

andreact95

Utente
15 Ottobre 2013
1,560
0
615
Capito! [:I]

Ma non si può mettere il tutto in una sola lozione?

Edit: Pensavo, perché utilizzi soltanto la Vit.C e non anche la Vit.E? Quest'ultima dovrebbe essere più utile rispetto l'acido ascorbico per la pelle [:I]
 

fenderman

Utente
29 Dicembre 2008
1,017
0
415
Recentemente ho riprovato ad usare questa lozione e mi sono accorto che l'anno scorso mi rimaneva la pelle unta perchè nell'aceto di mele che usavo c'era una piccola percentuale di miele..

Quest'anno ho usato la Vit.C in aceto di vino bianco e qualcosina si è visto,la pelle durante le prime ore dopo l'applicazione era più rosata e meno pallida del mio solito.
Ho usato 5g di Vit C in 30 ml di aceto di vino bianco(avevo quello),in futuro aggiungerò magari anche magnesio e bic. di potassio. Ho l'impressione però che il primo giorno l'effetto della lozione sia molto più presente rispetto ai giorni successivi,tendendo piano piano a scomparire nonostante tenga la lozione in un contagocce scuro,all'interno di un mobile. Succede anche a voi?

Seconda domanda...ma applicare la vit.C a lungo andare non potrebbe portare ad avere una pelle più chiara? Me lo domando perchè tantissime creme schiarenti in commercio sono a base di questa vitamina.
L'effetto depigmentante di cui si parla per esempio qui:

http://www.lapelle.it/benessere/vitamina_C.htm

è riferito solo alle macchie cutanee?
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
27,914
201
2,015
Milano
In teoria sarebbe cosi, la vit.C dovrebbe essere schiarente, per questo motivo non la uso sui capelli. Tuttavia non ho visto schiarirmi il viso in tutti questi anni di utilizzo. Non che ci fosse molto da schiarire, visto che sono chiaro di pelle, ma comunque non mi ha dato pallore, piuttosto un po' di colorito rosato-rossastro.

Ciao

MA - r l i n
 

fenderman

Utente
29 Dicembre 2008
1,017
0
415
Marlin ho notato che quando la soluzione diventa gialla e mi capita dopo 3-4 mesi di utilizzo, l'effetto sul colorito aumenta. E' da considerare però una lozione ossidata? Nel senso, la VitC potrebbe comportarsi da fattore ossidante?
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
27,914
201
2,015
Milano
Sì, ottimo se fosse ossidata, sarebbe il famoso treonato che per certi versi è anche meglio della vit.C.

Ciao

MA - r l i n

 

paulwll81

Utente
1 Ottobre 2003
347
0
265
Marlin ha scritto:
Non c'è una formula completa perché si tratta di più cose messe in successione, non di una cosa unica.

Prima metto l'acqua di cocco, poi la vit.C in aceto di mele (c'è anche un po' di magnesio supremo e di bicarbonato di potassio, visto che li ho in casa) e infine una crema. Di recente ho usato una crema che conteneva anche MSM, ma attualmente sono tornato a Perilei e a Proraso per la parte bassa del viso. Basta che sia una crema.

Ciao

MA - r l i n


marlin ma invece dell'acqua va bene anche l'olio di cocco?
 

fenderman

Utente
29 Dicembre 2008
1,017
0
415
Marlin, ho un'altra domanda su questa lozione :)

Avendo a disposizione delle Vit. B complex in gocce, ne ho aggiunta qualcuna alla lozione . Il colorito sembra giovarne. Posso continuare ad usare questa lozione con Vit B+C ogni giorno, ovviamente prima della crema, o è meglio alternare le due vitamine?
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
27,914
201
2,015
Milano
Il colorito credo che lo diano proprio i colori della vit.B, quindi è una specie di tinta. Per me se si assorbono bene si possono mettere entrambe.

Ciao

MA - r l i n
 

paulwll81

Utente
1 Ottobre 2003
347
0
265
ma l acqua di cocco è quella alimentare che si trova al supermercato?
va bene anche se andrebbe consumata in 3 giorni, una volta aperta la confezione?
 

fenderman

Utente
29 Dicembre 2008
1,017
0
415
si si proprio l'acqua di cocco che si usa come bevanda. Una volta aperta io la metto in una bottiglietta in frigorifero e mi dura almeno 10 giorni, talvolta anche di più quando dimentico di usarla quotidianamente
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
27,914
201
2,015
Milano
Sì, per uso topico io la faccio durare sino ad esaurimento, ossia per diversi mesi.

Ciao

MA - r l i n
 

fenderman

Utente
29 Dicembre 2008
1,017
0
415
Marlin ha scritto:
Sì, per uso topico io la faccio durare sino ad esaurimento, ossia per diversi mesi.



Ho provato anche io ad usare l'acqua di cocco così a lungo, la mettevo in alcuni contenitori di plastica e sembrava conservarsi bene ma ho notato che dopo qualche settimana i contenitori tendevano a gonfiarsi..così seppur l'odore fosse buono ho buttato il contenuto . Forse perché tenevo i contenitori in frigorifero?
 

marlin

Amministratore
Staff
9 Maggio 2004
27,914
201
2,015
Milano
No, semplicemente fermenta un poco, ma come tutte le cose fermentate è ancora più potente e concentrata in attivi.

Ciao

MA - r l i n
 

fenderman

Utente
29 Dicembre 2008
1,017
0
415
Marlin ha scritto:
Sì, ottimo se fosse ossidata, sarebbe il famoso treonato che per certi versi è anche meglio della vit.C.



Forte. Spesso si parla della Vit.C come qualcosa che si sfasci facilmente invece se guardo all'interno del tonico ossidato non c'è sedimento(muffe?), mentre se andassi a riprendere la bottiglia di aceto di mele che ho utilizzato per realizzare il tonico, il sedimento ci sarebbe eccome..(ho già buttato infatti quella bottiglia).
E' razionale quindi pensare che la Vit.C presente nel tonico sia ancora attiva e che funzioni quantomeno come conservante?
Quindi sono le creme a base di vitamina C in commercio a non essere realizzate a dovere o semplicemente chi le produce ha interesse a farcele acquistare con frequenza?